Un Ignorante tra Scienza e Pseudo Scienza
Tempo stimato di lettura: 8 minuti
I Miei Dossier

E’ UN NUOVO  DOSSIER DI WWW.EMILIOACUNZO.IT 

In questo articolo sono incluse ipotesi personali dell’autore, che non hanno nessun valore scientifico, se non quello di sviluppare una sana discussione fine a stessa e curiosità sulla tematica oggetto dell’articolo 

                                                                                                     Buona Lettura 

Prima della fine di questo  “annus horribilis” alcune considerazioni riguardo la ” famosa radiocronaca o meglio- radio racconto- di “Orson Welles”.

Molte sono state le cose dette riguardo questa trasmissione che sembrerebbe aver prodotto una evidente isteria generale con episodi irrazionale di disperazione e addirittura morti e persone ricoverate in ospedali. Tra cui l’ipotesi di una specie di esperimento sociale atto a capire se il genere umano fosse pronto ad una eventuale annuncio dell’esistenza degli alieni e di un ipotetico possibile incontro terrestre con questa “realtà” 

Il 30 ottobre del 1937 fu trasmesso dagli studi della CBS lo sceneggiato radiofonico tratto dal celebre romanzo romanzo di fantascienza di Herbert George Wells pietra miliare della fantascienza riguardo alieni, invasioni aliene ed altro, un romanzo famoso che e’ stato anche da spunto per film di successo compreso il famoso remake cui attore principale fu  Tom Cruise

I due filM a confronto : quello del 1953 e quello recente del 2005

Doveva essere  una tranquilla trasmissione dedicata ai grandi romanzi raccontati in una forma simile agli attuali  audio libri;  Fu’  il turno del romanzo di fantascienza  dal titolo ” La Guerra dei Mondi”  o alternativo ” Il Terrore viene da Marte” un genere fantastico horror che prevedeva una particolare invasione di una popolazione ” MARZIANA”

Non era di questo avviso il giovane ma poliedrico e brillante regista, attore, sceneggiatore, drammaturgo e produttore cinematografico statunitense ( Chi più ne ha più ne metta!) ” Orson Welles” che decise di mettere un po’ di pepe a sto romanzo , creando una specie di radiocronaca di un’invasione aliena come se il fatto fosse vero, utilizzando  alcuni trucci psicologici e la sua arte :

Dapprima, una trasmissione musicale   fu sospesa da questo sorprendente annuncio: “«Signore e signori, vogliate scusarci per l’interruzione del nostro programma di musica da ballo, ma ci è appena pervenuto uno speciale bollettino della Intercontinental Radio News. Alle 7:40, ora centrale, il professor Farrell dell’Osservatorio di Mount Jennings, Chicago, Illinois, ha rilevato diverse esplosioni di gas incandescente che si sono succedute ad intervalli regolari sul pianeta Marte. Le indagini spettroscopiche hanno stabilito che il gas in questione è idrogeno e si sta muovendo verso la Terra ad enorme velocità….»

Sotto un video esplicativo 

La trasmissione radiofonica continuò la sua normale programmazione intervallata in maniera casuale da annunci più o meno simili al precedente che diventano poi un escalation magistralmente eseguiti ed amplificati dall’uso sapiente della tonalità da Wells

Sotto una registrazione audio da scaricare  per capire appunto la tonalità usata

Si inventò, quindi un bollettino speciale  letto dallo studio di New York   secondo cui, alle 20:50 circa, un oggetto  di grandi dimensioni, ritenuto  un meteorite, precipito’ in una fattoria nei pressi di Grovers Mill, nel New Jersey:  e dove si informava che ’emittente televisiva avrebbe  inviato sul luogo  una troupe televisiva coni il cronista Carl Philips che d’ora in avanti divenne il protagonista   testimoniando con voce grave e apocalittica, gli eventi che si susseguono senza sosta senza respiro  tale da impedire una distrazione e quindi ragionamento RAZIONALE da chi li ascolta:

 

“Il terreno è coperto di frammenti di un albero che l’oggetto ha investito toccando terra. Ciò che posso vedere dell’… oggetto non assomiglia molto a un meteorite, o almeno ai meteoriti che ho visto prima d’ora. Sembra piuttosto un grosso cilindro…”

Divenne quindi evidente che non si tratta di un oggetto naturale, ma di un qualche manufatto. In seguito:

Un momento!

Sta accadendo qualcosa!

Signori e signore, è terrificante!”

L’estremità dell’oggetto comincia a muoversi!

La sommità ha cominciato a ruotare come se fosse avvitata! La cosa deve essere vuota all’interno!”

La sorpresa in diretta ,il tutto contornato , in sottofondo, da voci di persone impaurite  e il rumore di un grosso pezzo di metallo che cade.

L’annuncio rilevatore di Phillips:
«Signore e signori, è la cosa più terribile alla quale abbia mai assistito… Aspettate un momento! Qualcuno sta cercando di affacciarsi alla sommità… Qualcuno… o qualcosa. Nell’oscurità vedo scintillare due dischi luminosi… sono occhi? Potrebbe essere un volto. Potrebbe essere…”

e qui introdusse I Marziani :

“Signore e signori, devo riferirvi qualcosa di molto grave. Sembra incredibile, ma le osservazioni scientifiche e l’evidenza stessa dei fatti inducono a credere che gli strani esseri atterrati stanotte nella fattoria del New Jersey non siano che l’avanguardia di un’armata di invasione proveniente da Marte. La battaglia che ha avuto luogo stanotte a Grovers Mill si è conclusa con una delle più strabilianti disfatte subite da un esercito nei tempi moderni “

Alla fine, la storia si concluse con l’inaspettata vittoria delle forze terrestre grazie alla natura che viene in soccorso

La cosa straordinaria e che  non era quello, almeno pubblicamente, il risultato che ci si  aspettava

Semplicemente molti telespettatori credettero di assistere ad una reale invasione , si scatenò una specie di isteria collettiva ; centralini della polizia e vigili del fuoco intasati traffico   congestionato e non solo  solo nel new jersey teatro di queste vicende:  grida , schiamazzi, chiese piene come non mai, addirittura un morto con ricoveri d’urgenza in ospedali.. fu questa situazione che fece meditare sul potere televisivo di creare una realtà capace di influenzare la popolazione

Più tardi consentì un elemento di analisi  per gli ufologi e non, riguardo il fatto se fossimo pronti per il  “contatto” e non penso che le risposte furono positive.

Per moti anni si è creduto di essere stati testimoni di un evento eccezionale , ma la particolarità di questo fu evento fu  scoperto da alcuni scettici ricercatori quali Jefferson Pooley e Michael J. Socolow, i quali accertarono che questa isteria collettiva, in realtà  non si verificò affatto : Grazie ad un sondaggio televisivo si scoprì che solo il 2 % dell’utenza globale dei radioascoltatori ,avrebbe  ascoltato la radio , quindi troppo pochi per l’effetto trascinamento ,visto la scarsità di mezzi di contatto , le strade non erano affatto congestionate, negli ospedali non risultavano  incrementi dei ricoveri rispetto ai normali standard la persona scomparsa fu vittima di un infarto per motivi diversi da quelli della trasmissione .

Una bufala in piena regola cui ebbero a partecipare i giornali che si dedicarono a questo evento conferendogli aura di  credibilità all’isteria  con circa 12.500 articoli

 

Non solo: l’evento fu certificato dal mondo accademica , quando  il famoso psicologo Hadley Cantril scrisse un libro La invasión de Marte  qui consultabile riguardo proprio l’isteria scatenata ma basandosi su dati risultati poi fasulli e privi di valore scientifico (riportate questo periodo perchè costituisce parte importante di questo articolo)

Ancora adesso si ignorano i motivi  di questa globale messa in scena cui furono complici l’informazione in tutte le maggiori componenti di allora radio-giornali e mondo accademico : il massimo se si vuole certificare il valore di un fenomeno…

Mi sembra strano che per aumentare la popolarità di un attore , di una trasmissione vengano coinvolti gli elementi sopra come se si trattasse di un interesse nazionale 

Oltretutto questo comportamento chi avrebbe dovuto ingannare ? la popolazione ?  che comunque è risultata alla fine piuttosto fredda ?

E qui si sviluppa la mia anima complottista: Ovvero è possibile che questo esperimento sociale sia nato per analizzare il comportamento della popolazione di fronte ad un ipotetico annuncio della presenza dio misteriosi oggetti nei Cieli ? e quindi agire di conseguenza?

Certamente siamo alla fine degli anni 30 molti in anticipo a quando il fenomeno salì alla ribalta , ma non si può escludere che  già all’epoca incontri si stavano verificando con lo sviluppo dell’aeronautica e di sistemi di controlli sempre più sofisticati e con il sempre maggior spirito di osservazione dei cieli, pertanto  non c’è da meravigliarsi che il “fenomeno” sia stato già all’epoca, affrontato dalle autorità

Probabile la divisione di due opposte fazioni . Una convinta della necessità di rilevare queste presenze alla popolazione , un’altra convinta dell’errore di una apertura al pubblico temendo oppure giustificando i propri timori  con il fatto di un pubblico non pronto per questo annuncio.

E’ incredibile notare che il partito di chiusura quello che io chiamo del Cover-up abbia vinto la sua battaglia grazie a una bufala ovvero della (non) isteria delle persone è quindi di una impossibile giustificazione di non essere pronti a tali annunci …Incredibile

Il Cover-Up , la  pietra miliare riguardo la politica intrapresa dagli Usa e altri stati che si perfezionò attraverso la creazione di un metodo ” il debunking “ creato dalla Cia dopo il famoso Robertson Panel e scritto nel regolamento Afr 2020 dove leggiamo appunto  il significato ( sono ripetitivo ma necessariamente ripetitivo ) 


e se non ci credete che si tratti di un documento ufficiale basta collegarsi a questo indirizzo 

oppure leggerlo sul mio blog 

dove leggiamo tra l’altro “Il “debunking” obiettivo si tradurrebbe in riduzione degli interessi del pubblico in “dischi volanti”, che oggi evoca una forte reazione psicologica. Questa educazione potrebbe essere realizzato dai mass media come la televisione, il cinema, e giornali popolari. Base di tale educazione sarebbe storie reali di casi che erano stati sconcertanti in un primo momento, ma poi spiegati. Come nel caso di evocare trucchi, c’è molto meno stimolazione se il “segreto” è noto. Tale programma dovrebbe tendere a ridurre la corrente credulità del pubblico e di conseguenza la loro suscettibilità alla propaganda ostile intelligente….

In pratica poco importa la  veridicità  del fenomeno ma ci si preoccupa della sua influenza sulla popolazione e pertanto c’è  bisogno di un programma educativo coinvolgendo giornalisti  scrittori e persino artisti vari, necessario per svilire il fenomeno e ridurre la percezione della popolazione In pratica il debunking è il diretto proseguimento di una scelta politica fatta , ma su quali basi ?

Leggiamo inoltre in un’altra parte dello stesso regolamento : “A questo proposito, il dottor Hadley Cantril (Princeton University) è stato suggerito. Cantril autore “Invasion da [SECRET] [Information Security] -20- ========================================== [SECRET] [Information Security] Marte “(uno studio nella psicologia di panico, scritto a proposito del celebre trasmissione radiofonica di Orson Welles nel 1938) e da allora ha condotto studi di laboratorio avanzati nel campo della percezione.

incredibile suggerisce una collaborazione, proprio per evitare isterismi con il professor  Hadley Cantril  che fa una ricerca scientifica , quindi un libro basata su una isteria che non c’e stata…ovvero un pacco e contro-paccotto su dati non veritieri….cioè su una percezione della realtà mistificata

Per curiosità mi piacerebbe sapere quali sono i dati coperti dal laconico Secret cui sopra  ma lasciamo perdere e dedichiamoci  alla domanda più importante : La sceneggiata radiofonica” La Guerra dei Mondi” fu un semplice trucco pubblicitario o l’inizio di un cover up basato , tra l’atro su dati scientificamente sbagliati , ovvero una scelta epocale completamente sballata ?

A voi l’ardua risposta…

Chiarisco ulteriormente: che quanto da me sviluppato,  sono solo ipotesi personali che non hanno nessun valore scientifico forse  per cercare una spiegazione al fenomeno e l’attività umane connesse ad esso, spiegazioni ancora avvolte nella nebbie e piuttosto confusionarie , siate comprensivi vi prego…

Io intanto vi auguro un sereno “2021 , senza virus , possibilmente 

Fonte : per i dialoghi tradotti della trasmissione : Wikipedia precisamente questa pagina

          :The Myth of the War of the Worlds Panic 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon0
fb-share-icon20

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PRECAUZIONI PER L'USO

Si avvisa il gentile lettore che questo blog dal 19 -SET-2019 ritorna ad occuparsi di ufologia,continuando, comunque ad affrontare novità scientifiche e pseudoscentifiche; SI RICORDA CHE QUESTO BLOG NON AFFERMA CERTEZZE SOLO OPINIONI E IPOTESI PERSONALI AL FINE DI AMPLIARE CONOSCENZE... CON AFFETTO

Ultimi Articoli
I dossier del Blog
Archivi
Il nostro canale youtube
Pensa a loro

Save the Children Italia Onlus

Banner vaccini
Contro ogni violenza verbale

Count per Day
  • 81Questo articolo:
  • 291145Totale letture:
  • 97Letture odierne:
  • 194Letture di ieri:
  • 149347Totale visitatori:
  • 69Oggi:
  • 132Ieri:
  • 2899Visitatori per mese:
  • 201Visitatori per giorno:
  • 3Utenti attualmente in linea:
  • 22 Febbraio 201822/12/2020:
Avvertenza CookieQUESTO BLOG UTILIZZA COOKIE PER MIGLIORARE LA SUA NAVIGABILITA', PER FINI STATISTICI E PUBBLICITARI,PER MAGGIORI INFORMAZIONI LEGGI QUI OPPURE PUOI DISABILITARLI TUTTI O IN PARTE CLICCANDO QUI  CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE SUL BLOG NE ACCETTI TACITAMENTE IL LORO UTILIZZO ESSENDONE COMUNQUE A CONOSCENZA  
NOVITA’
Inviami il tuo avvistamento
segnallazioni Ufo
Avvistamenti storici per regione
Seguimi su Twitter
Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.058 altri iscritti