Un Ignorante tra Scienza e Pseudo Scienza
Ultimi Avvistamenti

Avvistamento Ufo a Pomezia

Tramite il servizio WhatsApp nato per segnalazioni "leggere" ricevo da un testimone di un Avvistamento UFO s Pomezia cui metteremo le iniziali per proteggere la sua privacy G.R. ;« ...invio queste foto che allargando potrà esaminare meglio, da qualche giorno a Pomezia prov. Roma compare questa luce che pulsa e sembra costituita da una luce che gira come intorno un asse in precessione pulsando, nel tratto di cielo che vedo dalla finestra in cucina, mettendo il telefono su un cavalletto ...

Continua a leggere

Avvistamento UFO in provincia di Caserta alla Vigilia di Capodanno ?

Alla fine dell'anno ricevo una gradita sorpresa: una segnalazione di un avvistamento UFO vicino casa ovvero nel paese dove ho residenzaCosi mi segnalava un utente che vuole rimanere anonimoda G.S.: «ll giorno 31 dicembre di quest.anno esco di casa alle ore 6 30 circa per fare un pò di jogging passando per Piazza Bellarmino comunemente Piazza Mercato di Casapulla che lei probabilmente conosce. Casualmente nel cielo scorgo una luce che dapprima sembra immobile poi si muove lentamente da sinistra a ...

Continua a leggere

La telecamera della Stazione Internazionale Spaziale non ha ripreso nessun UFO, solo un rottame

Sono consapevole di aver trascurato la tematica ufologica , ma ho ritenuto necessario dedicarmi ha gli sviluppi relativi al nuovo coronavirusQuando è scoppiata anche mediaticamente l'epidemia ho previsto-ma non era difficile- il diffondersi di un panico che avrebbe sicuramente avuto influssi negativi proprio sul tentativo del contenimento del virus e quindi raccontarla con dati e notizie provenienti da fonti ufficilai mi è sembrato la cosa giusta-Così come indicare quelle bufale che grazie alla condivisione sui social sono diventate virale e ...

Continua a leggere

qui in cielo pronto a scattare

Il video virale dell' Ufo in California è un fake, ovvero solo un riflesso

Mi ha incuriosito un video che è diventato virale in rete pubblicato anche da  La Repubblica.it Video  che sotto potete ammirareRaccontiamo brevemente la storia dell'avvistamento : il 23 Luglio 2018 tale Douglas Benefield probabilmente impiegato nel sevizio di sicurezza notturna di un cantiere di Cathedral City, in California osserva nel monitor di un sistema di telecamera a circuito chiuso un oggetto che si alza in cielo per pochi attimi per poi sparire a velocità sostenuta "tipo fulmine" sebbene le riprese siano ...

Continua a leggere

Tempo stimato di lettura: 8 minuti
Altro

Propongo in prima pagina un commento che ho da parecchio in “deposito” , Sinceramente sono un po’ stufo di querelle che poco hanno a che fare con la ricerca:

D’altra parte la ricerca ovvero uno spunto di ricerca e’ uno stimolo troppo esagerato, mi attira troppo per non cadere in tentazione, del resto penso di essere una persona educata, non mi piace offendere la cultura o la dignità di una persona ,  se non per legittima difesa, per rispondere a provocazioni offese ed altro,

Bisognerebbe essere consapevole che la ricerca non e’ classista , ovvero non si basa sulla fama presunta o reale di chi propone una sua idea , ma sulla sostanza della stessa che deve essere verificata e verificabile secondo canoni che si avvicinano quanto piu’ possibile al metodo scientifico, nella consapevolezza che L’Ufologia non e’ scienza, al massimo possiamo considerarla ProtoScienza…

Il commento in questione e’ stato scritto il 20 Gennaio alle 0re 17 circa da Adamsky , ometto la sua Email per privacy soprattutto per proteggerlo da eventuali ripercussioni,(offese) visto che ha utilizzato un Nickname e’ pubblicata come risposata al mio articolo la Coerenza Ufologica

Buonasera , In merito alle ipotesi formulate dal Dott. Benni del Cun, riguardo l’avvistamento di monte Toraggio a Pigna penso ci sia una pregiudiziale alla base. Non si può parlare di Palette di colori riguardo una telecamera, come già evidenziato in questo Post http://photobuster.blogspot.it/2015/08/la-bennyhillata-del-mese.html#more  

Caro Adammsky mi vuole male: Ho deciso di analizzare L’avvistamento di Monte Toraggio, soprattutto riguardo le affermazioni di Alfredo Benni che ricordo essere importante membro del CUN autore tra l’altro di libri,  sulle profezie di Nostradamus e interessanti conferenze che riguardano personali ipotesi sui  Terremoti

Facciamo un passo in dietro e raccontiamo brevemente ( mi scuserete se risultano qualche imprecisioni) L’avvistamento di Monte Toraggio  a Pigna:

Dove un testimone afferma che in una foto scattata da dietro il parabrezza della sua auto, ha notato un oggetto

sotto con il cerchietto rosso…

Oggetto che non riesce a comprendere, incuriosito di questo fatto sottopone, la foto all’Associazione A.R.I.A. al CUN E CICAP

Le analisi dell’associazione A.R.IA. sono così sintetizzati E VISIBILI A QUESTO INDIRIZZO 

Secondo l’ufologo del team Antonio Bianucci ed il M.llo in pensione dell’Aeronautica per un controllo incrociato, Angelo Maggioni è arrivato a due possibili conclusioni: la prima che ci si potrebbe trovare di fronte ad un particolare ‘difetto’ del telefono che ha interferito sulla foto o di una interferenza tra il telefono e il panorama (ad esempio nelle reflex succede più spesso di quanto possiamo immaginare). Oppure se ci troviamo davvero davanti ad un oggetto volante possiamo definirlo un oggetto volante non identificato del quale non siamo in grado di stabilirne la sua identità

Quelli di Alfredo Benni analista del CUN sono consultabili nella pagina facebook del CUN A QUESTO INDIRIZZO

che riporta:

 

‘UFO FOTOGRAFATO A TORAGGIO? SOLO UNA NUVOLA.

(Categoria – Comunicazioni CUN). Alfredo Benni, del Centro Ufologico Nazionale, ci ha scritto in relazione al presunto avvistamento di un UFO, venerdì scorso nella zona del monte Toraggio a Pigna, nell’entroterra di Ventimiglia.

Secondo quanto evidenziato dall’esponente del centro, le foto inviateci sono una nuvoletta, Benni ci ha anche inviato una sua analisi sulla palette di colori, che dimostrano in maniera inequivocabile la compatibilità cromatica tra il presunto Ufo e una nuvola presa come campione di riferimento sulla sinistra dell’immagine.

“A detta del testimone – evidenzia Alfredo Benni – si è reso conto dell’intruso nella foto una volta a casa. Noi chiamiamo questi eventi ‘post-UFO’ e non li prendiamo nemmeno in considerazione. Inoltre nella sigla UFO, coniata dall’US Air Force, la ‘U’ di Unidentified, sta a significare ‘non identificato’… da nessuno. E non solo dal testimone o da qualche d’un altro. Pertanto poiché per noi è una nuvola è un IFO (Identified Flying Object). Le metodiche di indagine del nostro Centro, attivo da 50 anni in Italia, prima escludono ogni spiegazione razionale come palloni, nuvole, aerei, riflessi, ecc… e poi diramano i comunicati stampa di avvistamento UFO. Non viceversa. I protocolli di indagine sono planetari e universalmente riconosciuti ed accettati e il nostro è uno dei 5 centri mondiali più anziano

Per finire quella del  CICAP a firma di Andrea Berti visibile sul sito di A.R.I.A.  :

Dal quale si desume che protende per un oggetto vicino alla lente, piuttosto che in cielo; In pratica anche se e’ difficile capire la natura dell’oggetto sarebbe orientato su una macchia; Visto che la foto è stata scattata da un parabrezza che non e’ mai pulito al 100 per cento, ha preferito l’ipotesi più’ semplice in base a quello che sono i suoi orientamenti scientifici

Preciso che tra tutti questi esperti sono la persona meno attendibile per analizzare l’avvistamento, mi baso soprattutto sul buon senso, sui canoni di ricerca consigliati dai Centri Ufologici internazionali, dando uno sguardo al metodo scientifico

Inanzi tutto penso che sia piuttosto criticabile il paradigma della ricerca applicata da taluni

E’ proprio necessario per la ricerca Ufologica stabilire per certo la natura dell’oggetto?  no perché in questo caso sarebbe difficilissimo far un minimo di analisi ottimali e forse sarebbero tutti UFO ( non UFI)

Penso che sia utile stabilire il fatto che l’oggetto che viene analizzato  non sia un UFO, ovvero scremare tutte le varie ipotesi partendo dalla più semplice , se ci sono più’ ipotesi convenzionali possibili   , sicuramente non e’ un UFO; Per esperienza molti avvistamenti sono stati considerati convenzionali ovvero identificabili con diverse ipotesi , spiegabili benissimo con diversi oggetti convenzionali di diversa natura.

Non sempre quindi e’ possibile identificare per certo un oggetto , questo non e’ importante per la ricerca Ufologica , l’importante essere certi che non esistono alternative all’ipotesi UFO, e per questo motivo che le percentuali di possibili UFO sono piuttosto basse anche se significative.

Nel caso dell’Avvistamento di Pigna ci sono due pregiudiziali

  1. Il testimone si accorge solo dalla foto che e’ presente un oggetto strano
  2. la foto e’ fatta da un parabrezza, per quanto sia pulito non e’ possibile avere la certezza che sia esente da impurità’ che potrebbero creare l’oggetto

In questo caso ( si tratta di metodologia personale) ritengo che sia giusto applicare l’ipotesi più semplice quella dell’esperto CICAP  che non da per certo cosa sia l’oggetto, più che altro esclude l’ipotesi che si tratti qualcosa realmente presente in cielo

Prima che arrivasse l’email sopra descritta , non ritenevo necessario esprimere una mia analisi, non solo perché si sono interessate persone più qualificati, ma anche perché essenzialmente non si e’ arrivato alla certezza di un UFO , nella migliore delle  ipotesi era solo una possibilità alternata ad ipotesi più convenzionali,

Possibile che mi sbagli : ne ho fatti e sicuramente ne farò del resto un ricercatore coerente deve sempre prendere in considerazione il fatto che possa sbagliarsi, non e’ un peccato sbagliarsi : ripeto chi non ha fatto errori scagli la famosa pietra

L’email in questione porta un significativo contributo riguardo cosa sia l’oggetto scremando alcune ipotesi fallaci che hanno originato alcune discussioni, al mio modo di vedere, surreali

Mi Riferisco all’ipotesi Nuvoletta dell’esperto Benni

precisamente  su questa affermazione :

….le foto inviateci sono una nuvoletta, Benni ci ha anche inviato una sua analisi sulla palette di colori, che dimostrano in maniera inequivocabile la compatibilità cromatica tra il presunto Ufo e una nuvola presa come campione di riferimento sulla sinistra dell’immagine….

Mi domando: e’ giusto in caso di fotografia, parlare di palette di colori ?

Andiamo sulla pagina galeotta proposta dall’utente che mi ha inviato il commento ovvero http://photobuster.blogspot.it/2015/08/la-bennyhillata-del-mese.html#more

E’ il blog di Paolo Bertotti, Fototecnico e Fotografo Professionista che si occupa di analizzare foto o video di presunti avvistamenti Ufo dando anche consulenza al CISU e infine  collaboratore occasionale di UfoofInterst.

Penso che la sua denigrazione nei confronti dei vari Ufologi sia fuori luogo,  non e’ necessario se non inutile denigrare la persona, basterebbe solo dimostrare l’errore di costui, per un fine utile :  per il bene della verità per avere precise informazioni sul fenomeno  e del resto anche lui non e’ esente da qualche bufala come aver inventato il metodo di rovesciare un immagine per verificare un Lens Flare…

Ha dedicato diverse pagine sulle analisi di Benni non ne condivido , ripeto l’atteggiamento denigratorio, ma e’ impossibile non dargli ragione;Per esempio:   la fotografia IR non  registra il calore emesso dai corpi , la Sony DCR-TRV25E, non può rilevare nessuna traccia termica” bastava consultare il manuale di istruzione per l’Uso come indicato dal Bertotti per rendersene conto, ma sinceramente poco mi importa degli errori del Benni , mi importa valutare la sua ipotesi riguardo le palette di colori

nella pagina già’ indicata

http://photobuster.blogspot.it/2015/08/la-bennyhillata-del-mese.html#more    si discute di un oggetto ripreso dalla Nasa nei cieli di Marte che che Benni ipotizza forse un UFO mentre  Bertotti un dead pixel

A parziale giustifica della sua ipotesi, Il BENNI continua utilizzando i social come indicato da Bertotti

dimostrandosi dubbioso sulle foto visto, a suo modo di vedere, che La Paletta dei Grigi e’ Cambiata

e’ esplicita la replica del Bertotti che cita : «Parla di “palette dei grigi cambiata” ignorando che le fotocamere NON usano “palette” colori, ma spazi colore\grigi. Invece le palette sono la campionatura colori all’ interno di un software.»

Non ho fiducia del tecnico/debunker cerco di capire cosa sono Le Palette dei colori: In pratica e’ un insieme di colori disponibili per un determinato software di grafica   oppure al massimo di un disegno , nulla a che fare con le telecamere e relative foto

In riferimento all’avvistamento di Pigna che senso ha analizzare le palette di Colori che non esistono in una foto camera?

Siccome l’appetito vien mangiando cerchiamo di capire cosa e’ una fotografia Digitale, facendo un esempio:

consideriamo di fotografare un quadro, cosa facciamo?  scompattiamo il quadro in Pixel ognuno dei quali viene registrato con le sue caratteristiche su un supporto digitale

la stragrande maggioranza delle foto digitali scattate da smartphone vengono salvate , memorizzate in formato jpeg , la foto dell’avvistamento di Pigna sicuramente e’ stata salvata in questo formato

Il  Jpeg e un formato di  compressione di tipo “lossy” cioè con perdita di informazione, che significa ?

rifacendoci all’esempio della foto del quadro, se compariamo la foto salvata con il quadro , utilizzando risoluzioni maggiori si notano differenze seppur piccole , le cose si amplificano quando si utilizzano dei filtri per analizzare o ritoccare la foto

Ritornando alla foto di Pigna e le analisi del Benni , propongo un’altra domanda: E’ possibile analizzare i colori di una foto compressa in formato Jpeg considerando la perdita d’informazione  dovuta dalla compressione della foto che e’ parecchio consistente negli smartphone a limitata capacità di memoria?

Del resto non trovo analogie del metodo di Benni con quelle di associazioni di rilievo in Ambito Ufologico

Un esempio di quello che vo scrivendo lo troviamo nella pagina del MUFON che spiega ai profani come valutare una foto questo e’ l’indirizzo

Allora per capire l’inefficacia delle analisi fin qui proposta utilizzo un paradosso:

Se  in maniera inequivocabile ciò che indosso ha una  compatibilità cromatica con un boeing 747 , Io indosso un aereo?

Bene dopo aver spiegato le mie ipotesi riguardo questo caso, penso che visto alcuni episodi spiacevoli verificatosi nei miei confronti, sia necessario precisare la condotta obbligatoria per chi vuole rispondere sul blog e le pagine social ad esso collegato

  1.  Ognuno ha diritto morale  alla replica, Il Dottor Benni può benissimo replicare portando ragioni o ipotesi che cozzano contro le mie , non verra’ bannato ed e’ ben accetto come qualsiasi persoa
  2. Sono bannati, esclusi, invitati gentilmente alla porta : provocatori, fiancheggiatori e denigratori che portano solo confusione al tema proposto
  3. Vengono BANNATI COLORO CHE FANNO RIFERIMENTO SPECIFICO ALLA LORO FAMA O PRESTIGIO PER DARE CREDITO ALLE LORO IPOTESI, NON PERCHE’ MI OFFENDO ANZI QUESTO ALIMENTA IL MIO EGO , VISTO CHE PER CONFRONTARSI CON IL SOTTOSCRITTO NON HANNO DI CHE SCRIVERE SE NON DEL LORO PRESTIGIO COME SE PER LA SCIENZA E UFOLOGIA CONTASSE QUALCOSA, MA APPUNTO PER RISPETTO NEI CONFRONTI DEGLI ALTRI UTENTI CHE VOGLIONO PARTECIPARE ALLA DISCUSSIONE PER UN RECIPROCO SCAMBIO DI IDEE  -NEL MIO BLOG NELLE MIE PAGINE CHE TU SIA UN PRINCIPE O ALTRO VIENI, TRATTATO ALLO STESSO MODO , NON ME NE FREGA NIENTE DI COSA SEI E COSA VALI- NON MI FACCIO SCRUPOLI A BANNARTI -PROVARE PER CREDERE –
  4. Se i miei scritti vengono pubblicati in altri siti o proposti in altrui pagine social,non potendo bannare  , non prenderò in considerazione, ovvero non  avrete da me nessun tipo di risposta alle categorie cui sopra , questo non vuol dire che non ho risposto da dare, non li prendo proprio in considerazione
  5. tutto questo vale per  il presente articolo e futuri

Fonti :Pagina web dell’Associazione A.R.I.A gia’ indicata

          Pagina facebook del Cun gia indicata

         Blog di Photobuster già indicato

N.B. Le immagini e testi sono di proprietà’ dei singoli già citati; Se qualcuno ritenesse che il mo blog abbia violato i copyright o qualcos’altro compilare questo modulo 

[wpedon id=”4611″ align=”center”]

Il paletto ‘d’Autore

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PRECAUZIONI PER L'USO

Si avvisa il gentile lettore che questo blog dal 19 -SET-2019 ritorna ad occuparsi di ufologia,continuando, comunque ad affrontare novità scientifiche e pseudoscentifiche; SI RICORDA CHE QUESTO BLOG NON AFFERMA CERTEZZE SOLO OPINIONI E IPOTESI PERSONALI AL FINE DI AMPLIARE CONOSCENZE... CON AFFETTO

Ultimi Articoli
ULTIMI AVVISTAMENTI
I dossier del Blog
Archivi
Piu’ letti oggi

ULTIMO AVVISTAMENTO
Pensa a loro

Save the Children Italia Onlus

Banner vaccini
Contro ogni violenza verbale

Croce Rossa Italiana
Avvertenza CookieQUESTO BLOG UTILIZZA COOKIE PER MIGLIORARE LA SUA NAVIGABILITA', PER FINI STATISTICI E PUBBLICITARI,PER MAGGIORI INFORMAZIONI LEGGI QUI OPPURE PUOI DISABILITARLI TUTTI O IN PARTE CLICCANDO QUI  CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE SUL BLOG NE ACCETTI TACITAMENTE IL LORO UTILIZZO ESSENDONE COMUNQUE A CONOSCENZA  
Inviami il tuo avvistamento
segnallazioni Ufo
Avvistamenti storici per regione
L’angolo del ricercatore
Qui puoi verificare il passaggio visibile della ISS
Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.063 altri iscritti

Seguimi su Twitter
Visitor counter

visite febbraio 2018

Your IP: 18.208.202.194

<a href=”http://www.copyscape.com/”><img src=”//banners.copyscape.com/img/copyscape-banner-blue-160×56.png” width=”160″ height=”56″ border=”0″ alt=”Protected by Copyscape” title=”Protected by Copyscape – Do not copy content from this page.” /></a>