Tempo stimato di lettura: 4 minuti

In tema di avvistamenti ci sono periodi di magra, questo di marzo sicuramente non lo e’ , infatti in questo articolo analizzeremo due avvistamenti che hanno avuto parecchio successo sul web

Il primo si e’ verificato a Viterbo,quartiere Pilastro, la notte del 10 e 11 marzo ove un testimone svegliatosi verso le 2.30 ha notato due oggetti misteriosi; Uno grande circa 30 metri di forma ottagonale immobile nel cielo, un altro sensibilmente piu’ piccolo che e’ andato a ricongiungersi sotto a quello grande.

Purtroppo nel attimo in cui il testimone ha tentato di procurarsi il suo smartphone per immortalare gli oggetti , il fenomeno e’ sparito.

Il testimone non ha lasciato perdere questo episodio, anzi ha denunciato il fatto alla sezione locale del CISU che ha definito interessante il caso e sta facendo opportune indagini,

Senza foto e’ difficile fare ipotesi , sarebbe opportuno ricercare altri testimoni , cosa che sta’ provvedendo a fare lo stesso CISU.

Il caso e’ in ottime mani aspettiamo la fine delle indagini che potrebbero rilevare parecchie sorprese.

Sul secondo possiamo fare parecchie speculazioni, visto che abbiamo una foto postata da un utente su Facebook

L’avvistamento si sarebbe verificato a Montecorice, un paese di circa 2600 persone in provincia di Salerno ,in Campania ,nei cieli sovrastanti lo stupendo Parco Nazionale del Cilento

Un testimone averebbe immortalato un Ufo e postato su Facebook .Sotto la foto

ufo_cilento-1

A prima vista sembrerebbe una foto ritoccata come ce ne sono a migliaia in

circolazione, ma e’ bene non escludere niente a priori basandoci su impressioni che talvolta sono sbagliate .

Quindi analizzero’ la foto con gli strumenti che ho a disposizione:

Riprendiamo la foto segnalando le cose che mi hanno colpito

fotocil34

I puntini evidenziati con i famosi cerchietti rossi sono dovuti allo sporco della camera ? o sono un errore di ritaglio fatto utilizzando Photoshop ? sotto un ingrandimento dei Puntini

punt-cilento

L’ufo presenta delle irregolarita’, come un particolare non tagliato bene di una foto e unito ad un’altra, questo fatto e’ evidente nell’ingrandimento sotto

ufo-cilento-part2

che ne dite ?

Ma adesso andiamo nello specifico utilizzano ovviamente il sito fotoforensics.com che ci puo’ rilevare elementi importanti, utilizzando gli strumenti del sito , non rilevo particolari interessanti riguardo i metadati, ma ricorrendo all’ ELA le cose si fanno molto chiare.

Per ELA intendiamo “analisi del livello di errore”. Questa analisi rileva se l’immagine presenta delle zone con diversi livelli di compressione.Quando un’immagine viene scattata,le zone di questa si presentano omogenee ovvero con un uguale livello di compressione. Se invece è stata modificata, le aree hanno un livello di compressione differente e quindi presenta aree diverse, precisamente con bordi con diverso grado luminosita’.

Se guardiamo l’immagini sotto dell’analisi ELA

ela

Notiamo diverse aree non omogenee soprattutto i bordi del cielo e dell’oggetto stesso . Segno evidente di modifica ( non di diversi salvataggi effettuati della foto)

Nel cielo notiamo segni evidenti di Rainbow , ovvero un’arcobaleno di colori, notiamo il rosso intenso,rosso chiaro, blu ,un effetto che si verifica quando si utilizza Photoshop o programmi di editor immagini.

Non basta? prendiamo allora un software molto utile e per giunta gratuito quale JPEGsnoop, dal quale si evidenza che la foto risulterebbe modificata. Sotto l’immagine del programma che evidenzia il fatto

ris

Sono uno scarso ricercatore e posso sbagliarmi , ma non ho dubbi sul fatto che la foto e’ falsa , ovvero e’ stato aggiunto ad una foto del parco, un UFO ritagliato di qualche altra foto gia’ pubblicata. Se andiamo sul web possiamo trovarne a centinaia di Ufo simili alla foto.

Cosa singolare e’ questa foto falsa sotto, che assomiglia molta a quella del Cilento

ufofalso

Non vorrei che fosse stata copiata da questa.

L’unica cosa di Alieno e’ il Parco Nazionale del Cilento , per la sua bellezza,

In attesa di notizie dal CISU per il caso Ufo-Viterbo, vi saluto con un arrivederci alla prossima

Il Cilento d’Autore