Tempo stimato di lettura: 3 minuti

La notizia merita di essere segnalata perché fa sognare, soprattutto noi Ufologi: Ci sarebbero strane strutture vicino ad una stella c come osservato dal Telescopio ,scopritore di esopianeti, Keplero.

Tra le costellazione del Cigno e Lira e’ stata notata una stella tra le 150000 stelle  una dal nome esagerato KIC 8462852 dalla modica distanza dalla terra di circa 1480 anni/luce osservate dal 2009 che ha un comportamento anomalo.

Normalmente l’oscuramento di una stella si verifica al passaggio di un pianeta davanti alla stesa, dura poche ore o al massimo pochi giorni e a intervalli  regolari (ogni x tempo ).

Non e’ il caso della stella KIC…….  ” : L’oscuramento avviene in maniera irregolare (avviene ad intervalli non regolari ) per l’80 per cento, e resta dovunque buia  per un periodo compreso tra i 5 e gli 80 giorni.

Come se fosse coperto da un’enorme massa fissa tale  da impedire quasi del tutto il passaggio della luce.

La stella KIC 8462852

Passiamo a considerare le ipotesi riguardo questo fenomeno :

La presenza di asteroidi e polvere che oscura la stella?

La stella dovrebbe essere abbastanza giovane come successe al nostro Sole i quattro miliardi e mezzo di anni fa, infatti, un disco disordinato di polvere e detriti circondava il sole, prima che la gravità li organizzasse in pianeti, anelli di roccia e ghiaccio

Ma il fatto strano e’ che questa stella e anch’essa anziana , cioe’ gia da parecchio avrebbe dovuto inglobare asteroidi e vari invece  la massa ancora esiste……

Questa massa potrebbe essere espulsa dal disco della stella?

in questo caso dovrebbe trattarsi di Be-stella: Stelle  vicine alla rottura che ruotano velocemente su se stesse, dalle quali esplodono e vengono emessi, episodicamente, materiali, in questo caso ci si dovrebbe notare  luce infrarossa supplementare  ma nulla di questo e’ stato notato.

L’ipotesi piu’ probante e’ quella di un passaggio di eso-comete, ovvero il passaggio di un’immensa quantità di frammenti di comete attratte da una stella e spinte vicino a KIC 8462852 , ma e’ una teoria piuttosto controversa , in quanto si dovrebbero verificare coincidenze molto rare : la presenza di una massa enorme di polvere di comete ovvero molti frammenti di comete che subirebbero diversi processi di frammentazione tali da provocare ” l’oscuramento della stella” oltretutto si sarebbe dovute osservarle proprio nel momento in cui transitavano in blocco davanti alla stella, coincidenza paragonabile alla vincita al Superenalotto, ovvero possibile ma difficile da realizzarsi .

E allora ? ……..si potrebbe ipotizzare Mega strutture aliene ? , una specie di pannello capace di immagazzinare energia da questa stella?

La cosa strana e’ che questa ipotesi non e’ stata avanzata da Ufologi e affini , bensi da Jason Wright astronomo della Penn State University, che sta studiando questo caso ha fatto queste dichiarazioni: ” Quando Boyajian  mi ha mostrato i dati, sono rimasto affascinato da come sembravano folli. Gli alieni dovrebbero sempre essere l’ultima ipotesi a cui pensare, ma questa sembrava il tipo di cosa che ci si potrebbe aspettare da una civiltà aliena che sta nascendo”

Ne sapremo qualcosa di piu’ a Gennaio, quando grazie ad una collaborazione tra Boyajian , Wright e il direttore del SETI Andrew Siemion,  il Very Large Array (VLA)  si indirizzera’ verso  la KIC 8462852, alla ricerca di onde radio anomali , magari emesse da una civilta’ tecnologica.

Conclusioni : Non so se siamo in presenza di Strutture aliene , ma gia’ il fatto che qualche scienziato , ipotizzi (come ultimissima possibilita’ ) strutture aliene e’ un fatto davvero interessante…..

Il KIC 8462852 d’autore

P. S: potete consultare e scaricare qui  lo studio del caso, pubblicato dai ricercatori