Un Ignorante tra scienza e pseudoscienza
Tempo stimato di lettura: 7 minuti
Pseudo e Bufalite

Il signore che si reputa il miglior ufologo mondiale, sta diventando una specie, a mo di carta periodica, di Grillo di “Collodiana memoria”: ricordando-ci cosa siamo, dove veniamo…, con diversi ed eleganti epiteti; La cosa giusta sarebbe quella di risponderlo nell’immediatezza ma riflettendo con calma, forse è bene ignorarlo: Immaginiamo che ogni appassionato che gestisce una pagina  facebook, un sito o blog, si senta il dovere di rispondergli è ovvio che il Number One ottenga una grande e gratuita pubblicità ( chi conosce un pò di SEO sa che un nome che circola in internet è un strumento di pubblicità notevole) Pertanto, considerandolo, gli stiamo facendo un enorme favore, gli stiamo servendo su un piatto d’oro : pubblicità e raffermare la sua predominanza sul gruppo…quando oramai la sua ufologia è qualcosa di vecchio come un vecchio vinile dalla puntina incagliata

Ancora inutili ed inquietanti novità sulle “querelle” delle dichiarazioni di Antonio Raschi «…. Siamo tanti, al centro di un esperimento planetario, di cambiamento del clima, del quale non sappiamo bene gli effetti sul lungo periodo»

che qualcuno ha inteso dichiarazione inquietante, come  il mondo stesse facendo esperimenti per ottenere cambiamenti climatici , in pratica mettere a rischio la sopravvivenza della specie…cosa assurda da film della Mar-vell

In realtà lo stesso Raschi, anche grazie ad un  scambio di email mi/ci spiegò che:

«quando si parla di esperimento globale si sta facendo ricorso ad una metafora utilizzata spesso in climatologia per spiegare il recente incremento del meccanismo dell’effetto serra terrestre ad opera delle attività umane.»

se volete maggiori informazioni su questo fatto leggete il mio articolo dedicato Le mie novità sulle dichiarazioni di Antonio Raschi riguardo “L’ esperimento Climatico ” nel corso di Porta a Porta”

Spiegazioni insufficienti per tal blog  https://web.archive.org/web/20190323092725/http:
//unmondoimpossibile.blogspot.com/2018/11/la-retromarcia-e-le-contraddizioni-di.htm
(utilizzo il servizio web archivio.web per non far pubblicità )In cui secondo l’autore il Raschi si sarebbe contraddetto o fatto retromarcia.

Ma procediamo con calma:

L’articolo in questione  si occupa di spiegare il termine Esperimento andando a verificare il significato sulla Treccani ed altro e pubblicando video e articoli di autori che vedevano nelle dichiarazioni di Raschi come una confessione…

Non sprecherò il mio tempo a spiegare a questo autore che spesso la terminologia scientifica in ambito tecnico ha significato diverso dal gergo comune Per esempio :la teoria scientifica e diverso dalla semplice teoria del linguaggio comune:

Nel significato comune è un’idea nata in base ad una qualche ipotesi, congettura, speculazione o supposizione, anche astratte rispetto alla realtà.

Mentre per teoria scientifica si intende  modello o un insieme di modelli che spiegano i dati osservativi a disposizione e che offrono predizioni che possono essere verificate . La differenza è sostanziale…

Se si avesse il piacere di leggere articoli scientifici o ancora, ancora libri della Rita levi Montalcini (per esempio)  o semplice semplice gli esempi portati e linkati sul mio articolo dallo stesso Raschi

«metafora utilizzata spesso in climatologia per spiegare il recente incremento del meccanismo dell’effetto serra terrestre ad opera delle attività umane. Già in un articolo uscito nel 1998 su Science (The greenhouse theory of climate change: a test by an inadvertent global experiment, Science,240/4850, 1998) il climatologo americano V. Ramanathan utilizzava proprio questa metafora per spiegare la teoria dell’effetto serra potenziato in relazione al cambiamento climatico. Si legge nell’articolo: “Sin dagli albori dell’era industriale, le concentrazioni atmosferiche di diversi gas attivi dal punto di vista radiativo (come i gas a effetto serra) sono aumentate in seguito alle attività umane. Il riscaldamento radiativo derivante da questo inavvertito esperimento ha messo in disequilibrio il sistema climatico rispetto all’energia solare in arrivo»

bastava veramente leggere interamente il mio articolo per avere elementi validi per studiare il significato esperimento ovvero numerosi articoli scientifici indicati, dove gli autori hanno usato in senso tecnico il termine esperimento. Niente quando uno vuole vedere una sola verità gli si può portare qualsiasi fatto oggettivo , la sua sarà la sola incontestabile verità

Dopo i vari scienziati ed intellettuali ricercatori di scie chimiche l’autore del blog in questione pubblicava quasi interamente il mio articolo, che ripeto voleva portare il punto di vista del Raschi, per una completa informazione , mentre per costui sarei il poveretto ingenuo…

Anzi un vero è proprio Debunker , almeno così vengo introdotto

Si si avete letto proprio bene, secondo l’autore io sarei un DebunKer!!!.

Una cosa assurda è giudicare una persona affibbiandogli appellativi senza minimamente conoscerlo e conoscere la sua attività : semplice, doveva leggere le avvertenza del mio sito che cita letteralmente :

SI AVVISA IL GENTILE LETTORE CHE QUESTO BLOG TRATTA TEMI UFOLOGICI. DI SOLITO, NOI UFOLOGI, VENIAMO CONSIDERATI: CIARLATANI,MENTECATTI, CREDULANI(dai piu’ gentili), FUFFARI, COME FASCISTI.PER TANTO TROVERETE SOLO IPOTESI PSEUDO SCIENTIFICHE DI UN APPASSIONATO UFOLOGO QUALE IO SONO…CON AFFETTO

Quindi se io sono uno che crede fedelmente al fenomeno ufo, anzi alla teoria degli alieni, degli antichi astronauti ed etc. etc.-come faccio ad essere un debunker ?

Ho “litigato” con debunkers come Attivissimo- il blog di ufoofinterest-bufale.net- BUTAC.IT e tutti i maggiori scettici/debunker, ho semplicemente combattuto il debunkeraggio, sempre in prima linea  e lui cacchio cacchio tomo tomo mi chiama debunker?, io penso che ce ne vuole per definirmi collega di Attivissimo! bastava leggere non solo l’articolo in questione ma appunto un po dei miei articoli per accorgersi della stupidaggine che stava nascendo nel suo cervello,  e poi cosa avrei debunkato ? le intenzioni Raschi ? bah

Forse è meglio chiarire una cosa riguardo i Pseudo ricercatori e le materie pseudo scientifiche

Chi si reputa ricercatore di materie pseudoscientifiche, sa benissimo che le sue ricerche non hanno l’avallo della scienza , quindi ricerca attraverso teorie, statistiche e altri, certezze scientifiche ,  le opinioni per quanto notevoli non rappresentano certezza sono appunto opinabili

Quando vuoi trasformare la tua opinione in certezza senza prove allora stai entrando nel mondo delle bufale, pericolose perché deformano la realtà provocando conseguenze sbagliate, per esempio: credo alle opinioni dei no Vax, non vaccino mio figlio , metto a rischio di infezioni pericolose , mio figlio

Malgrado offese ed altro, nel mondo ufologico siamo arrivati ( non tutti) a separare bufale da avvistamenti reali, siamo pronti a riconoscere i nostri errori di valutazione proprio per arrivare ad una verità, ovvero non è drammatico  ma fa parte della scienza riconoscere gli errori al fine di arrivare a certezze molto vicine a valori scientifici.

Nel mondo delle scie chimiche tutto ciò che viene fuori viene accettato come dogma da tutti gli appassionati , non ho visto una sola critica da parte di uno solo dei ricercatori a teorie o meglio speculazioni dei soliti noti:

E’ chiaro che di questo passo rimarrete solo mera opinione

Il cui motto è: Credere tutto senza se senza ma…il nemico è colui che muove critiche ..portando informazioni diverse

Dopo questa premessa, cerchiamo di capire il nocciolo della questione: Ovvero che non si tratta di valutare una teoria  no fare  l’assurdo processo all’intenzione di una dichiarazione ovvero avere la certezza di cosa una persona abbia voluto intendere  a prescindere di ciò che lo stesso abbia voluto dichiarare , come se questi fossero nel cervello di Raschi e sapessero le sue reali intenzioni.

ma andiamo ancora in avanti: immaginiamo che Raschi abbia dichiarato che qualche potere messianico-massone stia organizzando un esperimento climatico planetario per suicidarsi:

Queste dichiarazioni avrebbero un valore scientifico ?

NO si chiama principio d’autorità o prestigio , viene considerata  pseudoscienza: ovvero ricorrere al prestigio personale per avallare una ipotesi o vestirla di valore scientifica : non è il prestigio della persona a far si che una teoria diventi scientifica , no! è il valore intrinseco della teoria dopo essersi sottoposta al metodo scientifico

Quindi si discute sul nulla, soprattutto  considerando che Raschi voleva intendere altre cose con “Esperimento”, Bastava leggere alcuni suoi articoli scientifici , piuttosto che interviste…Sinceramente un Raschi complottista è roba di altro mondo

E’ certo… io che mi sono rivolto allo stesso Raschi per avere delucidazioni , sono paragonato come la donzelletta che vien dalla campagna… :

Come non dargli ragione:

Se mi rivolgo ad un indagato dovrei considerare veritiere le sue affermazioni al 90 % in virtù di una presunzione di innocenza

Se mi rivolgo ad uno rinviato a processo dovrei considerare veritiere le sue affermazioni al 50% in contraddizione con il PM

Se mi rivolgo ad un condannato in via definitiva dovrei considerare veritiere le affermazioni al 5% percentuale legate ad eventuali errori della giustizia

Quindi l’autore ha detto delle cose profondamente giuste con due piccole contrarietà

1=E’ biasimevole, anche solo con paragoni e metafore, accostare il Raschi a delinquenti da gattabuia , non solo perchè stiamo parlando del Direttore dell’Istituto Biometeorologia CNR di Firenze, ma proprio in quanto persona rispettabilissima ed umile ad ascoltare ignoranti come me.

2= Raschi non è (da un punto di vista scientifico e di logica) condannabile , ne rinviabile  a giudizio ne tanto meno indagabile ;  siete voi che (sempre scientificamente)a dover essere  sottoposti a processo nel dimostrare le vostre affermazioni

Quando mai uno che fa dichiarazioni lecite viene sottoposto a processo? no caro mio chi va a giudizio è colui che afferma che le suddette  dichiarazioni siano false o palesano contraddizione; E’ lui, responsabile di queste accuse. a dover  dimostrare questi fatti se no, c’e’ il rischio di querele e condanne(ovvero pseudoscienza)

Quello che afferma l’autore del post in questione, scientificamente anzi tecnicamente significa cappottare letteralmente l’onere della prova

Ancora semplice. semplice? immaginiamo che in scena ci sia Io Caio e Sempronio, Caio mi si avvicina e mi confessa che Sempronio avrebbe affermato Verde

A questo punto ho tre opzioni

Fregarmene di tutto ciò e sarei un uomo felice

Avvicinarmi a Sempronio per conoscere le sue verità

Credere ciecamente a Caio

Fatemi capire: il fatto di voler conoscere i fatti anche e direttamente da Sempronio,fa di me un debunker ?

O forse è più giusto sostenere che: fidandomi ciecamente di Caio voglio accettare solo la verità che più  mi piace una verità opinabile , il bello è che se propago le affermazioni di Caio ,se queste non vere , rischio di infettare l’informazione di “inciuci” che danneggiano Sempronio

Una stupidaggine ? no la parabola di una bufala

L’autore parla, anzi scrive di “fake news da regime“: Altro che regime ,No  c’e’ molta, troppa libertà, grazie alla quale uno si alza la mattina e se ha voglia può dare dell’imbecille al prossimo, lo si può fare tranquillamente come quello di creare inutili inciuci senza sottoporsi alla prova scientifica, col risultato di creare dannose realtà virtuali inesistenti

La morale di questo articolo è solo una : Non giudicate in maniera superficiale perchè ai vostri occhi così piace, Quando si vuole risolvere un rebus, si valuta tutti gli elementi a disposizione , non ciò che piace a noi, se no col cavolo lo risolvi

Si, si ha proprio ragione : sta diventando proprio un mondo impossibile

Studiate, Studiate,ricercate…è sarete uomini liberi

La donzelletta d’autore

Novità per la condivisione degli articoli

Si avvisa che: per rispetto verso terzi parte, il blog ha cambiato politica di condivisione riguardo il suo materiale che è adesso soggetto a questo tipo di licenza Licenza Creative Commons
quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia.

Si prega per tanto di leggere le modalità di condivisione

Per un Diverso tipo di condivisione da quanto sopra è necessaria l’esplicita autorizzazione del Blog
www.emilioacunzo.it

P.S (non vale per siti o associazione con cui abitualmente collaboro ed il blog indipezzenti.it)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precauzioni per l'uso

QUESTO BLOG SI OCCUPA DI TEMATICHE UFOLOGICHE E MATERIE PSEUDO-SCIENTIFICHE, QUESTO BLOG NON AFFERMA CERTEZZE SOLO OPINIONI E IPOTESI PERSONALI AL FINE DI AMPLIARE CONOSCENZE
--------------------------------------------------------------------------------
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. IN OGNI CASO NON PUO’ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7.03.2001.

 

Ultimi Articoli
Avvertenza CookieQUESTO BLOG UTILIZZA COOKIE PER MIGLIORARE LA SUA NAVIGABILITA', PER FINI STATISTICI E PUBBLICITARI,PER MAGGIORI INFORMAZIONI LEGGI QUI OPPURE PUOI DISABILITARLI TUTTI O IN PARTE CLICCANDO QUI  CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE SUL BLOG NE ACCETTI TACITAMENTE IL LORO UTILIZZO ESSENDONE COMUNQUE A CONOSCENZA