Un Ignorante tra Scienza e Pseudo Scienza
Tempo stimato di lettura: 6 minuti

Premessa: Vi domanderete: come mai un cosi radicale cambiamento di tema nel mio blog ? Si passa da un tema gli Ufo prettamente pseudoscientifico ad una delle cose piu’ certe del mondo

Non credo piu’ agli Alieni? Ammetto una sconfitta? Non ho nessuna argomentazione valida da opporre agli Scettici ?

Credo fermamente agli Alieni non come un credente nei confronti della Bibbia, ma perche la logica mi ha indotto a credere ad un Universo piu’ grande, in una tecnologia che superasse i nostri limiti attuali. La storia mi ha insegnato che spesso l’uomo ha una considerazione molto ristretta sul suo mondo. Le colonne D’ercole è un esempio che molti non valutano.

In epoche molto lontane credere nella possibiita’ di volare era considerata Fantascienza . I Computer manco a parlarne . Il mondo e sempre un divenire me l’ha insegnato la storia. Non ho argomentazioni valide? Basta andare a spulciare riviste o siti internet anche non prettamente ufologici o pseudoscientifici per accorgersi che ci sono tante argomentazioni che si contrappongono al Pensiero Scettico.

La mia sarebbe solo una voce in piu’

Ammettere la sconfitta?

La mia ricerca Ufologica che era palesemente indicata come tesi pseudoscientifica voleva solo indicare un metodo di avvicinamento a tale fenomeno sbagliato. non ho mai criticato la persona ma il suo pensiero il suo approccio a tale fenomeno e le sue tesi derivate , sia che si tratti di ufologo, sia che si tratti di scettico,Scienziato o divulgatore. In questo caso ammetto la mia sconfitta. Sia perche’ non sono riuscito a spiegare cio’, sia perche’ stavo entrando in un circolo vizioso di tesi contro tesi e contro tesi dal quale egoisticamente e da un puto di vista intellettuale, non ne avrei ricavato nulla .

Sconfittto? no raddoppio , perche’ dalla confusioni di tesi contro tesi ho ricavato la personale necessita’ di abbandonare la ricerca ufologica e di addentrarmi nel magnifico mondo della scienza. Per capire proprio cosa e’ la scienza.

Quando parlo di metodo o di esperimento Scientifico so cosa significa? in definitiva e’ un omaggio ad uno dei valori al Pari della Filosofia e Religione che ha permesso lo sviluppo intellettuale e non solo, dell’uomo .

Se qualche scienziato ,divulgatore o in genere intellettuale che si trovi casualmente a visitare il mio Blog e rimanesse disgustato , per carita’ non si offenda se impunemente e presuntuosamente tratto questo argomento , ma il mio e’ un dichiarato omaggio da ignorante NB: ignorante non ha solo un significato dispregiativo riguardo i mie titoli di studio e in generale sulla mia bassa cultura , ma e’ l’assoluta convinzione di essere ignorante di fronte allo scibile umano , un atteggiamento di umilta’ e di amore nei confronti della natura e dei misteri che essa ci propone

Un atteggiamento che umilmente ho ritenuto piu’ opportuno nell’affrontare tale argomento , me l’ha insegnato SOCRATE , del resto ognuno ha i suoi padri.

Un ignorante come me nell’approcciarsi al termine Scienza immagina che questo termine abbia un unico valore che non si differenzia o si moltiplica in infiniti altri termini. Ho avuto invece l’amara sorpresa di non trovare un’unica scienza, ma diversi termini collegabili alla scienza: abbiamo scienze dure e scienze molli . scienze naturali e morali o sociali .Se poi seguiamo il modello cui seguire per evitare di scivolare nella pseudoscienza abbiamo Il metodo induttivo, Modello fisico Il metodo deduttivo e Il criterio popperiano di falsificabilità Insomma ironicamente potremmo domandarci che se uno scienziato si debba preoccupare di tutto cio’ quanto tempo puo’ dedicare al suo lavoro ? Ma e’ solo un modo di dimostrare quanto e’ complesso questo termine . Per capire il suo significato mi e’ necessario un po’ di pseudoscienza iniziando dall’ origine di tale Termine.

La scienza e’ una parola che deriva dal termine latino “scientia” che tradotto significa Conoscenza .Appunto scienza e’ conoscenza e Curiosita’, aggiungo io , in quanto e’ proprio la curiosita’ a spingersi verso la conoscenza.

Sono questi due termini che hanno in definitiva permesso all’uomo di differenziarsi dall’ animale Si dice spesso che l’uomo e’ un animale intelligente be.. io ho molti dubbi: mi affanno, mi alzo la mattina alle 4,30 per guadagnarmi da vivere ,invero il mio cane si gode sdraiato al sole tutto cio’ che la natura gli puo’ offrire: chi e’ intelligente io o il cane?

Quindi dopo aver allontanato il concetto di intelligenza da scienza, proseguiamo nello stabilire che insieme a curiosita’ e conoscenza si e’ di pari passo sviluppata un’altra essenza diametralmente opposta, La superstizione; cosi come si e’ evoluta la scienza si e’ anch’essa evoluta. La scoperta del fuoco e’ gia’ scienza, perche e’ assimilabile al moderno metodo scientifico . L’osservazione: Probabilmente osservando l’effetto di un lampo si’e’ scoperto il fuoco. La curiosita’ a spinto qualcuno a studiarlo piu’ da vicino Si e’ andato oltre: si e’ ipotizzato il modo per riprodurre il fuoco. Si sono fatte diverse ipotesi e tante sono state scartate, fino a che si e’ scoperto il metodo per riprodurlo e quindi di dominarlo e oggi abbiamo i BIC

Non e’ poi diverso questo metodo dalla scienza moderna .Vi pare ? Ma nel contempo, mentre c’era qualcuno che studiava il modo di di capire e dominare il fuoco, qualcun altro immaginava, con dogma che questo fosse un dono o un maleficio di chissa’ quale dio, non era piu’ l’uomo a dominare il fuoco, bensi’ era il fuoco a dominare l’uomo. Si stava realizzando una grande, grossa scoperta: la superstizione nella quale non era l’uomo che dominava la superstizione viceversa era la superstizione che dominava lo stesso. La scienza nel corso della storia si sviluppo’ sempre piu’, ma sempre piu ’rischiava una contaminazione della superstizione . Fu’ necessario stabilire una regola che la rendesse sempre piu’ forte di fronte ad essa

Una serie di regole che potesse dare la certezza che tesi potessero essere considerate certe per tutti . In modo tale da proseguire su una giusta strada tale da consentire all’umanità, una reale crescita intellettuale e tecnologica La prima grande divisione avvenne con la filosofia Gia’, perche’ in passato la filosofia fu’ considerata parte integrale della scienza, vi era solo una differenziazione in scienze naturali e umane. Ma le differenze man mano che il pensiero si evolveva, divennero sempre maggiori

Uno scienziato non saprebbe mai spiegare cos’e’ l’amore, potrebbe spiegarci il comportamento delle cellule celebrali al verificarsi dell’amore, ma dubito che sappia dare risposte sulla sua origine e la sua essenza, nel senso che non e’ proprio di sua competenza. Cosa che e ’invece di competenza della filosofia, magari non ci spiega cos’e’ l’amore, ma ci insegna il metodo per arrivare a capirne il significato . Possiamo quindi ipotizzare che non e’ stata la scienza a separarsi dalla filosofia ma e’ proprio la loro natura sebbene sussidiari a renderli originariamente differenti.

Lo scienziato ha sempre bisogno della cosiddetta prova del 9 per rendere la sua tesi scienza Il filosofo non ne ha bisogno perche’ non formula nessuna teoria, ma insegna il metodo per arrivare ad essa; La conoscenza.

Da qui possiamo dedurre che Scienza Religione e Filosofia sono tutte necessarie alla crescita’ intellettuale dell’uomo. La scienza ci insegna ad non avere paura, che tutti i fenomeni hanno una spiegazione razionale La religione ci da una spiegazione logica ad alcune cose tipo la morte che la scienza non puo’ dare La filosofia e la chiave necessaria per interpretare  Scienza e Religione. Queste sebbene debbano lavorare su piani differenti si ricongiungono allo stesso origine (Galileo Galilei) Il guaio e’ quanto le strade si intrecciano, si genera cioe’ la confusione che è parente della superstizione. Pertanto da questo e’ facile capire il comportamento della Chiesa nel confronto dello stesso Galileo.

Ma non basta, la scienza deve per meglio esprimere il suo lavoro allontanarsi e separarsi dalla  dalla Pseudoscienza che precisamente comprende tutte quelle materie o teorie che sotto mentite spoglie della scienza affermano di essere verita’ assoluta ,ma non vogliono sottoporsi al metodo scientifico, piu’ terra terra: non vogliono sottoporsi a prove, esperimenti ed etc etc. Cioe dovremmo credergli sulla parola oppure si basano su esperimenti arbitrari cioe’ non verificabili facendosi leva sulla loro indiscussa autorita’ . e’ ovvio che la verificabilita’ dell’esperimento deve rispondere a dei canoni precisi.

Se manca o insufficiente uno di questi elementi non si prova nulla. Una persona che si interessa di materie Pseudoscientifiche non e’ generalmente un genio del male , anzi puo’ contribuire ad un sano dibattito scientifico. Ma sebbene convinto della veridicita’ dei suoi studi deve avere l’onesta di riconoscere che i suoi studi non possono essere considerate leggi empiriche per la collettivita’ fin quando non si sottopone al giudizio non degli scienziati , ma della scienza. Del resto ognuno e’ libero di credere cio’ che vuole, basta che non arrechi danno al prossimo. Ma i pseudo scienziati e Proto Scienziati non sono solo i Maghi ,discepoli di correnti New age , Stregoni, Ufologi Ma sono anche all’interno della scienza stessa: Newton era un appassionato e credente Alchimista. In ogni caso chi volesse conoscere il rapporto di eminenti scienziati col mondo Pseudoscientifico visiti il questo sito

Il Problema della pseudoscienza a mio avviso meriterebbe una piu’ ampia indagine al fine di ristabilire un giusto confine tra superstizioni e la stessa. La voglia della scienza, di dare risposte sempre piu’ certe ha fatto si che si sviluppassero vari metodi o modelli scientifici atti a dare ordine e certezze Ma forse ha prodotto anche polemiche e confusioni perche non solo abbiamo diversi modelli da seguire ma inoltre questi si contrastano anche fra di loro, generando talvolta giudizi su materie scientifiche poco obiettivi e molto soggettivi , col rischio che il metodo possa generare una dittatura dogmatica all’interno della stessa scienza, per cui una valutazione su una materia scientifica non viene fatta secondo parametri condivisibili per tutti, ma per il volere o giudizio di una sola persona, assumendo carattere dogmatico. Nel prossino canale tematico svilupperemo in maniera piu’ analitica le definizioni scientifiche basandoci su quanto sopra elencato

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PRECAUZIONI PER L'USO

Si avvisa il gentile lettore che questo blog dal 19 -SET-2019 ritorna ad occuparsi di ufologia,continuando, comunque ad affrontare novità scientifiche e pseudoscentifiche; SI RICORDA CHE QUESTO BLOG NON AFFERMA CERTEZZE SOLO OPINIONI E IPOTESI PERSONALI AL FINE DI AMPLIARE CONOSCENZE... CON AFFETTO

regole per prevenire -clicca sull’immagine-

10 consigli per prevenire il nuovo coronavirus

Ultimi Articoli
ULTIMI AVVISTAMENTI
I dossier del Blog
Archivi
Piu’ letti oggi

ULTIMO AVVISTAMENTO
Pensa a loro

Save the Children Italia Onlus

Banner vaccini
Contro ogni violenza verbale

Croce Rossa Italiana
Avvertenza CookieQUESTO BLOG UTILIZZA COOKIE PER MIGLIORARE LA SUA NAVIGABILITA', PER FINI STATISTICI E PUBBLICITARI,PER MAGGIORI INFORMAZIONI LEGGI QUI OPPURE PUOI DISABILITARLI TUTTI O IN PARTE CLICCANDO QUI  CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE SUL BLOG NE ACCETTI TACITAMENTE IL LORO UTILIZZO ESSENDONE COMUNQUE A CONOSCENZA  
Inviami il tuo avvistamento
segnallazioni Ufo
Avvistamenti storici per regione
L’angolo del ricercatore
Qui puoi verificare il passaggio visibile della ISS
Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.080 altri iscritti

Seguimi su Twitter
Visitor counter

visite febbraio 2018

Your IP: 34.231.21.83