Tempo stimato di lettura: 4 minuti

Mi sono preso un po di tempo prima di pubblicare un video interessante del gruppo Youtube Secureteam10 riguardo un avvistamento ripreso dalle telecamere di un caccia F-18 che nel 2004 avrebbe intercettato un ufo sigari- forme.

Il video e’ stato inviato o ottenuto da un anonimo “Benefattore”
La mia prima convinzione e’ che trattasi di un Fake proprio per come e’ ricomparso: Sembrerebbe già’ presente nel 2004 pubblicato da un esponente dell’equipaggio che avrebbe cercato di intercettare l’Ufo.

Siccome e’ stato pubblicato da diversi Tabloid ho pensato anch’io di farlo, consigliandovi di interpretarlo con molta cautela; se vero sarebbe un ottima prova considerando anche le testimonianza riguardo l’avvistamento
Di questo a ne avrebbe parlato anche Chris Mellon,” Vice Assistente Segretario alla Difesa per l’Intelligenza “, ad un convegno organizzato da Tom DeLonge, famoso cantante e chitarrista, che ha riunito molte personalità’ in un gruppo per discutere sul fenomeno
L’Avvistamento si sarebbe verificato nel Novembre 2004 a sud Sud della California, circa centocinquanta miglia a sud-ovest di San Diego nell’area operativa della Corazzata USS Nimitz
Sarebbe documentata da diverse testimonianze tra cui quella pubblicata da un pilota sul suo blog segnalata da secureteam10

Paco Chierici pilota e autore dell’articolo in questione descrive una testimonianza dell’ex compagno di squadriglia, Dave “Sex” Fravor, che una mattina del 20 novembre con il suo f-18 Hornet iniziò insieme ad un altro aereo la sua missione di routine
Nei giorni precedenti L’Uss Princeton che stazionava nella zona, aveva già avvertito nei suoi radar, strani oggetti che avrebbero compiuto delle manovre incredibili ovvero scendere da 24 km di altezza fino ad arrivare a circa 50 mt dall’acqua a velocità’ incredibile
Quel giorno dalla Princeton si impartì’ l’ordine a Dave e l’aereo di coppia, di intercettare l’oggetto non convenzionale

Videro un l’oggetto bianco uniforme, circa 14 metri i di lunghezza di forma cilindrica senza ali o altro che facessero pensare a qualche aereo non identificato

Gli f-18 Hornet tentarono di intercettare l’oggetto,senza successo, in quanto schizzò via ad una velocità impressionante provocando una onda nell’acqua

Cosa strana e’ che quasi per gioco l’oggetto, dopo che se ne erano scomparse le tracce, ricompare dietro gli F-18.

Il tutto viene riprese da telecamere ad infrarossi cui sono dotati l’F-18 , la registrazione viene pubblicata su Youtube per poi essere state cancellate da non si sa quale autorita’

In questi giorni e’ riapparso su Youtube nella pagina di Secureteam10 a questo indirizzo

ma non solo: Io stesso sono riuscito a trovarlo su altre pagine

Adesso e’ l’ora di vedere il fiLmato per farci un idea

 

Dopo aver visto il video e raccontato l’episodio cerchiamo di analizzare il fatto:

Secondo me si possono’ fare solo due ipotesi alternative all ‘UFO

Lo scettico Mick West che e’ autore del blog Metaburg,org come sottolinea il Daily espress, ritiene che si tratta di un aereo lontano circa 80 km l’evento o la grossa velocità’ sarebbe dovuta artificiosamente grazie a salti del zoom della telecamere; l’aereo si sposta dolcemente a sinistra perché starebbe girando, quindi niente manovre che sfidano la fisica , niente velocità folle.

Questa ipotesi e’ facilmente smentitile, al di la del fatto che per lo scettico West tutti gli UFO sono tutti Aerei come per esempio le sue spiegazioni riguardo fatti dell’avvistamento in Cile

Non sono i salti dello Zoom a rendere artificiale la velocità o rendere più esagerato l’evento, ma appunto la velocità dell’oggetto ad allontanarsi dalla telecamera dell’aereo che secondo esperti, dovrebbe essere componente del sistema di puntamento AN / ASQ-228 (ATFLIR) :un multi-sensore, dotato di fotocamera termografica , fotocamera televisiva a bassa luminosità , indicatore laser a raggi laser , uno dei migliori sistemi di puntamento in poche parole,

Dal video si nota che l’ ATFLIR aggancia l’oggetto misterioso e lo segue per alcuni momenti; All’improvviso l’oggetto si allontana a sinistra sparendo dalla telecamera.

 

E’ difficile immaginare che uno dei sistemi di puntamento più’ moderni in circolazione, si sgancia dall’oggetto, pur avendo una telecamera a quasi 360 gradi ;

Considerando la ragguardevole distanza di 80 km, non riesce a rimanere agganciato all’aereo che sta virando a sinistra?

Solo un oggetto a velocità incredibile riuscirebbe ad allontanarsi e sganciarsi in maniera cosi veloce, considerando che gli F-18 sono aerei supersonici…

L’oggetto e’ agganciato alla telecamera
l’Oggetto si sgancia dal puntamento laser

Ad un certo punto del filmato, l’oggetto compie una manovra circolare stretta che sarebbe impossibile per un aereo come sotto l’immagine indica

La linea rossa indica il movimento circolare piuttosto stretto

Perché mai un sistema di puntamento dovrebbe agganciare un aereo ? era una aereo sconosciuto? siamo in presenza di un combattimento aereo?

Oltre tutto se dovessimo considerare il racconto del pilota , mi sembra difficile che lo stesso, trovi strano un aereo che vira!

Sono convinto che l’unica alternativa plausibile è che il video sia falso

confrontando i vari simulatori di radar o telecamere di aerei non sono riuscito a trovare uno cosi’ reale come il video in questione, ho chiesto ad un Youtuber che ha pubblicato il video : come sia riuscito ad ottenerlo e se e’ un fake , attendo risposta…

Conclusioni: se il video e’ reale e’ difficile fare ipotesi convenzionali, pertanto , pur avendo molti dubbi sulla sua genuinità’ :ovvero da dove proviene e chi lo ha distribuito , ritengo che si tratta di un ufo

La storia non finisce qua , aspettando ulteriori sviluppi , ovvero ulteriori spiegazioni, vi terrò’ informati

Il salto del Zoom d’Autore

Fonti

pagina Youtube di secureteam10

il blog fightersweep.com

il Daily espress