Un Ignorante tra Scienza e Pseudo Scienza
Ultimi Avvistamenti

Avvistamento Ufo a Pomezia

Tramite il servizio WhatsApp nato per segnalazioni "leggere" ricevo da un testimone di un Avvistamento UFO s Pomezia cui metteremo le iniziali per proteggere la sua privacy G.R. ;« ...invio queste foto che allargando potrà esaminare meglio, da qualche giorno a Pomezia prov. Roma compare questa luce che pulsa e sembra costituita da una luce che gira come intorno un asse in precessione pulsando, nel tratto di cielo che vedo dalla finestra in cucina, mettendo il telefono su un cavalletto ...

Continua a leggere

Avvistamento UFO in provincia di Caserta alla Vigilia di Capodanno ?

Alla fine dell'anno ricevo una gradita sorpresa: una segnalazione di un avvistamento UFO vicino casa ovvero nel paese dove ho residenzaCosi mi segnalava un utente che vuole rimanere anonimoda G.S.: «ll giorno 31 dicembre di quest.anno esco di casa alle ore 6 30 circa per fare un pò di jogging passando per Piazza Bellarmino comunemente Piazza Mercato di Casapulla che lei probabilmente conosce. Casualmente nel cielo scorgo una luce che dapprima sembra immobile poi si muove lentamente da sinistra a ...

Continua a leggere

La telecamera della Stazione Internazionale Spaziale non ha ripreso nessun UFO, solo un rottame

Sono consapevole di aver trascurato la tematica ufologica , ma ho ritenuto necessario dedicarmi ha gli sviluppi relativi al nuovo coronavirusQuando è scoppiata anche mediaticamente l'epidemia ho previsto-ma non era difficile- il diffondersi di un panico che avrebbe sicuramente avuto influssi negativi proprio sul tentativo del contenimento del virus e quindi raccontarla con dati e notizie provenienti da fonti ufficilai mi è sembrato la cosa giusta-Così come indicare quelle bufale che grazie alla condivisione sui social sono diventate virale e ...

Continua a leggere

qui in cielo pronto a scattare

Il video virale dell' Ufo in California è un fake, ovvero solo un riflesso

Mi ha incuriosito un video che è diventato virale in rete pubblicato anche da  La Repubblica.it Video  che sotto potete ammirareRaccontiamo brevemente la storia dell'avvistamento : il 23 Luglio 2018 tale Douglas Benefield probabilmente impiegato nel sevizio di sicurezza notturna di un cantiere di Cathedral City, in California osserva nel monitor di un sistema di telecamera a circuito chiuso un oggetto che si alza in cielo per pochi attimi per poi sparire a velocità sostenuta "tipo fulmine" sebbene le riprese siano ...

Continua a leggere

Tempo stimato di lettura: 4 minuti
Scienza

Con la cattura dell’Antimateria Star Trek non e’ piu’ solo fantascienza La notizia sensazionale e’ che il CERN (Commissione Europea per la Ricerca Nucleare ) e’ riuscita a produrre antimateria e a catturarla . Precisamente il team Asacusa, una collaborazione internazionale al quale l’Italia partecipa con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) e riuscito ad individuare 80 atomi anti idrogeno all’interno di un particolare cilindro lungo tre metri e mezzo, riuscendo a bloccarli bombardandoli con microonde.

Ma cosa e’ L’antimateria?

Il termine antimateria fu coniato per la prima volta nel 1898 da Arthur Schuster convinto della possibile esistenza di un sistema solare costituito di antimateria in cui anche la gravità era di segno opposto, cioè repulsiva. Tutto cio ‘che vediamo e composto da materia ,essa quindi è tutto ciò che occupa spazio: le gocce d’acqua e le particelle di polvere sono tipi di materia, così come le piante, gli animali, i pianeti.

La materia e’ composta da atomi e molecole che possono aggregarsi in modi diversi, realizzando strutture diverse: per questo esistono molti tipi di oggetti materiali Nella materia L’atomo è composto principalmente da tre tipi di particelle subatomiche i protoni, i neutroni e gli elettroni. i protoni (carichi positivamente) e i neutroni (privi di carica) formano il “nucleo” (carico positivamente); gli elettroni (carichi negativamente) sono presenti nello stesso numero dei protoni e ruotano attorno al nucleo senza seguire un’orbita precisa Invece l’antimateria è l’insieme delle antiparticelle, corrispondenti per massa alle particelle che costituiscono le materia ordinaria, ma con carica di segno opposto.

Ad esempio un atomo di “antidrogeno” è composto da un antiprotone caricato negativamente, attorno al quale orbita un antielettrone chiamato anche positrone caricato positivamente. In parole semplici l’Antimateria e’ lo specchio opposto della materia,

Paul Adrien Maurice Dirac fisico e matematico britannico, fu il primo a ipotizzare anzi a predire l’esistenza dell’antimateria grazie alla famosa equazione che porta il suo nome formulata per descrivere il comportamento dell’elettrone in qualsiasi condizione.

La stranezza di questa equazione sta nel fatto che prevede l’esistenza di un’altra particella identica all’elettrone ma di carica opposta positivamente ,questa particella fu chiamata antielettrone o positrone,

L’equazione pero’ aveva un grosso limite ovvero il positrone non l’aveva ancora visto nessuno , fino a quando Anderson riusci a scoprire quasi in maniera casuale e a catturare un elettrone dotato di carica elettrica positiva, un antielettrone. Ma allora visto che esiste dove’ l’antimateria? In realta’ la materia e antimateria non vanno d’accordo: Quando una particella incontra la sua antiparticella le due particelle si autodistruggono liberando energia che viene trasportato via dai raggi gamma, questo loro annientamento quando vengono a contatto e’ chiamato annichilazione. Si capisce che non e’ possibile la loro contemporanea presenza.

Questo fatto a sua volta comporta una serie di domande infatti circa tredici miliardi subito dopo il Big Bang furono create esagerate quantità di Materia e antimateria che secondo la simmetria totale di Dirac tra materia e antimateria ovvero uguale quantita’, a causa della Grande Annichilazione l’universo si sarebbe ritrovato completamente vuoto . ma visto che non e’ cosi’ si puo’ ipotizzare che la materia fosse di quantita’ leggermente superiore all’antimateria . Questa piccola quantita’ sopravvisse alla Grande annichilazione costituendo quello che oggi osserviamo nell’universo .

I meccanismi che hanno provocato questa asimmetria o differenza di quantita’ rappresenta una delle grosse incognite che la fisica deve risolvere sicuramente grazie all’imprigionamento delle antiparticelle fatto dal  CERN si avra’ la possibilita’ di poter analizzare molto approfonditamente la natura dell’antimateria .Infatti prima del Cern era praticamente impossibile poterla analizzare, in natura per esempio e’ prodotta dall’interazione dei raggi cosmici con le particelle dell’atmosfera terrestre ma ha una brevissima sopravvivenza in quanto viene subito annichilita, per tanto e’necessario produrla e catturarla artificialmente utilizzando una gabbia non materiale fatta di campi di forza, questo e’ il succo dell’esperimento del Cern che grazie all’acceleratore di particelle ha prodotto una coppia di elettroni e anti elettroni quest’ultimi sono stati subito isolati e condotti in un tunnel secondario completamente vuoto ,privo di ogni materia ,ove sono stati intrappolati da un campo di forza generato da potenti magneti . Noi che siamo piuttosto materialisti vorremmo sapere quali sono le possibili applicazioni:

Vi ricordate Star Trek e i motori Antimateria? Oggi non rappresentano solo fantascienza almeno in via teorica, infatti sapendo che il contatto fra materia e antimateria comporta la produzione di energia si puo’ ipotizzare, in un lontanissimo futuro ,di utilizzare questa energia per i viaggi intergalattici infatti confrontando l’energia insita in un 1 g di materia con l’energia prodotta dalla combustione di 1 g di carbone il rapporto e’ un miliardo a 1 a favore dell’annichilimento . Si potrebbero quindi costruire delle astronavi che avrebbero una velocita’ pari a 180.000 km/s. Per essere piu’ chiari 1 anno di viaggio con i normali razzi corrisponde a 120 anni fatti con motori antimateria. Pensate cosa potremmo scoprire nell’universo con questi motori.

Ma oggi rappresenta solo un sogno bisognerebbe infatti risolvere il problema dei costi esageratissimi sia in termini di energia , per produrre l’annichilimento, sarebbe necessaria la stessa quantità prodotta dallo stesso , sia in senso meramente economico ,visto che la spesa per produrre un solo milligrammo di antimateria si aggira intorno ai 100 miliardi di dollari. Adesso un po’ disana pseudo scienza. in altre parole potrebbe esistere qualche regione remota dell’universo composta di antimateria? E’ Possibile l’esistenza di anti-mondi? e anti-uomini ? e lecito domandarsi…. quali caratteristi avrebbero questi Anti uomini ? Ma….!!!

L’anti-Uomo e Anti-materialista d’Autore

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PRECAUZIONI PER L'USO

Si avvisa il gentile lettore che questo blog dal 19 -SET-2019 ritorna ad occuparsi di ufologia,continuando, comunque ad affrontare novità scientifiche e pseudoscentifiche; SI RICORDA CHE QUESTO BLOG NON AFFERMA CERTEZZE SOLO OPINIONI E IPOTESI PERSONALI AL FINE DI AMPLIARE CONOSCENZE... CON AFFETTO

Ultimi Articoli
ULTIMI AVVISTAMENTI
I dossier del Blog
Archivi
Piu’ letti oggi

ULTIMO AVVISTAMENTO
Pensa a loro

Save the Children Italia Onlus

Banner vaccini
Contro ogni violenza verbale

Croce Rossa Italiana
Avvertenza CookieQUESTO BLOG UTILIZZA COOKIE PER MIGLIORARE LA SUA NAVIGABILITA', PER FINI STATISTICI E PUBBLICITARI,PER MAGGIORI INFORMAZIONI LEGGI QUI OPPURE PUOI DISABILITARLI TUTTI O IN PARTE CLICCANDO QUI  CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE SUL BLOG NE ACCETTI TACITAMENTE IL LORO UTILIZZO ESSENDONE COMUNQUE A CONOSCENZA  
Inviami il tuo avvistamento
segnallazioni Ufo
Avvistamenti storici per regione
L’angolo del ricercatore
Qui puoi verificare il passaggio visibile della ISS
Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.062 altri iscritti

Seguimi su Twitter
Visitor counter

visite febbraio 2018

Your IP: 3.238.147.211