Un Ignorante tra Scienza e Pseudo Scienza
Ultimi Avvistamenti

Avvistamento Ufo a Pomezia

Tramite il servizio WhatsApp nato per segnalazioni "leggere" ricevo da un testimone di un Avvistamento UFO s Pomezia cui metteremo le iniziali per proteggere la sua privacy G.R. ;« ...invio queste foto che allargando potrà esaminare meglio, da qualche giorno a Pomezia prov. Roma compare questa luce che pulsa e sembra costituita da una luce che gira come intorno un asse in precessione pulsando, nel tratto di cielo che vedo dalla finestra in cucina, mettendo il telefono su un cavalletto ...

Continua a leggere

Avvistamento UFO in provincia di Caserta alla Vigilia di Capodanno ?

Alla fine dell'anno ricevo una gradita sorpresa: una segnalazione di un avvistamento UFO vicino casa ovvero nel paese dove ho residenzaCosi mi segnalava un utente che vuole rimanere anonimoda G.S.: «ll giorno 31 dicembre di quest.anno esco di casa alle ore 6 30 circa per fare un pò di jogging passando per Piazza Bellarmino comunemente Piazza Mercato di Casapulla che lei probabilmente conosce. Casualmente nel cielo scorgo una luce che dapprima sembra immobile poi si muove lentamente da sinistra a ...

Continua a leggere

La telecamera della Stazione Internazionale Spaziale non ha ripreso nessun UFO, solo un rottame

Sono consapevole di aver trascurato la tematica ufologica , ma ho ritenuto necessario dedicarmi ha gli sviluppi relativi al nuovo coronavirusQuando è scoppiata anche mediaticamente l'epidemia ho previsto-ma non era difficile- il diffondersi di un panico che avrebbe sicuramente avuto influssi negativi proprio sul tentativo del contenimento del virus e quindi raccontarla con dati e notizie provenienti da fonti ufficilai mi è sembrato la cosa giusta-Così come indicare quelle bufale che grazie alla condivisione sui social sono diventate virale e ...

Continua a leggere

qui in cielo pronto a scattare

Il video virale dell' Ufo in California è un fake, ovvero solo un riflesso

Mi ha incuriosito un video che è diventato virale in rete pubblicato anche da  La Repubblica.it Video  che sotto potete ammirareRaccontiamo brevemente la storia dell'avvistamento : il 23 Luglio 2018 tale Douglas Benefield probabilmente impiegato nel sevizio di sicurezza notturna di un cantiere di Cathedral City, in California osserva nel monitor di un sistema di telecamera a circuito chiuso un oggetto che si alza in cielo per pochi attimi per poi sparire a velocità sostenuta "tipo fulmine" sebbene le riprese siano ...

Continua a leggere

Tempo stimato di lettura: 5 minuti

Da molti anni e’ sempre attuale un dibattito sviluppato dagli Scienziati circa il rapporto che deve regolare la Scienza con Societa’ . Molti scienziati, tra cui prestigiosi premi Nobel ipotizzano “ una societa’ retta da principi scientifici. Non mi sembra attuabile questa idea e seppur si verificasse, sarebbe una iattura per lo stato che adotti questa idea: e’ la natura stessa della scienza a non giustificare un tale arduo compito, Lo stato deve saper legiferare su tutto non solo su fenomeni naturali e ne questi possono essere considerati le sole caratteristiche della nostra vita. Oltre tutto la scienza non e’ un’entita’ divina, ma e’ il risultato di una lunga storia di errori e successi originati da atti umani , le sue regole sono state sviluppate da poche ed eccezionali menti, talvolta anche in contrasto fra di loro, pertanto l’ideale stato sarebbe indirizzato e basato su regole di pochi uomini situazione contraria ad un sistema democratico fondato su una massima rappresentanza popolare , si verificherebbe quindi un oligopolio di poche persone. Inoltre alcuni gli scienziati rivendicano il loro diritto a intervenire alla pari dei filosofi e dei religiosi nel settore dei valori. Ma i valori cosa sono? I valori sono elementi che non hanno un carattere omogeneo e variano a secondo degli obiettivi e alla coscienza del singolo uomo .La famiglia tradizionale quella composta da un maschio e una femmina e’ per qualcuno un valore. Qualcuno invece pensa che la famiglia tradizionale non e’ un valore, qualcuno pensa che la famiglia stessa non e ‘un valore, Pertanto qual’e’ la necessita della scienza di rafforzare le fila di miriade di religioni, educatori e varie che tanto confondono la nostra crescita educativa… La caratteristica per cui la Scienza e’ amata e’ proprio quella di non esprimere valori , Essa non sviluppa un valore morale su un fenomeno, ma lo studio ricavandone conoscenza e alimentando il bagaglio di questa, grazie al quale l’uomo puo’ scegliere il suo futuro. In merito all’utilizzazione dell’ energia atomica non ci interesse il parere dello scienziato, ma soprattutto capire cos’è, e da qui scegliere se e’ conveniente o pericoloso utilizzare questa energia….. Lo scienziato rapportato alla societa’ e’ come l’impiegato, il vigile ed altri; il suo pensiero su aspetti della nostra societa’ e criticabile allo stesso modo La volonta’ di far partecipare la scienza in settori che naturalmente non sono di sua competenza non solo e’ un grossolano errore, ma sviluppa un serio dubbio sul fatto che essa sia ben guidata e indirizzata dai suoi attori principali :“Gli Scienziati.” Puo’ essere criticata la scienza? Questa domanda non ha senso ma e’ nata all’interno delle frange piu’ estreme del conservatorismo scientifico, per creare intorno ad essi una area di immunita’ da critiche. In quanto criticare la scienza significa non credere allo sviluppo dell’umanità che si basa appunto sulle conoscenze scientifiche , ma una cosa e’ criticare la Scienza, un’altra e quello di criticare i suoi attori, Criticando l’operato del governo criticherei la Nazione?

Il giochetto di parole Scienza/Scienziati serve appunto a evitare critiche ed e’ stato applicato per difendersi dalla Beat Generation, un movimento culturale di estrema protesta che si verificò negli anni Cinquanta in California, critica appunto anche nei confronti degli scienziati, Ebbene per molti Scienziati , questi erano solo un gruppo di giovani scalzi, con lunghe barbe e capelli incolti appartenenti a famiglie benestanti , che stanchi e annoiati della loro agiata vita incominciarono a protestare al fine di rendere la loro vita piu’ interessante.

In realta’ essi vissero nel periodo della “Grande Paura Atomica”: il mondo viveva l’incubo di un conflitto nucleare, per cui questi movimenti non erano contrari alla politica e quello che piu’ ci interessa alla scienza come idea , ma erano contrari ai politici e gli scienziati :secondo questi movimenti gli scienziati avevano smarrito l’obiettivo finale, cioe’ quello di contribuire a migliorare la societa, il loro primo scopo era diventato il lucro o la gloria personale indirizzando, la scienza in direzione sbagliate: l’arma atomica appunto E qui introduciamo un altro elemento di discussione: L’Etica dello scienziato , utilizzando l’esempio della Bomba Atomica. E’ giusto che lo scienziato si ponga il problema riguardo l’utilizzazione delle sue scoperte o invenzioni? Una cosa e l’energia atomica che potrebbe essere un beneficio per l’umanita , ma dall’invenzione della Bomba nucleare, l’umanita’ cosa ha guadagnato? Hiroshima potrebbe spiegarcelo…

Alcuni Scienziati rispondono a tale dilemma con il fatto che non e’ loro responsabilita’ il maldiretto impiego delle conquiste della scienza. Sebbene avrei qualche dubbio sulla Bomba nucleare come conquista dell’umanita’ : Ma come!! gli scienziati cosi ansiosi nel rivendicare il loro diritto a intervenire nel settore dei Valori, quando si tratta di decidere su cosa e’ bene e cosa e’ sbagliato, si lavano le mani?? Ma non solo la Beat Generation fu critica sull’operato degli scienziati, anche un famoso filosofo e musicologo tedesco Theodor Ludwig Wiesengrund Adorno denuncia ne” La dialettica dell’Illuminismo” che la scienza è asservita al profitto, diventa cioè strumento di dominio sulle cose e sugli uomini contribuendo a realizzare un sistema sociale in cui le relazioni interumane si riducono a pura apparenza; la vita individuale diviene pura funzione delle forze oggettive che governano la società di massa; la sfera individuale si riduce all’ambito fittizio del consumo: un sistema in cui la cultura diventa un’industria

Adorno e’ morto nel 1969 magari con la speranza di un mondo migliore ma purtroppo il suo capitalismo monopolistico e’ peggiorato anzi si e’ modernizzato. Asservita o meglio, indirizzata dal profitto, la Scienza non si prefigge l’obiettivo di soddisfare la sete di conoscenza dell’umanita’, ma bensi e’ intenta a soddisfare il benessere individuale e futile dell’uomo, cioe’ quello di costruire giocattoli sempre piu sofisticati per trastullare gli uomini che ovviamente hanno la possibilità di acquistarli:

Il telefonino per esempio diventato ormai uno status-quo fondamentale e inseparabile per l’uomo moderno, e’ diventato sempre più sofisticato, tale da perdere le caratteristiche essenziali per cui e stato creato, si evidenziano i benefici ma dobbiamo anche ricordare che e’ causa di molti incidenti automobilistici e aumento di divorzi, la scienza ci offre la panacea artificiale, cosicché e’ bello ammirare anziane signore con tette enormi e invidiabili anche per 20 enni, non solo raggiunge il suo apice costruendo un mondo virtuale o realtà virtuale in cui possiamo facilmente soddisfare il nostro bisogno di amicizia di amore e perche’ no, di sesso. E’ palesemente ridicolo che una parte considerevole dell’umanita’ trascorre gran parte della sua vita a fingere o simulare un rapporto sessuale quando si ha la possibilita’, staccandosi dal computer, di assaporare realmente le cose belle della vita ma questo e’ colpa anche delle donne che fanno apparire il sesso come un traguardo difficile da raggiungere, come se dovessimo cercare il Sacro Craal ,scherzo ovviamente . In ogni caso lo assicuro e lo giuro: e’ piu divertente toccare le gambe di una bella ragazza che uno schermo anche se al plasma o lcd.!!!!! Quindi il binomio scienza-potere economico e ‘riuscito nella difficile impresa di distrarre l’uomo, grazie ad effetti spettacolari, da i suoi principali obiettivi: quello di costruire la societa’ e di decidere quale strada intraprendere riguardo il futuro. E’ quindi impossibilitato a autodeterminarsi, delegando al potere scientifico e politico economico il compito di decidere il suo futuro, in modo tale da potersi dedicare completamente al suo passatempo preferito godere dei frutti dello sviluppo scientifico che chiamerei il Futilismo Da qui la tipica frase “stiamo lavorando per voi e per il vostro futuro” mi sembra piu’ umana  minaccia, che uno slogan pubblicitario

Quest’articolo non critica il mondo degli scienziati solo per il gusto di farlo o per puerili polemiche, cerca di capire se l’umanita’ soprattutto scienziati e divulgatori scientifici hanno dimenticato il significato di alcuni termini quali La scienza , i cicli conoscitivi, la sensata esperienza ed altro. E’ ovvio che ne sappiano il significato letterario di questi termini, ma la sostanza?

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PRECAUZIONI PER L'USO

Si avvisa il gentile lettore che questo blog dal 19 -SET-2019 ritorna ad occuparsi di ufologia,continuando, comunque ad affrontare novità scientifiche e pseudoscentifiche; SI RICORDA CHE QUESTO BLOG NON AFFERMA CERTEZZE SOLO OPINIONI E IPOTESI PERSONALI AL FINE DI AMPLIARE CONOSCENZE... CON AFFETTO

Ultimi Articoli
ULTIMI AVVISTAMENTI
I dossier del Blog
Archivi
Piu’ letti oggi

ULTIMO AVVISTAMENTO
Pensa a loro

Save the Children Italia Onlus

Banner vaccini
Contro ogni violenza verbale

Croce Rossa Italiana
Avvertenza CookieQUESTO BLOG UTILIZZA COOKIE PER MIGLIORARE LA SUA NAVIGABILITA', PER FINI STATISTICI E PUBBLICITARI,PER MAGGIORI INFORMAZIONI LEGGI QUI OPPURE PUOI DISABILITARLI TUTTI O IN PARTE CLICCANDO QUI  CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE SUL BLOG NE ACCETTI TACITAMENTE IL LORO UTILIZZO ESSENDONE COMUNQUE A CONOSCENZA  
Inviami il tuo avvistamento
segnallazioni Ufo
Avvistamenti storici per regione
L’angolo del ricercatore
Qui puoi verificare il passaggio visibile della ISS
Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.062 altri iscritti

Seguimi su Twitter
Visitor counter

visite febbraio 2018

Your IP: 18.204.55.168

<a href=”http://www.copyscape.com/”><img src=”//banners.copyscape.com/img/copyscape-banner-blue-160×56.png” width=”160″ height=”56″ border=”0″ alt=”Protected by Copyscape” title=”Protected by Copyscape – Do not copy content from this page.” /></a>