Tempo stimato di lettura: 5 minuti

IO COMPLOTTO, TU COMPLOTTI NOI …..SUBIAMOHo potuto verificare una nuova e’ complicata malattia sociale o psicologica: il complottismo scientifico !!!!!!!!!

Il complottismo non e’ un termine esatto, forse e meglio utilizzare il termine teoria del complotto o cospirazione che era usato o nacque in ambito politico da concetti di estrema destra e sinistra che ipotizzarono l’esistenza di una forma di potere economico politico intellettuale segreto, atto a creare una forma celata di dittatura. Un complotto a danno della democrazia.

La teoria del complotto non ha un senso unico. Cioe’ non e’ solo utilizzato da chi accusa un potere costituito governo o religione ma e’ spesso utilizzato per difendersi da accuse( contro di me c’e’ un complotto al fine danneggiare la mia credibilita’)

Ma la teoria del complottismo su quali basi si fonda?

Su temi Sovrannaturali O Su Fatti Concreti?

La P2, Il Piano Solo, Gladio, la Mafia sono esempi di complotti reali

Negli anni 80 il termine complottismo si e’ evoluto e’ entrato nel campo scientifico per denigrare una parte di persone che ritengono che alcune verita’ scientifiche siano tenute segrete dalle autorita’ governative.

La frangia piu’ estrema del pensiero dello Scetticismo ne fa di questo termine un problema di carattere sociale affiancandolo anche a situazioni patologiche:

Ritengono per esempio che il complottismo sia presente il alcun strati sociali deboli come coloro che hanno subito licenziamenti o vivono in situazioni particolarmente disagiate….Gli operai della FinCantieri probabilmente in questo periodo non stanno pensando a come risolvere il problema lavoro no si stanno occupando dell’ omicidio Kennedy ….

In base a dei sondaggi che per evitare futili guerre di numeri arrotondero’ con eccessivo difetto, il 30% di di un milione di Americani crede che alla base dell’ omicidio dei Kennedy ci sia un complotto.

Il 30% di un milione vuol dire che circa 30000 Americani che in base a teorie estreme hanno gravi problemi psicologici.

Questo dato dovrebbe allarmare Sociologi o Psicologi ma non mi risulta che ci siano campagne atte alla prevenzione di questa malattia

In realta’ la malattia psicologica non e’ causata dal credere al complotto di autorita’ Governative. Ma di solito si verificano in seguito a brutte esperienze tipo il mobbing tali da sviluppare comportamenti anomali che finiscono per divenire mania di persecuzione esasperata a tal punto da ritenere che tutti complottino contro la propria persona amici nemici ed anche autorita’ governative

In questo caso il dubbio sull’ omicidio Kennedy e’ una dei tanti effetti della malattia non la causa scatenante.

Che comunque non colpisce il 30% degli americani, Quindi non preoccupatevi se avete dubbi sulla morte di Diana non siete malati!!!!

Cerchiamo di fare un identikit del complottista:

Universalita’ del complottismo : il complottismo non coinvolge solo alcuni temi ma ha una visione universale della storia scienza basata appunto sul complottismo

Il dogma: non ha dubbi solo certezze non svolge le sue ricerche in base ad un dubbio che metta sullo stesso piano ipotesi contrapposte ma ma adatta il suo esperimento o ricerca su quelle che sono non convinzioni ma solo un personalistico credo di stampo mistico o religioso che sfocia in puro fanatismo

Guerra o nemico: trasforma il dibattito scientifico in una sorta di guerra religiosa che sfocia in stupidi e arroganti offese personali. Esiste solo una onesta morale: la propria, non c’e differenza tra Maghi ,Taroccatori, scienziati, ufologi, premi Nobel e Santi ma appunto tra coloro che credono e no.

Interpretazione personale del metodo scientifico.

Esempio

La teoria del complotto ufo cioe’ che qualcuno abbia ipotizzato che i governi abbiano nascosto dossier ufo alieni ed altro e controbattuto dagli scettici mediante l’utilizzo del metodo scientifico in particolare il metodo formulato da Karl Popper per demarcare l’ambito delle teorie controllabili, che pertiene alla scienza, da quello delle teorie non controllabili, da Popper stesso identificato con la metafisica.

Fonte wikipedia

In particolare gli scettici controbattono ai teorici del complotto che le ipotesi di quest’ultimi siano create appositamente ogni volta che un fatto sembri falsificare la loro teoria. Se si potesse accedere liberamente agli archivi del Pentagono e non si trovasse alcun riscontro, si può sempre sostenere che esiste un altro archivio segreto, da qualche altre parte, che contenga i documenti che dettagliano il complotto, ma a cui non si ha (ancora) accesso. E se si scoprisse davvero un archivio segreto del genere, ma che non contenga ugualmente documenti probanti del presunto complotto, allora si potrebbe ipotizzare l’esistenza di un terzo archivio, ancora più segreto, e così via all’infinito. Oppure si può sostenere che quei documenti siano stati distrutti, pur non potendo circostanziare quando, dove e da chi.

Da quanto sopra possiamo dedurre che le teorie complottistiche delgi ufo cozzano contro lùil metodo scientifico sempre che le premesse degli scettici siano esatte cioe’ che non esistono archivi segreti o che non esistano documenti segreti sugli Ufo

Ma il fatto che sono venuti alla luce con evidenza empirica dossier governativi che trattano di avvistamenti ufo nei quali sostanzialmente non si riesce a spiegare l’origine di tali ufo fa ritenere per certo che le premesse degli scettici sono sbagliate e che il complotto e’ provato cioe che i governi abbiano nascosto all’opinione pubblica dati significativi sul fenomeno Ufo , e da qui la domanda perche sono stati nascosti, perche i governi hanno sempre negato l’esistenza di dossier classificati?

Allora e’ sbagliato il metodo di falsificabilità e in generale il metodo scientifico? o e’ sballato l’utilizzazione di tale metodo?

Dubbio a senso unico

Gli scettici nutrono parecchi dubbi circa la natura sovrannaturale di Padre Pio.

Ovviamente e’ lecito avere dubbi su tutti o tutto

E ovvio se voglio esprimere pubblicamente dei dubbi in particolare sulle stimmate di Padre Pio posso fare riferimenti a diagnosi mediche contrarie alla natura sovrannaturali delle stimmate di Padre Pio o il pensiero di eminenti personaggi quale Padre Gemelli , ma debbo considerare e anche illustrare le diagnosi mediche o il pensiero positivo sulla natura del Santo . Se no siamo in presenza non di un dubbio ma su certezze…

In ogni caso sapendo che la chiesa dopo un processo di Beatificazione ha stabilito che Padre pio non e’ un essere sovrannaturale ma un Santo cioè che le stimmate rappresentano no un effetto da mago ma una prova cui dio a sottoposto il santo(la sofferenza in religione e’ un dono )

Posso ipotizzare che Il fatto di avere dubbi o perplessità sulla natura delle stimmate di Padre pio comporterebbe anche dubbi sul processo di santificazione e sulla certificazione della chiesa su i miracoli di Padre Pio. In definitiva perche’ la chiesa non ha considerato importante il parere di Padre Gemelli?

Siamo in presenza di teorie del complotto o cospirazione?

A voi la scelta

Per fortuna e’ proprio la scienza a fornirmi una spiegazione reale di scienza e teorie non scientifiche

Proprio grazie a Antonino Zichichi con il libro “ Giovanni Paolo II. Il papa amico della scienza”

grazie a tale libro possiamo applicare il sillogismo di Aristotele antesignano del metodo scientifico

il Papa Giovanni Paolo II e’ amico della scienza secondo il parere di uno scienziato

Papa Giovanni Paolo II e’ stato da sempre sostenitore della Santita’ di Padre Pio ed e’ stato colui che lo ha proclamato santo il 16 giugno 2002 in piazza San Pietro

Gli scettici o alcuni di essi sostengono alcuni dubbi sulla natura sovrannaturale di Padre pio

Da cio’ possiamo dedurre che

La teoria di Zechichi non e’ esatta : Il Papa Giovanni Paolo II non e’ amico della scienza

O che i dubbi degli scettici non hanno nessun valore scientifico

A voi la scelta.

Conclusioni

Il complottismo non deve essere confuso con una malattia psicologica

Ma soprattutto colpisce un po’ tutti

Quali sono i rimedi :

non ho ricette posso solo consigliare il metodo per una corretta ricerca della verita’

Non deleghiamo il diritto alla cultura e informazione ad altre persone che quantunque degne di considerazione non costituiscono certezza di verita’

Eliminiamo questa frase : La teoria e’ giusta perche’ l’ha detta Tizio

Sostituiamola con: penso che questa teoria sia giusta perche’ ho personalmente studiato e ricercato tutte le possibili interpretazioni date al fenomeno

Internet e non solo puo’ rappresentare una grande possibilita’ di conoscenze:

A tal fine pongo una ricerca di studio :

Il progetto Blue Book: in particolare cosa significa Grudge soprannome di tale progetto

Vita di Padre pio, non solo ma anche di Gesu’ di Gandhi e di Martin Luther king

Forse potremmo capire che il vero miracolo e’ proprio la loro vita interamente dedicata al prossimo .

Buon complotto a tutti

 

“A pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca.”