Tempo stimato di lettura: 3 minuti

Prima di iniziare sono rammaricato per il fatto che il contagio da morbillo sia in crescita, malattia che sembrava essere stata sconfitta proprio dai vaccini. La paura dei vaccini ha provocato una diminuzione di questi e’ questo e’ il risultato…
Non sono un esperto meglio farci consigliare dalla Scienza 

Un’altra anomalia Marziana, l’ho letta sul sito segnidalcielo.it  :
Che  mostrava una vecchia foto del Rover Spirit su Marte risalente al  febbraio 2004 scattata nella zona del Gusev Crater , che mostra un’ orma che proprio assomiglia a quella di un piede,meglio scrivere di un stivale, molto simile a quelle lasciate dai vari astronauti Umani giunti sulla Luna nelle varie missioni Apollo. Sotto la Foto:

Il fatto se provato e’ abbastanza imbarazzante, in quanto sarebbe la prova di uno sbarco umano su Marte già verificatosi o l’orma di un piede Marziano….

La foto originale e’ su questo link della Nasa precisamente in fondo alla pagina con titolo :”&title44=Footprint” , Footprint? che tradotto in italiano risulta  “orma” ! Un titolo piuttosto significativo che alimenta i dubbi.
Adesso osserviamo visivamente il paragone della Footprint con orme di astronauti umani sulla Luna


E’ incredibile la somiglianza
Sempre su segnidalcielo.it troviamo un analisi abbastanza interessante, ovvero che l’ombra non sembrerebbe essere allineata con il Rover.
La spiegazione della Nasa la troviamo sempre su questo link che riporta in Inglese :”Soil disturbed by the left front wheel of the Spirit rover evokes impressions of the first footprint on Mars. …”
Che tradotta significa (più o meno): “Il Terreno disturbato dalla ruota anteriore sinistra del rover Spirit evoca l’impressioni della prima impronta Umana su Marte”.
Io penso che la Nasa ci marci un po’ su questa foto…
Infatti andando su quest’altro link della stessa Nasa troviamo la spiegazione a questa foto

Questo mosaico è stata acquisita il Sol 36 (8 febbraio 2004) dalla macchina fotografica panoramica del rover Spirit (Pancam). Spirit eseguito misure su una roccia chiamata “Adirondack”, che è visibile nella parte superiore di questo mosaico. Questa immagine a falsi colori mette in risalto differenze sottili di colore nella scena.

Dobbiamo quindi supporre che l’orma risulterebbe evidenziata da falsi colori inseriti dalla nasa per evidenziare le rocce da misurare.

L’ipotesi che sia l’orma della ruota anteriore e’ provata dalle foto del Rover sotto

Le ruote dei Rover sono simili ai cingoli del carrarmato, con dei pattini necessari per garantire estrema aderenza su terreni accidentali, tali pattini sarebbero evidenti nella foto incriminata , del resto e’ simile ad altre impronte dei Rover sul suolo marziano, come foto sotto dimostra

Particolare della Ruota del Rover e orme prodotte

L’unico dubbio rimane sul  perchè l’orma risulterebbe spezzata non come una linea continua evidente nelle molte foto del Rover su Marte.
Il problema , secondo me, riguarda la ripresa della foto : infatti nella foto giu’ in basso e in corrispondenza delle mie frecce rosse…

 

Osserviamo  che l’orma potrebbe continuare , solo che non e’ possibile valutare il fatto, perché non e’ visibile il resto del probabile tracciato fatto precedentemente dal Rover ;

Si potrebbe ipotizzare che  la foto sarebbe derivata dalla manovra dello stesso Rover che ad un certo punto si sarebbe arrestato per procedere all’indietro calpestando le orme gia’ fatte precedentemente, con il risultato di un orma con forme piuttosto confuse dovute alla sovrapposizione dei pattini della ruota prima e dopo il passaggio e retromarcia. come foto scattata in altra occasione sotto dimostra:


Il tutto per permette una stupenda foto che assomiglia ad un orma di qualche astronauta precoce dei Viaggi
Ottimo lo spirito d’osservazione di Segnoidalcielo.it ma io non vedo nulla di anomalo.

Il Vaccinato d’Autore