Un Ignorante tra Scienza e Pseudo Scienza
Tempo stimato di lettura: 4 minuti
I Miei Dossier

Verso la meta’ di Agosto scorso ho notato che diversi siti ufologici riportavano tale notizia:

“Questi UFO hanno la capacità di volare, atterrare, decollare, accelerare a grande velocità e sparire. Secondo le informazioni pervenute, queste navi aliene sono in grado di cambiare il corso del volo improvvisamente, ed è chiaro come queste navi siano dotate di caratteristiche aerodinamiche che vanno al di là di qualsiasi aeromobile conosciuto o missili, con equipaggio o senza” –  ha commentato uno degli autori del rapporto condign.

“È indiscutibile che gli UAP esistono. Hanno la capacità di decollare, atterrare, volare a incredibili velocità e svanire, modificare la direzione di volo in maniera repentina e hanno chiaramente caratteristiche aerodinamiche che vanno ben al di là di qualsiasi oggetto volante conosciuto con o senza pilota”.

In pratica sostenevano che ci sarebbero novità’ riguardo il Project Condign che avrebbe rilevato l’esistenza degli UFO come navicelle spaziali e’ cosi’ ?

Dalle mie personali informazioni non ho raccolto novita’ se non che il governo Inglese dovrebbe rilasciare 18 files riguardo avvistamenti  come ho già’  scritto in questo articolo.

Novità non ce ne sono, sicuramente il Project Condign non e’ una’ novità’ anche se credo che non abbiamo capito abbastanza  la portata di questo rapporto, quindi e’ bene rinfrescarlo prima a me e poi se volete…..

Il Project Condign e’ uno studio SEGRETO(anzi lo era, segreto)  organizzato dal governo Britannico  tramite  La  Defence Intelligence Staff(DIS) che e’ durato circa 4  anni dal 1996 al 2000 .

Declassificato e reso pubblico soltanto  nel maggio 2006 grazie all’opera  di David Clarke , docente presso Università di Sheffield Hallam , e Gary Anthony consulente astronomico ex BUFORA ,importante associazione ufologica Britannica.

460 pagine divise in tre volumi  piene di analisi e varie per spiegare il nulla , proprio perché’ il rapporto finale dice tutto e il contrario di tutto contraddizioni che si verificano in ambito scettico ufologico proprio quando  non si considerare in alcun modo  che  dietro questi oggetti, possa esistere intelligenza artificiale.

 

E’ proprio il rapporto finale che andremo ad analizzare , prima pero’ alcune curiosità’ circa questo progetto:

Il termine Condign non ha nessun significato e’ stato creato a caso

Nel rapporto l’acronimo UFO viene sostituito dall’ obsoleto  UAP (Unidentified Aerial Phenomenon) proprio per disinguerlo da un fenomeno considerato come leggenda metropolitana di massa

Non si conosce l’autore che ha compilato le analisi finali

Ed ecco le considerazioni finali del progetto:

Gli UAP esistono ma non sono navi spaziali. Sono naturali, atmosferici ed altri fenomeni, alcuni dei quali non sono pienamente compresi.Anche se estremamente raro, gli UAP  possono rappresentare un pericolo per il traffico aereo. Nessuna prova per l’esistenza di oggetti solidi è stato trovato dallo studio, ma alcuni fenomeni naturali, come ad esempio plasma, potrebbe essere pericoloso per gli aeromobili 

Gli UAP non rappresentano una minaccia per lo spazio aereo del Regno Unito, e non vi è alcuna prova che sono aerei da nazioni ostili.

Alcuni UAP possono essere prototipi di progetti  aerei  militari di potenze amiche.

Non ci sono artefatti lasciati da UAP, o tracce di radiazioni, 

Il Mod è profondamente interessato alla ricerca dagli scienziati dell’ex Unione Sovietica riguardo gli UAP e le loro possibili applicazioni militari.

Un risultato dello studio era una raccomandazione che ulteriori ricerche deve essere effettuata sui possibili applicazioni militari di fenomeni di plasma-tipo, come le armi di battaglia e esche.

 

Tutto il progetto potete leggerlo in lingua Inglese in  questo Link

Volendo igiudicare il pensiero dell’autore che ha desunto i risultati del progetto, mi  sembra piuttosto contraddittorio:

Afferma che gli Uap o Ufo indiscutibilmente esistono , pero’ in un secondo momento afferma che un residuo non spiegato potrebbe essere spiegabile….con fenomeni spiegabili!

Infatti nel  volume vengono trattati tutte quelle spiegazioni possibili del residuo UAP quali mongolfiere , fulmini globulari,palloni meteorologi, aerei prototipi etc etc

Ma la cosa strana e’ che tutte queste possibili cause sono perfettamente conosciuti, allora mi domando perche’  definirli oggetti sconosciuti se comunque e’ possibile spiegarli con fenomeni già’ conosciuti?

La cosa assurda e’ l’ipotesi plasma, cioè’ che radiazioni potrebbero aver procurato in soggetti che lamentano non solo avvistamenti del primo tipo  ma anche IV tipo “abduction”  (rapimenti alieni) ovvero queste radiazioni avrebbero colpito il cervello i costroto procurando stati alterati e allucinazione.

Un ipotesi di questo tipo io stesso ho trattato riguardo il mio dossier  avvistamenti di Fatima ovvero che onde radio avrebbero agito sul Locus Ceruleus, di una parte dei pellegrini che avrebbero avvistato al miracolo del sole ed altro

Locus Ceruleus: è un gruppo di cellule con caratteristiche simili che si trovano nell’encefalo, queste cellule elaborano gli stimoli sensoriali (olfatto, udito, vista, gusto e tatto) originando talvolta stress e panico la scienza ha scoperto che le sostanze stupefacenti agiscono sullo stesso alterando le informazioni giunte ad esso dai già citati sensi,

Ovviamente parliamo di ipotesi pseudo-scientifiche non verificate e verificabili  che oltre tutto non e ‘possibile sempre applicare in quanto  gli effetti sarebbero  localizzati in limitate piccole porzioni di una zona , come si spiegherebbero stessi avvistamenti in diversi punti di una grande zona ?

Impossibile considerare queste radiazioni come rilasciate da fenomeni naturale , probabile considerare il frutto di una tecnologia molto avanzata, possibile , se terrestre,  che esisteva gia’ negli anni 60 ?

La cosa che piu’  lascia perplessi e’ l’atteggiamento di delusione, in seguito al rilascio di questi file

Cosa si aspettavano gli Ufologi?  se non si e’ capito: rappresenta una svolta epocale dal quale siamo riusciti a dimostrare che i vari governi hanno mentito circa il fatto che non abbiano  fatto e stanno facendo  studi sul fenomeno ovvero che non soffriamo di complottismo ma vera  cospirazione ci fu’, infatti:

C’e’ da chiedersi perche’ il governo Britannico ha sempre dichiarato   di non aver fatto studi classificati sul fenomeno

perché’ hanno classificato SECRET tali studi ?

L’Ufologia grazie ai fatti del progetto Condign smise di essere considerata credenza (ormai solo quelli del Cicap cosi’ la definiscono)

Non c’e’ bisogno di trovare nuovi fantomatici scoop il Progetto Condign da solo basta e avanza Basta leggerlo e studiarlo al netto di speculazioni e debunkerate

Il condign d’autore

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PRECAUZIONI PER L'USO

Si avvisa il gentile lettore che questo blog dal 19 -SET-2019 ritorna ad occuparsi di ufologia,continuando, comunque ad affrontare novità scientifiche e pseudoscentifiche; SI RICORDA CHE QUESTO BLOG NON AFFERMA CERTEZZE SOLO OPINIONI E IPOTESI PERSONALI AL FINE DI AMPLIARE CONOSCENZE... CON AFFETTO

regole per prevenire -clicca sull’immagine-

10 consigli per prevenire il nuovo coronavirus

Ultimi Articoli
ULTIMI AVVISTAMENTI
I dossier del Blog
Archivi
Piu’ letti oggi

ULTIMO AVVISTAMENTO
Pensa a loro

Save the Children Italia Onlus

Banner vaccini
Contro ogni violenza verbale

Croce Rossa Italiana
Avvertenza CookieQUESTO BLOG UTILIZZA COOKIE PER MIGLIORARE LA SUA NAVIGABILITA', PER FINI STATISTICI E PUBBLICITARI,PER MAGGIORI INFORMAZIONI LEGGI QUI OPPURE PUOI DISABILITARLI TUTTI O IN PARTE CLICCANDO QUI  CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE SUL BLOG NE ACCETTI TACITAMENTE IL LORO UTILIZZO ESSENDONE COMUNQUE A CONOSCENZA  
Inviami il tuo avvistamento
segnallazioni Ufo
Avvistamenti storici per regione
L’angolo del ricercatore
Qui puoi verificare il passaggio visibile della ISS
Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.080 altri iscritti

Seguimi su Twitter
Visitor counter

visite febbraio 2018

Your IP: 34.231.21.83