Un Ignorante tra scienza e pseudoscienza
Tempo stimato di lettura: 3 minuti
Avvistamenti ufo analizzati da me

Prima di tutto una mia riflessione sul mondo ufologico in particolare su il movimento reazionario che gravita intorno ai fatti di Amicizia ,tendente a imporre un marchio ufologico che non ha più motivo ad esistere, sbufalato ma inascoltato anni fà da ” veri ricercatori” e attualmente da Ricercatori come Maggioni Angelo ed Elisa Schiavo.

Questo movimento oltre ad esprimere giudizi poco corretti nei confronti anche di persone scomparse non ha portato nulla che riabilitasse il caso…Monologhi senza senso e senza contraddittorio o balbettanti risposte miranti a “girare la frittata”ad lacune  mia  domande fatte personalmente promesse non mantenute  quando “qualcuno invitò i suoi adepti a non rispondere a provocazioni..non ha prodotto NULLA per la causa amicizia

Certo si può avere fede del caso Amicizia come credere alle streghe, furetti, gnomi, fate, maghi ma questo punto dobbiamo decidere se cambiare l’Ufologia Nostrana da ricerca in leggende e fanatismo, in questo caso sono pronto a indossare come copricapo un bel turbante e analizzare avvistamenti con la sfera magica.

In questi giorni il mio progetto di un supporto per  divulgare ai giovani tutto ciò che so da semplice appassionato  mi stà impegnando tutto il mio tempo libero, i miei post sono molto rari ed oggi visto che facciamo anche  ricerca  mi occuperò di cercare ipotesi ad una serie di avvistamenti popolari ovvero che hanno interessato molti cittadini di diverse località Italiane con un quasi unico motivo : “Luce Intensa, più intensa di una stella”

L’avvistamento , anzi i ” fatti di Corio” sono stati emblematici è piuttosto interessanti visto come si sono susseguiti

Alcuni testimoni così avvistarono : « una sfera di grandi dimensioni, e molto bassa, che emanava una luce bianca e azzurra. Pochi secondi, poi, un rumore assordante, due aerei, forse due caccia, che sembrava la stessero inseguendo, finché tutti sono scomparsi dietro le montagne»

La prima risposta dell’Aeronautica fu quella di smentire che dei Caccia si alzarono in volo in quelle zone e in quelle ore.

Dovette intervenire “un’interrogazione parlamentare” e la magistratura affinché la stessa rispose che era in atto un’esercitazione militare dove 2 Tornado si esercitavano ad inseguire un bersaglio luminoso

Non mi spiego la reticenza dell’Aeronautica nel confessare solo in un secondo momento, una semplice esercitazione di due Tornado che oramai sono conosciuti anche dalle formiche

Da Corio in poi  si sono verificati alcuni avvistamenti curati da A.R.I.A. con la mia collaborazione e numerose testimonianze da me ricevute, nelle quale ipotizzavo come ipotesi convenzionale il drone:

Secondo me è possibile che  si trattasse di prototipi o prove di esercitazioni militari di controllo del territori di droni Militari di nuova generazione:

Sono andato ad indagare sule possibili società italiane che stanno lavorando su Droni per L’Italia è ho scoperto che mentre l’EX Alenia non ha in programma nessun drone militare, è interessante il progetto della Piaggio Aerospace che  forse fa al caso nostro: “il  P.1HH HammerHead” (questo è il sito dove trovate tutte le informazioni del drone)

Il P.1HH è un drone militare capace di raggiungere un’altitudine di  45.000 piedi(circa 13000 mt), riuscendo quasi a raggiungere basse velocità a circa 200 km/h e velocità massime a circa 700 km/h

In considerazione  dell’oggetto visto a Corio ed altri luoghi, le caratteristiche sopra elencate possono giustificare l’ipotesi di utilizzo di questo drone probabilmente un esercitazioni di tipo “controllo del territorio , prove di monitoraggio di zone disastrate da catastrofi, monitoraggio ambientale e controllo anti terrorismo considerando che il P.1HH ha una autonomia di 16 ore e che  quindi soddisfa tutti i requisiti di tempo

Ma se diamo un’occhiata alle foto giù non possiamo non individuare forme circolari o Ufologiche…

 

Non solo: La Piaggio ha rilevato che sta lavorando con il partner Leonardo su una nuova versione del suo veicolo aereo il P.2HH con velocità altitudine ed altro, migliorate, non posso quindi escludere prove di questo prototipo in gran parte dell’Italia compreso Coiro

Ovviamente le mie sono solo ipotesi nate per incoraggiare ulteriori ricerche , proprio perché l’arte del ricercatore è quella di “ricercare” sempre,  soluzioni giuste a quello che sono misteri ed incognite-non quelle che piacciono a noi-

Per ultimo vorrei condividere questo video dell’Associazione A.R.I.A. riguardo l’attività importante di questa associazione con l’augurio di cambiare finalmente il paradigma di questa Ufologia : Libera , onesta e di stampo scientifico

Godetevi il video

fonti :
Il video è di proprietà di A.R.I.A.
sito della Piaggio dedicato al drone 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precauzioni per l'uso

QUESTO BLOG SI OCCUPA DI TEMATICHE UFOLOGICHE E MATERIE PSEUDO-SCIENTIFICHE, QUESTO BLOG NON AFFERMA CERTEZZE SOLO OPINIONI E IPOTESI PERSONALI AL FINE DI AMPLIARE CONOSCENZE
--------------------------------------------------------------------------------
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. IN OGNI CASO NON PUO’ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7.03.2001.

 

Ultimi Articoli
Avvertenza CookieQUESTO BLOG UTILIZZA COOKIE PER MIGLIORARE LA SUA NAVIGABILITA', PER FINI STATISTICI E PUBBLICITARI,PER MAGGIORI INFORMAZIONI LEGGI QUI OPPURE PUOI DISABILITARLI TUTTI O IN PARTE CLICCANDO QUI  CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE SUL BLOG NE ACCETTI TACITAMENTE IL LORO UTILIZZO ESSENDONE COMUNQUE A CONOSCENZA