Un Ignorante tra Scienza e Pseudo Scienza

Pseudo e Bufalite

Tempo stimato di lettura: 9 minuti
Pseudo e Bufalite

Ho avuto finalmente il coraggio d’iniziare a scrivere e scriverò di Covid 19 , come sempre da  ignorante,  soprattutto del  famoso hastag #andràtuttobene ?

E’ andato tutto bene ? no è andato tutto male: La morte di migliaia di persone significa che non è andata bene, purtroppo male , un lutto immane;  Anche se non ho visto il loro volto mi pesano ognuno per la maledetta mia convinzione di non accettare fino in fondo razionalmente  una pandemia  nel 2020  malgrado le mie preoccupazioni erano già note a febbraio quando decisi di sospendere da divulgazione Ufologica per raccogliere dati provenienti dalla Cina per poter fare previsioni ovvero nella speranza di un contenimento del virus e quindi speranza

No non è andata tutto bene, disgustato da liti, gazzarre show da soubrette non da comare ma di chi si presume scienziato , titolo oramai troppo abusato, dal terrorismo mediatico di cialtroni tra venditori di fumo e moralisti da quattro soldi

No non e’ andata affatto bene ed è giusto vomitarlo soprattutto a chi oggi si considera eroe , vomitarlo quindi copiando il titolo da  un noto scienziato emigrato che per lo meno è un  ottimista non come  alcuni come lui definisce catastrofisti. Non pillole di ottimismo anche perché le pillole di solito non vengono ingoiate per goduria culinaria ovvero per allietare il nostro gusto ma pillole di razionalità critica:

Iniziamo con la pre-pillola quella più amara

Ricordo all’epoca della scoperta della coppia di Cinesi Positivi e ricoverati allo Spallanzani di tutti quei illuminati organizzatori di apericene o cultori della cucina Cinesi ovvero  dei famosi benpensanti autorevoli seguaci del” me l’hanno detto” preoccupati delle chiusure delle attività economiche degli imprenditori cinesi

Oggi Sulla Nazionale Appia vedo tante serrande Italiane, giù ,serrate come la speranza ad oggi , di chi mesi addietro con un notevole impegno economico incominciava un’attività sperando di poter realizzare un benessere economico…oggi I negozi Cinesi hanno riaperto in totalità e ne sono felice per loro, anche se amareggiato per i ragazzi

Gli Scienziati

Questo periodo ha aumentato la mia nostalgia per Scienziati quali  Rita levi Montalcino, Margherita Hack,Antonino Zichichi e Renato Dulbecco. Quando ascoltavi o  leggevi questi semidei ti veniva voglia di pronarci ai loro piedi  in segno di totale adulazione e sottomissione  alla scienza…erano capaci i farti innamorare della scienza , alcuni di questi sono scomparsi con un libro nelle mani segno di magnifica consapevolezza che non ci si può mai sentirsi arrivati davanti l’immensità della conoscenza…questa è l’umiltà dei grandi questa è scienza

Sono passati anni luce quando ci innamorammo della discussione meglio dibattito tra Einstein e Bohr: ” Dio non gioca a dadi con l’universo “che per noi rappresentava un altissimo regalo didattico mentre oggi  i nostri scienziati discute sulle possibilità di partecipare a Miss Italia

ne parliamo della surreale polemica riguarda la Terapia a base di plasma iperimmune?

Scusate il termine: ma che me ne fotte che costa assai ? visto che non esiste ancora un vaccino è importante soppesare  il suo costo quando potrebbe salvare la vita a parecchi pazienti ? lasciamo perdere

Soprattutto dove stà scritto che uno scienziato non possa sbagliare , no non avete capito molto di scienza : non dovete preoccuparvi  di scienziati che sbagliano , solo di quelli che credono di aver sempre ragione proprio perché la scienza non è aver ragione soprattutto dove stà scritto si debba  dare per forza delle risposte? . la scienza non ve  l’impone soprattutto non ha sempre le risposte

Ah proposito di parolacce : Non ho mai sentito da i vecchi scienziati termini volgari presenti adesso nei nuovi, vittime di recrudescenze adolescenziali da post Andropausa propugnatori della nuova scienza che si puo’ identificare nella frase “COME NATURA CREA…

Queste ovviamente sono le punte dell’iceberg,  Maree  previsioni e ipotesi scientifiche duravano in media 3 ore tranne poi contraddire e contraddirsi più velocemente possibile in un girotondo infinito senza capo e ne coda, degne di previsioni astrologiche giornaliere  con contorno di liti democratiche tra gladiatori  contornati da schiere di fans chiassose con tamburi e fischietti  della teoria  “cosi hanno detto”

E per fortuna tutto questo ha assunto  talvolta toni umoristici e surreali quando, per esempio, nell’assistere al quotidiano bollettino della protezione civile, per capire un esperto anche fine dicitore e ricercatore di un lessico particolareggiato, dovevamo munirci di vocabolario circa la Pandemia…e questo è diventato motivo satirico di alcune trasmissione

In tutto questo, l’apoteosi di denunce , diffide e richieste di chiusure di siti:, Già, oggi esiste la moda di annunciare a gran cassa la denuncia tramite social prima che ti arrivi comunicazioni ufficiali  per cui vi consiglio un rapido giro nei social a mò di Albo pretorio

si verifica quindi che un Parlamentare quale Sgarbi autore di un video sicuramente sbagliato ma che si è basato su alcuni giudizi soft di alcuni esperti venga denunciato….magari tra persone di buona volontà ci si poteva confrontare suggerire a Sgarbi riguardo il fatto che le sue convinzioni erano sbagliate e per questo correre al riparo

Si diffida una collega ad assumere atteggiamenti  soft dopo lettere a cuore aperto, liti ed espressioni poco felici

Si chiede la chiusura di un sito web per commesso il peccato di intervistare “L’Eretico” Montanari anch’esso denunciato- a proposito che fine ha fatto l’artico 21 ?

Paradossalmente per capire qualcosa soprattutto riguardo l’evolversi della Pandemia ho dovuto utilizzare il metodo del far da se cercando un interpretazione dei dati cinesi magari collegandoli alla situazione Italiane proprio per capire l’evoluzione della pandemia , ma una voce dall’Olimpo ci spiegava che bisognava dedicarsi ai dati Giapponesi ! ah si ? proprio esatto valutare il Giappone, penso che proprio guardando ai dati cinesi soprattutto dopo il loro lockdown si è potuto fare una scelta per l’Italia, valutando tra l’altro che  la Lombardia sembrerebbe aver avuto una similitudine proprio con la provincia di Hubei ,e  proprio dai numeri Cinesi, che  abbiamo tratto fiducia che la Pandemia possa essere contenuta…

In ogni caso non  vi è passato minimamente, così per errore,  per la testa che tutto questo marasma potrebbe contribuire  a creare  confusione e la confusione potrebbe  generare  panico, comportamenti persino pericolosi…magari chiedete di questo ad esperti eh

Potere mediatico :

Uno dei consigli lanciati dall’OMS fè stato  quello di evitare di spargere infodemia ovvero: “circolazione di una quantità eccessiva di informazioni, talvolta non vagliate con accuratezza, che rendono difficile orientarsi su un determinato argomento”, i nostri mass media credevano che tal consiglio non riguardasse loro già perché la morte ed altri macabri motivi sembravano e sembrano per loro un reality show una spettacolarizzazione cui non conoscono l’odore , quello del sangue.

Continua a leggere

Tempo stimato di lettura: 8 minuti
I Miei Dossier

Oggi vi propongo alcune novità che gravitano sul famoso programma AATIP, facciamo prima però un piccolo riassunto:

 

Nel mese di dicembre 2017 il New York pubblicava un articolo in cui veniva reso pubblico le ammissioni circa del pentagono riguardo  l’esistenza di un programma per identificare le minacce derivate dalla presenza di UAP.

Il tutto veniva poi dopo pochi giorni  confermato In seguito ad una domanda della Reuters fatta proprio al Pentagono circa l’esistenza del programma di studio sugli UFO alla  portavoce del Pentagono  Laura Ochoa che confermò l’esistenza del programma e la sua chiusura nel 2012: “È stato stabilito che c’erano altri problemi con priorità più alta che meritavano finanziamenti ed è stato nell’interesse del Dipartimento della Difesa cambiare”
Dopo di che vi fu un viaggio del gambero oltre a varie confusioni circa la funzione stessa di AATIP e di collegarlo ad un altro programma AAWSAP di cui sinceramente non si conosce neppure realmente di chi si occupasse

Poi passiamo al mese di dicembre del 2019 ( sempre dicembre..) dove  il noto ricercatore John Greenewald, Jr autore del sito

The Black Vault  con questa immagine in evidenza dichiara che il Pentagono ha cambiato idea o atteggiamento sull’ AATIP

Tramite uno scambio di email ( non presenti e da me richiesti  sull’articolo qui pubblicato ) la protavoce Susan Gough su specifica richiesta di Greenewald, J ha dichiarato che «Né AATIP né AAWSAP erano legati all’UAP”Lo scopo di AATIP era di indagare sulle applicazioni avanzate del sistema di armi aerospaziali straniere con future proiezioni tecnologiche nei prossimi 40 anni e di creare un centro di competenza sulle tecnologie aerospaziali avanzate.»

Tutto chiuso ? come dire molto rumore per nulla?  Io come molti ricercatori  tra cui Nick Pope consulente del governo Britannico riguardo il fenomeno UAP in terra di Albione siamo rimasti piuttosto diffidenti di questo passo indietro  rispetto alle precedenti dichiarazioni non solo di Christopher Sherwood ma anche di Laura Ochoa, a differenza dello stesso  Greenewald cui non ho trovato nel articolo in questione, un minimo di dubbio sulle dichiarazioni da lui ottenute tramite email

Fino a quando Elizondo che ripetiamo è stato colui che per primo ha rilevato la presenza di questo programma e di essere lui steso stato uno dei dirigenti del programma, concede un’intervista allo stesso Greenewald jr qui pubblicata

Dove si basa principalmente su due quesiti ovvero se Elizondo era al vertice di AATIP e se appunto AATIP trattava di UAP

Sinceramente poco me ne frego dell’attività di Elizondo all’interno di AATIP nel senso che potrebbe anche non aver svolto attività all’interno del programma , la cosa importante è cosa si occupasse l’AATIP , cosa si è  analizzato o studiato all’interno dello stesso  e cosa ha ancora in possesso che potrebbe interessare l’ufologia.

Quindi pubblichiamo la risposta di Elizondo riferito alle smentite della portavoce Susan Gough

«… non si trattava di velivoli avanzati, ma di UFO / UAP. Ci sono ulteriori informazioni che indicano chiaramente che l’attenzione di AATIP è UAP. Non credo che le informazioni siano state rese pubbliche … ancora. Ma sono certo che è imminente. Esiste documentazione che non fornisce alcun dubbio su quale fosse il nostro obiettivo.»

Solo una affermazione importante è ovvio che non significa nulla, se non una interessante contrapposizione a quella della portavoce: una doverosa replica ad una affermazione che molti sono disposti ad accettare come verità

La cosa che più stupisce in questo dialogo , non è la più che prevista smentita di Elizondo , ma il finale particolare di Greenewald jr

«Non è un segreto che The Black Vault sia stato incredibilmente critico su alcune affermazioni che sono state avanzate. E anche se non tutte queste preoccupazioni vengono affrontate, il pubblico non ha ancora prove inconfutabili per (dis) dimostrare le affermazioni di Elizondo; una cosa è diventata palpabile. Nessuno può negare che da quando Elizondo ha attraversato quel palcoscenico nell’ottobre 2017, ha mostrato convinzione e non ha vacillato. Fino ad oggi, che si tratti di televisione, radio o comunicazioni private con The Black Vault, sostiene le sue affermazioni e lo fa con una realtà incombente che un giorno si svolgerà.

Presto il governo degli Stati Uniti dovrà rilasciare almeno parte della documentazione relativa all’AATIP. Con il senatore Harry Reid che registra che afferma che l’80% del materiale non è classificato, sembra improbabile che il governo possa nascondersi dietro le esenzioni di sicurezza nazionale. Quelle richieste del Freedom of Information Act (FOIA), in cui The Black Vault ne ha presentate numerose, sono in gran parte ancora in fase di elaborazione e devono ancora essere finalizzate.»

Quindi da queste affermazioni, il più critico ( forse non più) di Elizondo non considera affatto risolto il mistero sull’AATIP, ma sicuramente una cosa la sbaglia, riguardo il fatto che il Governo USA non possa  nascondersi dietro la famosa sicurezza nazionale , già perchè il Governo lo ha gia fatto:

Ho letto su molti siti la notizia che La Marina degli Stati Uniti abbia riferito di  filmati e documenti relativi a un UFO

Ovviamente siccome mi piace studiare su fonti quanto più sicure riposto la notizia dell’huffpost qui linkato 

dal  titolo esplicativo , davvero esplicativo tradotto :US Navy: Abbiamo più materiale UFO e non puoi assolutamente vederlo 

dove leggo che: La Marina degli Stati Uniti ha riferito di essere in possesso di filmati e documenti relativi ai famosi UFO video del  2017. Ma non rivelerà nulla di tutto ciò, perché rilasciare informazioni e filmati causerebbe  “danni di eccezionale gravità per la sicurezza nazionale degli i Stati Uniti “, proprio in risposta ad una richiesta del ricercatore Chirtian Lambright

Rechiamoci sul blog  ufos-documenting-the-evidence. per verificare la storia di Chirtian Lambright facendo una piccola ma doverosa premessa e per una mnigliore comprensione

In relazione degli avvistamenti o dei fatti  USS Nimitz “Tic Tac “l’Incontro con gli UFO,  alcuni piloti che parteciparono o furono testimoni di quei avvistamenti tra cui  pilota Chat Underwood hanno a più riprese, dichiarato che esisterebbero  altri video diversi da quelli rilasciati  i famosiGIMBAL-FLIR1-GO FOASTAGE FAST” o addirittura che ci sarebbero copie più complete di quest’ultimi

Queste affermazioni hanno spinto  il ricercatore Douglas D. Johnson di chiedere alla famosa portavoce Susan Gough se:

«La Marina possiede, o ha conoscenza del possesso all’interno del Dipartimento della Difesa, versioni più lunghe e / o meglio definite di uno o più dei video UAP ora pubblici noti come FLIR1, Gimbal, e GoFast? (Non mi riferisco qui all’assenza o alla presenza di metadati su questioni quali latitudine e longitudine; mi riferisco solo alla lunghezza delle registrazioni e alla loro definizione-chiarezza.)»

La risposta con email pubblicata dal ricercatore fu piuttosto emblematica :

«La US Navy mantiene la custodia dei video di origine. I video sorgente sono gli stessi per lunghezza e qualità delle copie che sono state osservate in circolazione. Tuttavia, vorrei notare che potrebbero esserci copie di quei video iniziali in circolazione che potrebbero essere di qualità inferiore e di lunghezza variabile. I video ripresi dall’ATFLIR durante i voli di addestramento non vengono normalmente conservati e conservati per la registrazione a meno che non abbiano un aspetto di apprendimento significativo e possano essere utilizzati per la formazione futura. Al momento delle osservazioni, l’unica sezione dei video di addestramento per i rispettivi aeromobili ritenuti significativi è stata interamente catturata nei video della fonte di osservazione / avvistamento UAP cui si fa riferimento.»
Una conversazione molto dimenticata dall’Ufologia Italiana distratta da altre affermazioni della portavoce ma che fu da me pubblicata qui

Qui subentra il Chirtian Lambright  che Il 28 ottobre 2019, ha presentato una richiesta del Freedom of Information Act (FOIA) all’Ufficio di Naval Intelligence (ONI) della US Navy per documenti relativi al famoso USS Nimitz “Tic Tac “Incontro con gli UFO dove riporto alcuni passi importanti :

“Questa è una richiesta di documentazione ai sensi delle disposizioni del Freedom of Information Act (5 USC 552) e successive modifiche, inclusi gli emendamenti E-FOIA. Poiché non sono sicuro di quale dipartimento o agenzia conservi i record che sto richiedendo, ti chiedo di inoltrare una copia di questa richiesta a tutte le sedi che sarebbero state in grado di ricevere qualsiasi materiale dettagliato nei paragrafi seguenti.
 
Questa richiesta deve includere tutte le parti rilasciabili di registrazioni e rapporti relativi alle indagini sulla rilevazione e sull’incontro (i) con Anomalous Aerial Vehicles (AAV) da parte del personale coinvolto nelle operazioni Nimitz Carrier Strike Group (CSG) al largo della costa occidentale della Stati Uniti nel periodo tra il 10 e il 16 novembre 2004. La designazione “AAV” è qui utilizzata perché è apparsa in una sintesi di questi eventi, quindi potrebbero esserci anche altri termini usati nel materiale che sto richiedendo.”
ovviamente abbiamo sotto il documento della richiesta se no non avrei nemmeno iniziato
dopo circa due mesi, precisamente  il 9 dicembre 2019 riceve risposta dal  coordinatore FOIA  dell’ONI, Camille V’Estres, .

Le parti più importanti :

 
“Questa è una risposta finale alla tua richiesta del Freedom of Information Act (FOIA) del 28 ottobre 2019, indirizzata all’Office of Naval Intelligence (ONI). Alla tua richiesta è stato assegnato il numero FOIA del Dipartimento della Marina di cui sopra. Richiedete tutte le parti rilasciabili di registri e rapporti relativi alle indagini sulla rilevazione e sull’incontro (i) con Anomalous Aerial Vehicles (AAV) da parte del personale coinvolto nelle operazioni Nimitz Carrier Strike Group (CSG) al largo della costa occidentale degli Stati Uniti durante il periodo tra il 10 e il 16 novembre 2004 circa.
 
La nostra revisione dei nostri registri e sistemi rivela che ONI non ha registri rilasciabili relativi alla tua richiesta. ONI ha cercato nei nostri documenti documenti reattivi. Abbiamo scoperto alcune diapositive di briefing classificate come TOP SECRET. Una revisione di questi materiali indica che sono attualmente e opportunamente contrassegnati e classificati TOP SECRET in base all’ordine esecutivo 13526 ( qui potete consultarlo) e l’autorità di classificazione originale ha stabilito che il rilascio di questi materiali provocherebbe danni eccezionalmente gravi alla sicurezza nazionale degli Stati Uniti. In particolare, ai sensi della Sezione 1.4, i materiali attiverebbero le protezioni della sottocategoria c), le Attività di intelligence degli Stati Uniti, nonché le Fonti e i Metodi utilizzati per raccogliere informazioni a sostegno della Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti. Inoltre, i materiali innescherebbero protezioni nella sottocategoria e), questioni scientifiche e tecnologiche relative alla sicurezza nazionale degli Stati Uniti. Per questo motivo, i materiali sono esenti dal rilascio ai sensi della (b) (1) Esenzione per questioni classificate di difesa nazionale. Di conseguenza, questi record potrebbero non essere rilasciati e vengono trattenuti.
 
Abbiamo anche stabilito che ONI possiede un video classificato SEGRETO per il quale ONI non è l’autorità di classificazione originale. ONI ha inoltrato la tua richiesta al comando dei sistemi aerei navali per prendere una decisione sull’affidabilità … “
Sotto abbiamo l’immagine della risposta se non non avrei nemmeno iniziato questo articolo
la fonte originaria di queste immagini sono qui indirizzate e consultabili
appartengono al blog http://ufos-documenting-the-evidence.blogspot.com
Che dire se non che Greenewald jr è stato facile profeta -all’incontrario però-
In ogni caso prima di suscitare facili entusiasmi è bene stabilire che  in realtà non sappiamo quali siano effettivamente le cose  o i fatti che si vedono in questo video, documenti  o diapositive che potrebbero mettere a rischio la sicurezza nazionale , potrebbe essere di tutto o qualcosa di completamente avulso all’ufologia  come la presenza di prototipi di armi  o veicoli stranieri..
Già perchè se non è chiaro, qui si parla di UFO ovvero di oggetti volanti cui si ignora la loro natura , potrebbero essere benissimo terrestri , però ci dovrebbero comunque spiegare il silenzio di prodotti di una Fisica parecchia avanzata rispetto a quanto sostengono scienziati e divulgatori…
Oltretutto la cosa strana è che non si sa neppure chi ha applicato la classifica di sicurezza  come riferito nell’articolo in questione
 Insomma una evidente confusione fatta di mezze ammissioni , passi indietro e ricorsi alla sicurezza nazionale per rendere segreti certi video, una specie di labirinto in cui si ritorna sempre daccapo
una confusione fatta per nascondere le carte ? oppure qualcosa si è rotto  riguardo la catena decisionale e comunicativa del governo USA riguardo gli UAP ?
Bisogna stare attenti a rimanere invischiati nella confusione o giochetti perchè la verità o il nemico non è Elizondo , no il nemico è chi non vuole che venga finalmente rilevata la natura di programmi

Continua a leggere

Tempo stimato di lettura: 3 minuti
Avvistamenti ufo analizzati da me

Trattiamo due argomenti ovvero due semi post in uno per essere sbrigativi 🙂 

Anche L’ufologia non è democratica, Caro Burioni

Alcune considerazioni del convegno di Pomezia: sia chiaro reputo tutti positivi i convegni che trattano di ricerca ufologica, anche se poi è ovvio che bisogna verificare quanto emerso, non come  si è organizzato o su chi ha organizzato , ma appunto sui contenuti, noi non facciamo gossip, solo ricerca.

Sul “Caso Caponi” non ho notato nessuna novità rispetto a quello che si sa gia’ abbastanza sviscerato nel mio articolo  penso che si possa dire che non vi è nessuna evidenza anomala nel Caso Caponi , soprattutto quelle foto non rappresentano nessuna prova del suo incontro ravvicinato del 3 tipo

La cosa che comunque mi ha lasciato allibito e sconsolato è il collegamento del Convegno ad una trasmissione di intrattenimento e comica  quale “quelli che il calcio” .

Si è criticato tanto History Channel per il caso relativo agli incendi ed anomalie di  Caronia ovvero stiamo parlando di un canale che tratta anche temi scientifici però non abbiamo remore a farci intervistate da un  Enrico Lucci ex Iena, ex Nemo, ed adesso inviato dal raccoglitore domenicale, in cerca di ispirazione comica, forse Lucci quando proprio non sa cosa proporre si reca ai convegni Ufologici !

Ma l’apice del mio sconvolgimentosi è verificato quando è intervenuto Burioni dagli studi del programma al momento in cui il ricercatore Pablo Ayo stava spiegando o tentando di spiegare  la dinamica del famoso video rilasciato dal pentagono “Video Gimbal” , quando tal Burioni si intrometteva esclamando in modo gaudente e soddisfatto della sua ironia che:  « certo quella era evidentemente la prova della loro esistenza» , esistenza di che poi?

Sinceramente sono anni che per curiosità ,per  passione e per capire la realtà del fenomeno passo intere giornate a leggere libri faccio viaggi al fine di studiare l’ufologia e il fenomeno UFO e quantomeno  cercare di razionarla con il metodo scientifico quindi soltanto  come oggetto non identificato e poi devo subirmi la facile ironia dell’oramai altro tuttologo  Burioni della serie so tutto io , lasciate fare ame , le cui affermazioni dimostrano la mancanza di un minimo di preparazione neanche sul significato dell’acronimo , neanche di ciò che si è discusso a livello mondiale circa di questi video e le varie affermazioni del pentagono e US Navy

La più grande ignoranza e quella di non sapere di esserlo(ovviamente si parla di Ufologia).Caro Burioni, l’Ufologia non è democratica. lei non ha diritto a parlarne e fare ironia perchè non ne sa niente, ma niente,niente,niiente

Se vuole parlarne, incominci a studiare e poi si vedrà…

Burioninon ha scusanti se gli altri  sono e devono essere comici  se la ridono sugli UFO va bene, ma luji che di certo non fa il comico…del resto di cosa parliamo di personalità marginali quali: Einstein, Tesla, Jung, Michio Kaku, Forse non sa che non è stato Trump, l’unico Presidente Americano a parlarne ( lui negativamente caro Lucci) Ma pretendenti come Hillary Clinton, suo marito già presidente Bill Clinton e Barack Obama?, il Repubblicano Ronald Reagan che si rivolse al collega russo Gorbachev ? senza dimenticare Kennedy ….

Tutti beoni che hanno sempre trattato con rispetto questo tema pur non credendo, invece Burioni si sente in grado di fare facili ironie…ma vuoi mettere Einstein con Burioni eh dai su ?

Allora bisogna capire ovvero bisogna che l’ufologia abbia la capacità di difendersi da questa ironia, facile ironia che diventa offesa per tutti coloro che hanno questa passione, magari desistere con la voglia di  visibilità comunque e ovunque, per una maggiore qualità mediatica e rispondendo a tono a questi tuttologi Italiani

Non mi scandalizza , non condanno nessuno, come in passato non ho condannato e non ho provato scandalo per  chi ha fatto lo stesso genere di valutazione :  Cerchiamo di dare maggiore spazio ai ricercatori piuttosto che presentatori tv  soubrette che hanno la passione e curiosità ufologica…

cosa sappiamo dell’avvistamento di Cinisello Balsamo

Qualche amico lettore mi ha chiesto un parere sullo strano avvistamento riguardo di Cinesello Balsamo

Ho provato a fare il punto della situazione:

Continua a leggere

Tempo stimato di lettura: 3 minuti
Pseudo e Bufalite

un mio articolo sulla mia pagina facebook su quanto scrive Cook sullo stato dell’Ufologia attuale

Peter Cook Ingegnere aeronautico civile scrive un articolo sulla rivista autorevole rivista dell’aeronautica Militare Australiana Scrive in generale della ricerca in cui tra l’altro parla dell AATIP e in particolare dei video del 2004 verificatosi a largo di San Diego. Per evitare inutili speculazioni vi indico il link dove scaricare il documento : http://www.airforce.mil.nz/…/ap…/rnzaf_journal_2018_web.pdf…
ma se avete difficoltà nel tradurre o poco tempo a disposizione vi riporto il periodo interessante :

«…, il programma ha prodotto un inedito Documento di 490 pagine che descrive gli avvistamenti UFO negli Stati Uniti e altri paesi nel corso di molti anni,
in particolare di avvistamenti di aerei misteriosi e che
include video raccolti e registrazioni audio di presunti
incontri con UFO. Un video reso pubblico
apparentemente mostra un incontro tra un caccia della Marina
aereo e un oggetto sconosciuto, circondato da un bagliore o
aura, viaggiando ad alta velocità e ruotando mentre si muoveva. Non vi è stata alcuna indicazione della posizione di questo incidente, o se questo è stato spiegato, tuttavia,
alcuni rapporti suggeriscono che si è verificato al largo della costa di San Diego nel 2004.non hanno
dimostrato di costituire una minaccia per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti, ne c’è stata certezza sul fatto che siano fenomeni di origine aliena o di nazioni ostili. Il
l’indagine ha fornito poca certezze.
Nonostante sia stato rivelato molto poco
questo programma, molti di quelli coinvolti nel progetto
sento che ne è valsa la pena. Il senatore Reid ha osservato “Non sono imbarazzato o vergognato o dispiaciuto di aver avuto questa cosa andando … Penso che sia una delle cose buone che ho fatto nel mio servizio congressuale. Ho fatto qualcosa che nessuno ha già fatto in precedenza.Altri membri della comunità scientifico, incluso l’ingegnere dello Space Shuttle della NASA James Oberg sono d’accordo su quanto
il famoso astrofisico Neil Grasse Tyson,
ha dichiarato: «È un oggetto volante e non sappiamo cosa
è. Spero che qualcuno lo stia verificando»
Insomma niente di stupefacente o rivelazioni che pregiudicano i fatti fin qui raccontati , sebbene notiamo la scarsa informazione sul Blue Book che sappiamo essere stato criticato anche dalle varie commissioni inquirenti.
E’ rilevatrice comunque le conclusioni sempre dell’articolo dove lo stesso Cook rileva la sua opinione scettica sulla ricerca Ufologica , infatti : « Nonostante i milioni di dollari che sono stati spesi da
governi sull’indagine sugli UFO e sugli UAP nel corso del
negli ultimi sette decenni, la stragrande maggioranza dei casi è stata
concluso per essere spiegabile come avvistamenti di aeromobili,
fenomeni meteorologici, fenomeni cosmici o bufale. Di
i restanti casi inspiegabili, ulteriori indagini ha
fornito poco in termini di risposte concrete. Il popolare la teoria è che questi oggetti sono di origine aliena. Però,
senza una “pistola fumante” per dimostrare la teoria, questa volontà
mai essere la posizione ufficiale del governo.
I programmi di indagine si verificano principalmente quando la popolarità
della mania degli UFO è al suo apice, come negli anni ’40
agli anni ’60, quando l’isteria della guerra fredda era alta, e nel
gli anni ’90 quando la fantascienza televisiva era in voga. Il
affermazione da parte dei militari a cui gli UFO potrebbero costituire una minaccia per la sicurezza nazionale non ha dato i suoi frutti. Negli anni ’50, durante l’apice della guerra fredda, questo avrebbe potuto essere il caso,con la possibilità molto reale della direzione sovietica in missioni segrete di ricognizione sul suolo americano. Tuttavia, in
il mondo di oggi gli Stati Uniti hanno poco da temere dalle forze aeree.di altre nazioni . Sembrerebbe che il motivo principale dietro il più recente programma investigativo statunitense era per il suo istigatore, fare soldi.»
Insomma speculazioni arbitrarie di un autorevole Ingegnere aeronautico che poco sa di ricerca Ufologica , come dimostra l’articolo stesso.
Se l’Ufologia si deve basare su speculazioni per cui Si sarebbe fatto questi studi per favorire economicamente un soggetto privato allora è giusto che crolli miseramente su se stessa.
Comunque ancora una volta scartando stupidaggini , nessuno ha dimostrato cosa siano quegli oggetti nei famosi video poi declassificati e ne il Cook abbia portato novità in tal senso .
Prossimamente sto aspettando novità dal convegno di Pomezia (e’ stato promesso la pubblicazione del video riguardo il Caso Caponi ) poi parleremo di Ufologia dei pentiti compresi i pentiti di ieri e di oggi …

Tempo stimato di lettura: 8 minuti
Pseudo e Bufalite

Nel precedente articolo, Siamo sicuri di conoscere il significato del termine Debunker ? Prima parte ,abbiamo ragionato di un programma educativo patrocinato dalla CIA chiamato Debunking specifico per gli Ufo che si divideva in un debunking formativo cioè educare e formare il personale preposto per ridicolizzare gli Ufo magari evidenziando i casi svelati o obiettivo , con il cercare di ridurre l’interesse della popolazione riguardo gli stessi

Continuiamo quindi a ragionare sul termine e porci delle domande:

Quindi debunkare equivale ad indagare ?

No! Dopo il famoso Robertson Panel l’investigazione o meglio , il debunking, nell’affrontare gli avvistamenti raggiunse l’apoteosi tra l’atro: con l’ipotesi di Gas da Palude per spiegare gli avvistamenti che avvennero a Ann Arbor,nel Michigan nel lontano marzo 1966 , senza dimenticare “Venere” dello scettico Robert Sheaffer , utilizzata per debunkare l’avvistamento cui fu protagonista il presidente Usa ,Jimmy Carter che rimase piuttosto risentito rivendicando in diverse occasioni la sua formazione scientifica e passione astronomica tale da non potere non saper individuare Venere…in questo contesto dobbiamo inserire ad hoc la lo scettico James Obergche che nel suo fanoso articolo anti ufologia parlava di sofisma del residuo per indicare la non necessità di studiare gli oggetti non identificabili,proprio per il loro insignificante numero

Sia chiaro non ho nessun odio o aprire ostilità contro il Cicap

Chiunque divulga scienza fa un opera meritoria ma non è detto che faccia scienza. Sarebbe opportuno così come vengono venduti i farmaci forniti con i bugiardini , specificare le convinzioni filosofiche alla base delle nostre opinioni o divulgazioni , I Cicapini di solito sono scettici , nel senso di posizione filosofica e quale lo scetticismo nato nell’antica Grecia dal Filosofo Pirrone ,

Nel Cicap, a parer mio, religione filosofia e scienze vengono triturate e e mescolate in un unico pentolone per una minestra insipida sono le loro continui esercizi sulla Sindone per dimostrare che sia un falso d’autore fatto inutile in quanto sappiamo tutti che non appartenuto al corpo di Gesù e che dire del Sangue di San Gennaro , certo sappiamo che non vi è nessun miracolo nientedimeno già dal 1896 quando giuseppe Bonaparte impose ai custodi della cattedrale di napoli e della teca con il presunto sangue del Santo che il sangue stesso si dovesse sciogliere per far considerare ai fedeli che il loro arrivo fosse buona cosa benedetta da San Gennaro…ovviamente il sangue si sciolse

I l Simbolo religioso è una cosa da non poter essere capito da chi non sa distinguere la sostanza delle cose con la materia. Quindi una forma di scetticismo imperfetto in quanto scettici su tutti tranne che su loro stessi e delle loro idee,

In parecchie loro analisi vi è una eccessiva ed indisponente ricerca nell’accreditare le proprie ragioni come quelle giuste ovvero valide

 

Il debunker afferma di non credere agli Ufo, come Oggetto non identificato ?

No non proprio: sono illuminanti la risposta del debunker Svizzero Attivissimo alla domanda se lui credesse agli UFO ovviamente come oggetti non identificati: «… Non ho mai detto che “gli UFO non esistono” e non mi permetterei mai di farlo, anche perché dovremmo prima metterci d’accordo su cosa intendiamo per “UFO”: qualunque oggetto volante non identificato, oppure specificamente un veicolo extraterrestre?

Se intendiamo un oggetto volante di qualunque genere che non è stato identificato, la mia risposta è che gli UFO esistono eccome: un tafano che passa davanti alla macchina fotografica, una lanterna cinese, il pianeta Giove, un aquilone a LED, la Stazione Spaziale Internazionale sono tutti UFO se non ho informazioni sufficienti a identificarli per quello che sono realmente….»

In pratica risposte che già in se nascondono una debunkerate: che per oggetto non identificato o identificabile non è appunto un oggetto di cui non si capisce la natura bensì un tafano che passa davanti alla macchina fotografica, una lanterna cinese, il pianeta Giove, un aquilone a LED, la Stazione Spaziale Internazionale che al momento non riesco ad individuare ,

Un assurdo ed ignorante cambio di paradigma nel quale identificare come UFO tutto ciò che può essere scambiato o meglio identificato con diversi fenomeni…mentre quello giusto è proprio il contrario , tutto che non si riesce ad identificare con nessun fenomeno conosciuto

Tanto per: La logica e la ricerca definiscono un oggetto non identificato solo quello che dopo svariate analisi non si riesce a darne nessuna spiegazione scientifica includendo anche i “possibili Tafani se il fenomeno presenta le stesse caratteristica…se un oggetto si presenta con caratteristiche simili di un tafano presente nella lente è chiaro che non è assolutamente non identificato ma è bene precisare che le ipotesi in questo caso devono essere di natura scientifica e non solo gettate qui per creare confusione e quindi debunkeraggio

Debunkeraggio come programma educativo ha solo natura Complottista ? ovvero le mie affermazioni sono basate solo su una semplice teoria di cospirazione

eccoci ad un’altro video conference di Polidoro che parla di complotti ufologi basati su una cover up del governo riguardo prove di presenza extraterrestre sulla terra …eccolo

Anche qui un insalata dove porta alla ribalta teni pseudo scientifici ripudiati dall’ ufologia stessa ovvero la teoria del di accordi segreti tra il governo USA o i governi Mondiale con i Rettiliani il tutto nel riserbo assoluto

Si tratta anche qui di generalizzare in maniera del tutto grossolana che si alimenta dell’ignoranza sull’ufologia quella vera ( persino OMEGA CLICK gli ha dovuto spiegare le spiegazioni ufficiali dell’amministrazione USA riguardo Roswell….)

Continua a leggere

Tempo stimato di lettura: 4 minuti
Avvistamenti ufo analizzati da me

Non hanno perso tempo i Debunkers Italiani nella loro chiamata alle armi  tentando di limitare o appunto debunkare gli effetti delle dichiarazioni di  Joseph Gradisher , portavoce del US NAVY che ha candidamente ammesso l’esistenza dei UAP

Hanno imbracciato le loro penne ed ecco la loro creatura materializzarsi in questo articolo pubblicato su OPEN a firma di Juanne Pili , noto debunker

Mi scusi Mentana, ma il titolo mi sembra vagamente complottista, è una mia impressione ?

Un articolo che vi invito a leggere dove la parola, anzi la frase d’ordine echeggia in “simil rumore” in tutto il  panorama del circolo dei debunker e qualche ufologo folgorato lungo la strada per DAMASCO è :” mica si è parlato di UFO, solo di UAP” , paragonando gli UFO agli omini verdi che fanno parte della cultura fantascientifica popolare e cinematografica, cosa diversa da chi studia l’ufologia da tanto

Prima di iniziare a  spiegare a costoro il significato  di UFO e UAP mi preme dare dei consigli:

      1. sarebbe bene e per tutti, citare  John Greenewald autore dell’intervista al portavoce come fonte ( questo è l’articolo  anche per ringraziarlo per le sue informazioni molto preziose
      2. Visto che il Mentana ama circondarsi di Debunker non sarebbe il caso ,per un democratico contraddittorio, concedere la parola anche  ad Ufologi ?

Sarebbe opportuno valutare o chiedersi se  l’ipotesi“IR flare”, ovvero un riflesso generato dagli infrarossi, dovuto al bagliore dei motori così concepito dallo scettico Mike West , rilanciate ad ogni momento dallo scettico Svizzero e da Open , sia come qualcosa di scientifico che si sottopone al Metodo scientifico? o semplici ipotesi da relegare nel mondo della Pseudo scienza?

Sappiamo che il risultato attuale degli esperti della US Navy riguardo quei video e che non sanno cosa siano , penso che per arrivare a tali conclusioni abbiano collaborato con Scienziati di tutto rispetto, quindi secondo Debunkers & friends questi sarebbero dei inesperti scolaretti, mentre il West un mega cervellone

L’Ipotesi del West è mera pseudoscienza, bastava verificare il fatto  che i video erano collegabili a rapporti ufficiali e dichiarazioni di militari che sono stati testimoni ad occhio nudo di ciò che le telecamere hanno ripreso , Questi video supportano le dichiarazioni e rapporti di piloti Caccia impiegati per controllare tali oggetti, quali  Fravor ce Slaight che  in seguito: “descrissero l’oggetto come un grande Tic Tac bianco brillante, lungo da 30 a 46 piedi (da 9,1 a 14,0 m), senza parabrezza né oblò , né ala né  , né motore visibile né pennacchio di scarico Fravor  riferì che l’oggetto iniziò a salire lungo un percorso curvo, mantenendo una certa distanza dall’F-18, rispecchiando la sua traiettoria in cerchi opposti. Fravor fece quindi una manovra più aggressiva, facendo precipitare il suo combattente per mirare sotto l’oggetto, ma a questo punto l’UFO accelerò e scomparve alla vista in meno di due secondi, lasciando i piloti “piuttosto strani”. (fonte Wikipedia)

Quindi un ipotesi di  IR Flare sarebbe da preferire ad un video e testimonianza di piloti da caccia ? Ci dica il West famoso quante ore di volo alla guida di Caccia abbia completato,  magari i titoli di studio da paragonarsi agli esperti della US Navy per avere l’esperienza di sapere cosa erano o quegli oggetti nelle telecamere e radar

E’ plausibile considerare come più semplice, secondo i canoni di del rasoio di Occam  così caro agli scettici , l’ipotesi del West oppure quella di non sapere cosa siano quei fenomeni , del resto la scienza mica ti impone di dare per forza una ipotesi? …e   OPEN ancora insiste

Dopo questi necessari preamboli spieghiamo a lor signori e anche ad alcuni Ufologi il Significato di UFO e UAP e quali sono le differenze

UFO è l’acronimo di oggetto Volante non Identificato(ITALIANO), fu coniato dal ‘United States Air Force,  quindi non da Ufologi , nel 1952 per indicare qualsiasi oggetto, fenomeno aereo e aeromobile che rimane non identificato, in seguito alle verifiche di esperti

UAP è L’acronimo di Fenomeno Aereo non Identificato, ieri lo stesso portavoce Joseph Gradisher ha spiegato cosa si intende e cosa comprende con questo acronimo ; avvistamenti e osservazioni aeromobili non autorizzati  ed o oggetti non identificati che sono stati osservati entrare e  operare nello spazio aereo di varie gamme di addestramento controllate dai militari.

In pratica nulla di più o meno  del termine Ufo ma la risposta alla domanda del perché non utilizzano più  il termine UFO ( comunque coniato da loro  o istituzioni militari simili) sostituito dal termine UAP e cosa semplice:

Per  una ricerca su questi oggetti seguendo rigore scientifico, per qualcun si è reso  necessario, visto che il termine UFO viene considerato oramai nella cultura popolare come dischi volanti o navicelle aliene

Il termine UAP viene adesso utilizzato non solo dalla US NAVY ma anche da associazioni ufologhe che considerano ipotesi aliene dietro questi oggetti,

Io considero inutile utilizzare il termine UAP quando per UFO ho la stessa interpretazione, del resto sono sempre gli stessi i motivi e le preoccupazioni per questi oggetti ( prendete appunti carissimi debunker da latte che volete spiegarci la ricerca Ufologica) Ricordo benissimo il Pioniere ufologo Von Keviczky durante una

conferenza svoltasi il 21 aprile del 1987, nell’auditorium della biblioteca del quartier generale dell’ONU manifestare preoccupazione per quegli  oggetti indefiniti , preoccupazioni simili ed attuali del Portavoce della Marina USA che ha dichiarato “…poiché ci sono incursioni frequenti sopra i nostri campi di addestramento e sono un pericolo per aviatori e operazioni, “ora incoraggiamo i piloti a denunciare gli avvistamenti….”

Incredibile come notare che nel 1947 osservammo oggetti non identificati…Nel 2019 continuiamo ad osservarli!

Abbiamo impiegato circa 70 anni per ammettere che nei nostri cieli volano oggetti la cui natura ci è ignota

Non ci è nessuna curiosità nel sapere cosa siano ? Noi Ufologi questa curiosità l’abbiamo , è da questa curiosità

che è nata e forse rinasce  La Ricerca… Mi ricordo che dalla curiosità che nasce la Scienza.

In ogni caso, Siccome amiamo fare ricerca a 360° adesso ci domandiamo , visto il clamore mediatico :

Siamo vicini ad una Disclosure totale ?

Queste dichiarazioni ci stanno preparando al grande contatto?

O semplicemente ci vogliono distrarre da alcuni eventi che si stanno svolgendo in maniera molto silenziosa ?

Lo scopriremo nel prossimo articolo…Gli scettici non si precipitassero a ringraziarmi di averli resi più edotti circa l’Ufologia e senza neppure pagarmi….

Lo UAPPO o GUAPPO d’autore

Tempo stimato di lettura: < 1 minute
Pseudo e Bufalite

QUESTO ARTICOLO NON TRATTA DI RICERCA UFOLOGICA SOLO DI :

pseudo e bufalite

tratto dalla mia pagina Facebook emilioacunzo.it

 

 

Tempo stimato di lettura: 7 minuti
Pseudo e Bufalite

 

“Non si vive di sole Bufale”

Sicuramente vi sarete interessati alla polemica tutta Italiana riguardo alla Bufala circa la notizia
dell’eutanasia concessa dall’Olanda alla 17enne Noa Pothoven che in realtà sarebbe deceduta a casa sua il 2 giugno rifiutando cibo e bevande
Non mi piace di scrivere su persone scomparse , soprattutto su adolescenti , ma il groviglio di informazioni mi spinge ad interessarmi e di provocare in voi un dibattito:

Il mondo delle Bufale è strettamente connesso con quello degli Anti bufala: I Bufalari sono così per un principale motivo : visibilità e guadagni , gli Anti : per fini nobili sicuramente ! Ma per fini nobili , guadagnano, ottengono visibilità (che comporta comunque guadagno ) in ogni caso se non esistessero i bufalari , di che vivrebbero gli Anti?

Per cui si è sviluppato un vero e proprio mercato che talvolta diventa ossessivamente e volutamente esagerato e va a debunkare quella che è la notizia ovvero il succo della Notizia, il caso di Noa Pothoven ( speriamo di non sbagliare nomi io soffro di Totò-ite) è veramente emblematico. dovrebbe veramente far riflettere chi usa una penna per lavorare

La storia di Noa Pothoven

Una storia di violenza perpetrata e Ri-perpetrata su di  una bambina poi adolescente per tre volte in epoche differenti , fatti che hanno lasciato cicatrici, anzi ferite ancora aperte indelebili che hanno ammalato gravemente Noa: “depressione e stress post traumatico” che ne hanno ridotto a minimi termini la qualità della sua vita , vita che diventa insopportabile tanto da far richiesta per ottenere l’eutanasia, richiesta negata dalle autorità olandesi. Perciò’ avrebbe deciso di lasciare la vita, semplicemente rifiutando sistematicamente cibo e bevande

Dal giorno 4 Giugno una rissa di notizie: prima con un invasione di bufale relative al fatto che il governo olandese avesse accettato la richiesta di Eutanasia poi qualcuno finalmente ha provato a chiedere meglio

Marco Cappato noto per la sua lotta per legalizzare l’Eutanasia ha così dichiarato alla stampa

“Ho chiesto informazioni a una mia amica, per sapere che cosa stessero scrivendo i giornali olandesi sul caso e lei mi ha risposto che non ne stavano parlando perché in realtà la ragazza aveva semplicemente smesso di magiare e di bere. Inoltre è venuto fuori anche che lei aveva fatto richiesta per ottenere l’eutanasia, ma la domanda le era stata rifiutata”.

“A leggere la stampa italiana sembrava invece che l’Olanda avesse eutanasizzato una ragazza depressa di 17 anni. Il fatto che un caso del genere fosse esploso in Italia, in prima pagina ovunque, senza che in Olanda se ne parlasse minimamente mi ha fatto capire che c’era qualcosa che non tornava”.

“In Italia, peraltro, in una situazione del genere il caso avrebbe potuto essere trattato allo stesso modo perché nessuno può essere costretto a nutrirsi e idratarsi se non si dimostra che è una persona incapace di intendere e di volere e allora si procede con un Tso. Ma se non fai un Tso, la persona si lascia morire. A creare confusione è stata l’espressione ‘legal euthanasia’ utilizzata in un articolo inglese. La ragazza non ha agito contro la legge, se si usa ‘legal’ in quel senso può anche andare bene, ma Noa non ha avuto accesso a quella che noi chiamiamo ‘eutanasia legale’ e dunque una pratica che avviene sotto controllo medico e con autorizzazione legale da parte delle istituzioni”,

Insomma ci spiega alla fine come si è arrivati alla bufala circa L’eutanasia autorizzata…

Prima di continuare diamo uno sguardo al significato nelle diverse accezione del termine Eutanasia e Suicidio assistito facendo copia e incolla agli scritti di wikipedia

EUTANASIA

L’eutanasia, letteralmente buona morte  è il procurare intenzionalmente e nel suo interesse la morte di un individuo la cui qualità della vita sia permanentemente compromessa da una malattia, menomazione o condizione psichica.
l’eutanasia è attiva diretta quando il decesso è provocato tramite la somministrazione di farmaci che inducono la morte (per esempio sostanze tossiche).
l’eutanasia è attiva indiretta quando l’impiego di mezzi per alleviare la sofferenza (per esempio: l’uso di morfina) causa, come effetto secondario, la diminuzione dei tempi di vita.
l’eutanasia è passiva quando è provocata dall’interruzione o dall’omissione di un trattamento medico necessario alla sopravvivenza dell’individuo (come nutrizione artificiale e idratazione artificiale).
l’eutanasia è detta volontaria quando segue la richiesta esplicita del soggetto, espressa essendo in grado di intendere e di volere oppure mediante il cosiddetto testamento biologico.
l’eutanasia è detta non-volontaria nei casi in cui non sia il soggetto stesso ad esprimere tale volontà ma un soggetto terzo designato (come nei casi di eutanasia infantile o nei casi di disabilità mentale).
l’eutanasia è detta involontaria quando è praticata contro la volontà del paziente

COME E’ REGOLATA L’EUTANASIA E SUICIDIO ASSISTITO IN EUROPA
CREDIT: agi

SUICIDIO ASSISTITO

il suicidio assistito è invece l’aiuto medico e amministrativo portato a un soggetto che ha deciso di morire tramite suicidio ma senza intervenire nella somministrazione delle sostanze.

Adesso vediamo cosa dice la legge in Olanda circa eutanasia e suicidio assistito

L’eutanasia è ammessa «quando motivata da inaudite sofferenze o estrema debolezza fisica e perdita della dignità». Le sofferenze possono essere sia fisiche sia psichiche quindi riguardano non solo patologie terminali, degenerative o irreversibili. Per questo sono incluse nel perimetro della legge anche la malattia mentale e la depressione.

fonte : Corriere.it

 

…Dopo le parole di Cappato: Assistiamo alla corsa per rettificare, smentire e cancellare tutti quegli articoli il tutto raggiunge il suo apice con un articolo su open ,dove si fa un resoconto cronologico dell’evoluzione della bufala , si ipotizza che tutto nasce da un articolo del Daily Mail

cosi sentenziava Open

4 giugno 2019 ore 12:35 ora italiana – Il Daily Mail, testata giornalistica da prendere estremamente con le pinze e – giusto per farlo notare – rifiutata categoricamente come fonte da Wikipedia, pubblica un articolo dove sostiene che la ragazza sia morta per eutanasia. In un primo momento il titolo era «Dutch girl, 17, who was sexually abused at 11 and raped as a 14-year-old is legally euthanised at her home by ‘end-of-life’ clinic because she felt her life was unbearable due to depression», ma a seguito delle polemiche – e forse dalla vergogna – il titolo è cambiato in «Dutch girl, 17, who was sexually abused at 11 and raped as a 14-year-old is legally allowed to die after contacting ‘end-of-life’ clinic because she felt her life was unbearable due to depression».

Continua poi dichiarandosi colpevole per poi evidenziare  la loro rettifica avvenuta alle 10 52 del giorno dopo

Salvo poi scoprire chi è stato il responsabile della Bufale

poi alla fine fa il resoconto di chi ha rettificato o meno la notizia

E no signori non vi è nessuna rettifica che possa giustificare open e altri del resto  lo stesso PAPA ha dichiarato recentemente alla associazione stampa estera in Italia tre l’altro «…Una rettifica è sempre necessaria quando si sbaglia, ma non basta a restituire la dignità, specie in un tempo in cui, attraverso Internet, una informazione falsa può diffondersi al punto da apparire autentica. Per questo, voi giornalisti dovreste sempre considerare la potenza dello strumento che avete a disposizione, e resistere alla tentazione di pubblicare una notizia non sufficientemente verificata…»

questo è l’indirizzo per leggere l’articolo completo

No signori avevate tutto il tempo: dalle ore 7,30  quando è stato pubblicato la notizia dal daily, dalle 12,30 circa in cui lo stesso ha aggiornato l’articolo con la giusta notizia, sino  alle 19,30 ora in cui avete pubblicata la notizia bufala e sino alle 10:30 di mattina del giorno dopo quando avete fatto la rettifica – oramai la bufala si era sparsa in maniera potenziale

Continua a leggere

Tempo stimato di lettura: 8 minuti
Pseudo e Bufalite

Dopo aver assistito al video in diretta dell’ufologo Maggioni  che ritiene che il famoso video declassificato dal Pentagono sbufalato, a  Malincuore devo intervenire proprio perchè di questo argomento ho scritto e portato prove inequivocabili  che vanno in linea opposta a quanto citato dallo stesso Maggioni le cui affermazioni mettono criticità a quanto da me scritto:

Nella sua diretta il Maggioni riferisce che in realtà il video quello denominato GIMBAL: declassificato dal pentagono e materiale del famoso programma AAtip sia stato sbufalato per una  una foto presente durante la cerimonia di presentazione di to the stars academy di DeLonge

 

Rispondo a queste affermazioni con un articolo mio scritto in 23 Feb, 2019 

qui pubblicato


Io sono ancora qui: i pensieri e preoccupazioni della vita reale sono tanti, mi stanno impedendo di dedicarmi a questa passione ma adesso colgo l’occasione di una piccola pausa per scrivere con rabbia, ancora e ancora su L’Advanced Aviation Threat Identification Program, DeLonge e il suo  to the stars academy , proprio per dipanare una matassa che sta inquinando una giusta informazione ufologica:

Alcune settimane fa su vari gruppi Ufologici compariva questo articolo condiviso

Dove  si afferma che durante la presentazione di to the stars academy di DeLonge  compare un fotogramma di repertorio che riguarda un vecchio caso ufologico sbufalato;

Questo fatto come riporta il titolo potrebbe smentire categoricamente Il gruppo di DeLonge e le sue ricerche

Sotto la foto con l’immagine imbarazzante.

Effettivamente osservando il video sotto:

Mentre Chris Mellon ,ex Consigliere per la sicurezza nazionale, discute sull’oggetto visto nel video denominato 2004 NIMITZ FLIR1 VIDEO ovvero sul fatto che le varie autorità militari USA abbiano smentito che sia un prototipo di aereo di nuova generazione , compare sullo schermo l’immagine sotto

In realtà trattasi di un avvistamento di  Steve Mera del 2005 che poi sembrerebbe essere stato risolto come pallone

Adesso prendiamo in riferimento i tre video declassificati dal Pentagono

GIMBAL:

 

2004 NIMITZ FLIR1

2015 GO FOASTAGE FAST

bene se avete visto i video soprattutto quello 2004 NIMITZ FLIR1, vi sarete accorti che: nulla c’entrano con Continua a leggere

Tempo stimato di lettura: 6 minuti
Pseudo e Bufalite

La cosa indecente nell’informazione è quella di dover ritornare sempre sullo stesso argomento per specificare sempre le stesse cose proprio per contrastare i Tuttologi , una categoria che reputa tale termine un complimento, ma che in pratica significa conoscere un poco di tutto e in maniera sommaria

Alla liste dei novelli  ufologi adesso è rientrato di diritto  Mentana con il suo  open un giornale che da ampio spazio al fact checking grazie anche alla collaborazione  di David Puente che come debunker oramai sta raggiungendo alti traguardi di notorietà insieme alla piacevole comitiva di  Attivissimo, Bufale.it ufoofinterest…

Ma veniamo al sodo: In settimana si è dato ampio spazio ad un’intervista concessa al tabloid  New York Post (questo è l’articolo )dal portavoce del Dipartimento della Difesa Christopher Sherwood  di cui è risultata importante una dichiarazione «Il Dipartimento della Difesa è sempre preoccupato di mantenere un’identificazione positiva di tutti gli aeromobili nel nostro ambiente operativo, nonché di identificare qualsiasi capacità estera che possa rappresentare una minaccia per la patria»

Quindi le maggiori agenzie stampa hanno riportato la notizia ovvero la novità sul fatto che Il Pentagono non abbia ancora chiuso il famoso Programma avanzato di identificazione delle minacce aerospaziali (Aatip) nato per studiare fenomeni aerei non identificabili e finanziato con denaro pubblico USA, fatto portato alla ribalta dal New York Time 

Anch’io nel mio piccolo pubblicai la notizia in questo articolo

Da  allora apriti cielo : Miriadi di tentativi di debunkare questa notizia

Non era un programma classificato

Fake news

Programma utilizzato per far pubblicità a DeLonge

Queste sono alcune delle speculazioni utilizzate per debunkare la notizia; Adesso invece si gioca sul significato UFO/AAtip..

In realtà nessuna bufala : per esempio  L’Ansa riportava: « Il Pentagono ammette, indaghiamo sugli Ufo riportando poi per intere le dichiarazioni del Portavoce…»

Cosa esilarante è che Open il Giornale di Mentana, in giro di poche ore, riporta queste notizie: dapprima parlando di ammissioni con questo titolo “Il Pentagono ammette di indagare sugli UFO”

poi dopo alcune ore si sbufala da solo utilizzando questo titolo

 

Fisica quantistica nelle sedi di OPEN sule orme del gatto di Schrödinger

Il tutto con un aggiornamento con scuse riportato nel primo articolo

 

Insomma un gran Mal di testa, con piroette dovute forse a consulenza di David Puente ?

Insomma qual’e’ la Verità ? bufala o non bufala ? e dove stà la bufala ?

Continua a leggere

PRECAUZIONI PER L'USO

Si avvisa il gentile lettore che questo blog dal 19 -SET-2019 ritorna ad occuparsi di ufologia,continuando, comunque ad affrontare novità scientifiche e pseudoscentifiche; SI RICORDA CHE QUESTO BLOG NON AFFERMA CERTEZZE SOLO OPINIONI E IPOTESI PERSONALI AL FINE DI AMPLIARE CONOSCENZE... CON AFFETTO

regole per prevenire -clicca sull’immagine-

10 consigli per prevenire il nuovo coronavirus

Ultimi Articoli
ULTIMI AVVISTAMENTI
I dossier del Blog
Archivi
Piu’ letti oggi

ULTIMO AVVISTAMENTO
Pensa a loro

Save the Children Italia Onlus

Banner vaccini
Contro ogni violenza verbale

Croce Rossa Italiana
Avvertenza CookieQUESTO BLOG UTILIZZA COOKIE PER MIGLIORARE LA SUA NAVIGABILITA', PER FINI STATISTICI E PUBBLICITARI,PER MAGGIORI INFORMAZIONI LEGGI QUI OPPURE PUOI DISABILITARLI TUTTI O IN PARTE CLICCANDO QUI  CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE SUL BLOG NE ACCETTI TACITAMENTE IL LORO UTILIZZO ESSENDONE COMUNQUE A CONOSCENZA  
Inviami il tuo avvistamento
segnallazioni Ufo
Avvistamenti storici per regione
L’angolo del ricercatore
Qui puoi verificare il passaggio visibile della ISS
Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.067 altri iscritti

Seguimi su Twitter
Visitor counter

visite febbraio 2018

Your IP: 18.204.227.117