Avvistamenti ufo Lazio

Tempo stimato di lettura: 3 minuti

6 Novembre 1954 Sora Frosinone, numerose persone osservarono nei cieli un’ oggetto luminoso di piccole dimensioni allontanarsi poi a grande velocita’

Fonte Messaggero

il 30 10 1964 Colleferro il Sig. Pantanella vide quattro oggetti luminosi in, dirigersi verso Paliano-Piglio.; nel 4 Dicembre 1978 Frosinone alcuni giornalisti avvistarono un grande oggetto luminoso.

12/01/73 Lido di Latina. Un gruppo di giovani osserva un oggetto di forma sferica che si avvicina da sud-est compiendo una parabola discendente; l’oggetto scompare in un bosco vicino la locale centrale termonucleare.

30/06/74 Latina Un testimone osserva un oggetto circolare color arancio chiaro che compie alcune manovre circolari sui cieli dell’aeroporto militare. Dopo dieci 10 minuti l’oggetto scompare.

10/08/78 Colfelice: Due ragazzi osservano un oggetto volante di forma circolare. colore arancione e velocissimo. Fu osservato per dieci minuti alla distanza di circa un chilometro.

13 Gennaio 1979, Km 12 della strada che collega Viterbo a Tuscania l’agricoltore Mancini, improvvisamente viene attirato da un forte bagliore di colore rosso che appare a circa 400 metri era spento il bagliore, un essere alto 1metro di altezza vestita con una tuta bianca Il Mancini corre ad avvisare suoi nipoti che si trovano in un vicino ristorante, i nipoti decidono di seguirlo e a quel punto, il Mancini, risalito in auto, sente uno scoppio all’interno del motore che non si avvia. Solo dopo un secondo tentativo l’auto riparte ma tornati sul luogo dell’avvistamento non c’era piu’ nulla.

il 3 04 del 1980, ore 2,20 un oggetto luminoso sopra il cielo di Campocatino fa impazzire gli impianti e gli strumenti elettrici della zona;

il 28 06 1980, il sig. Cristinziani di Milano vide da una finestra di un Hotel di Frosinone un grosso oggetto luminoso

30 12 1980 ore 6 tra Serrone e Piglio sul versante del monte Scalambra, oggetto luminoso: black out impianti elettrici del mattino

il 26 01 1984 tre UFO volarono sulle teste dei pendolari tanto che del caso si interessò la rubrica televisiva “Italia Sera”, condotta da Enrica Bonaccorti e Mino Damato, alla quale parteciparono molti esperti tra i quali l’americano Joseph Allen Hjnek, padre dell’ufologia, morto nel

14/12/86 Rieti. Due infermiere dell’ospedale di Rieti, mentre si recano al posto di lavoro osservano un oggetto luminoso, alto nel cielo, che appariva di fronte a loro, in direzione del Terminillo. altri passanti presenti all’avvistamento confermarono quanto appariva ai loro occhi. Il fenomeno fu inoltre osservato da militari dell’aeroporto .

il 7 04 2009 Roma, nei pressi degli studi RAI di Saxa Rubra. Alcuni testimoni avrebbero visto un oggetto non identificato muoversi nel cielo. Un ragazzo è riuscito in tempo a filmare l’oggetto

del 06 settembre 2009 di Tarquinia osservato sull’Aurelia bis nei pressi in direzione Viterbo oggetto luminoso di forma ovoidale posizionato in verticale e stazionario

27 agosto 2009, numerosi testimoni hanno visto hanno visto s nei cieli del litorale una sfera rossa molto luminosa che si è fermata, cambiando direzione e moto.

8 06 2010 Roma Tre soldati italiani, in servizio di guardia presso l’Ambasciata americana alla Santa Sede hanno denunciato di aver avvistato l’altra notte verso le 4, un oggetto volante caratterizzato da tre punti luminosi sospeso nel cielo. L’oggetto definito come avente una forma a delta, volteggiava sulla cupola del Vaticano. I tre militari, appartenenti al 17° Reggimento di stanza a Sabaudia, esperti in contraerea e quindi capaci di riconoscere un aeromobile convenzionale non hanno avuto esitazione: si trattava di un oggetto volante non identificato. Dopo aver dato l’allarme ad una vicina pattuglia dei Carabinieri che ha subito avviato le prime indagini, essi hanno provveduto a fare rapporto al loro Comando e a compilare il previsto modulo di “Rilevamento ottico di UFO” messo a punto dall’Aeronautica Militare per questo tipo di avvenimenti: in esso si legge che “gli oggetti avevano una forma sferica, erano particolarmente luminosi ed erano sospesi a circa un centinaio di metri dal suolo

Fonte rai tg3- diversi

6 gennaio 2011 Tarquinia due testimoni, giudicati attendibili, hanno affermato di aver visto una sfera allun-gata, molto luminosa solcare la via Litoranea in direzione Civitavecchi

Fonte: L’Opinione Viterbo e Lazio Nord