Avvistamenti Puglia

Tempo stimato di lettura: 2 minuti

06/1944 Mattina Bari Pilota americano dell’Army Air Force in volo a nord-est di Bari con altri due aerei P 38 Lightning ,si accorse di essere seguito da un oggetto rotondo, di colore argento e di grosse dimensioni, mentre avvisava di questa presenza via radio i piloti degli altri aerei ,l’oggetto ad velocità calcolata in 16.000 Km./h si indirizzo’ verso Nord.

Fonte : Rivista “UFO” 1997

24/08/1958 Bari Alcune persone, videro un oggetto dalla forma allungata, , che ad una velocità calcolata oltre i 2000 km e attraversava il cielo della città. L’avvistamento durò una decina di secondi.

Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno del 25/08/1958

19/09/1958 Taranto La Marina Militare, dette notizia di aver intercettato un corpo luminoso che, dopo aver attraversato il cielo in direzione sud-ovest/nord-est, scomparve.

Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno 21/09/1958

31/01/1961 1.50 Andria (Ba) dall’Osservatorio dell’Opera di S. Antonio, si vide il passaggio di un oggetto luminoso di colore rosso che a grossa velocità, si diresse da Sud-Est verso Nord-Est. Il Tutto durò circa 60 secondi.

Fonte La Gazzetta del Mezzogiorno 01/02/1961

14/01/1963 S.PIETRO VERNOTICO (BR) Un persona sentendo che degli animali si agitavano in una stalla vicino alla sua abitazione ando’ ad ispezionare la zona , la sua attenzione fu attratta da un oggetto luminoso, che, lentamente, stava scendendo dal cielo a terra a circa 30 metri da lui: l’oggetto era di colore grigio scuro,.il testimone vide alcune “sagome scure all’interno dell’oggetto attraverso una cupola trasparente. Dopo qualche minuto, l’oggetto si allontanò, a velocità incredibile, in direzione di Brindisi.

Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno 09/02/1963 Le Ore 24/01/1963 Il Giornale d’Italia 25/01/1963 La Nazione 09/02/1963

06/07/ 2004 Lecce Il Quotidiano di Puglia pubblica un articolo in cui sono mostrate nove foto di un disco diurno scattate con una macchina fotografica e giudicate autentiche da diversi esperti

ottobre 17/10/ 2009 Nardò Sei operai avvistano un ufo con l caratteristiche di un oggetto di forma sferica fermo nel cielo sulla bretella che collega Nardò alla provinciale Lecce-Gallipoli e lo fotografano con i cellulari.

Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno

05/03/2010 Torricella (TA) una ragazzina ha realizzato tre scatti al paesaggio dell’abitato con un videofonino. In seguito un parente ha rilevato la presenza di un oggetto al centro delle foto scaricate al pc.

Fonte: La Gazzetta Del Mezzogiorno” e Taranto Sera

13/06/2010 cittadini di quasi tutte le province della Puglia, da Foggia a Brindisi, da Bari a Taranto, ma anche in Basilicata e Calabria, hanno visto i oggetti che cadevano al suolo.

Fonte: diversi

7 giugno 2010, Brindisi Un cittadino romeno ha osservato tre luci di colore rosso intenso, che delimitavano la forma triangolare di un oggetto, a prova di questo episodio c’e’ un filmato che circola su YouTube.

10/07/2011 Lecce Turista immortala un ufo con una telecamera che esegue una scia a forma di stella a cinque punte. E poi sparisce nel nulla,

Fonte: Corriere del Mezzogiorno