Tempo stimato di lettura: 3 minuti

Che rabbia quando capitano eventi particolarmente interessanti e non poterli commentare  nell’immediatezza, comunque  non potevo esimermi , anche se con ritardo, nel descrivere “L’annuncio della Nasa”  di aver trovato prove che su Marte scorrono  dei ” rivoli d’acqua allo stato liquido   Salata”

Non e’ una novita’ che sul Pianeta Rosso sono esistiti oceani e adesso comunque esiste ancora acqua sotto forma di ghiaccio, ma che adesso si scopre ,anche se molto piccoli e di breve durata, corsi di acqua salata e’ sicuramente notizia interessante che incomincia a completare il Puzzle scientifico di questo Pianeta che rimane comunque molto Misterioso dal punto di vista scientifico

Non c’e’ stata nessuna prova fotografica di acqua salata che scorre ma la prova ricavata non da’ dubbi.

Gia’ in passato si sono notati sul Pianeta marte , precisamente su rilievi abbastanza scoscesi, delle linee scure che durante le stagioni Marziane Estive si allungavano per poi accorciarsi e  sparire nei mesi Invernali.

Le striature scure della foto arrivano fino a poche centinaia di metri di lunghezza . si sono formate dal passaggio di acqua salmastra liquida e salataCrediti: NASA/JPL/Università dell’Arizona

Appaiono in diversi luoghi del pianeta  quando le temperature sono di sopra ai -10 gradi Fahrenheit (- 23 gradi Celsius)

Altra foto che mostra strisce scure dovute dal passaggio di acqua salatoCrediti: NASA/JPL/Università dell’Arizona

Non avendo strumentazione adeguata,  fino ad oggi  non si era riuscito a capire con certezza   se fossero stati provocati dallo scorrere dell’acqua o per altri fenomini

 

Grazie alla sonda Mars Reconnaissance Orbiter con l’utilizzo di uno spettrometro imaging   e un team di ricerca guidato  da Lujendra Ojha si e’ scoperto lungo questi canali la presenza di idrati di sale che si formano e si depositano , appunto , in presenza di acqua allo stato liquido.

A mio  mio modo di vedere questa scoperta complica e infittisce il mistero proprio perché siamo lontani da capire l’origine di quest’acqua liquida per giunta salata.

Per gioco e’ possibile ipotizzare un ciclo dell’acqua su Marte ? la flebile atmosfera marziana non permette di proteggere l’acqua dai raggi UV  che la scompongono nelle molecole cui e’ formata e quindi ferma il processo del ciclo eliminando proprio la stessa acqua

Potrebbero essere de ghiacciai che si sciolgono in estate rotti dai sali ?  ricordiamo che per un fatto fisico i ghiacciai sono formati da acqua dolce

Falde acquifere ? boh

Non solo l’origine dell’acqua  salata fa’ aumentare le probabilità che sul pianeta esistono semplici forme di vite , il sale marino e’ fondamentale per la sopravvivenza di alcune specie animali.

La Nasa sta’ pian piano svelando i  segreti di questo pianeta, le prove scientifiche stanno dimostrando (questo e’ la tematica principale) che Marte era in passato un pianeta con caratteristiche simili a quelle terrestre .

Ripeto la domanda ancora una volta; quali sono i motivi che hanno trasformato Marte nelle condizioni attuali?

Questo penso sia il quesito piu’ importante da risolvere, proprio per evitare che lo stesso evento che ha colpito Marte  accada alla terra.

Il Salato d’autore