Un Ignorante tra Scienza e Pseudo Scienza

pilota Mantell incidente ufo

Tempo stimato di lettura: 12 minuti
Avvistamenti del Passato

Perché rispolverare il caso ufologico del pilota Mantell ?.… perché mi hanno provocato, ovvero ho assistito a delle trasmissioni televisive che avevano come scopo di risolvere alcuni casi gli avvistamenti ufo irrisolti rimasti famosi nella storia della che hanno dato il via a nascere i numerosi dubbi riguardo la presenza di extra terrestri sul nostro pianeta.

Non che gli scienziati ed esperti vari di queste trasmissioni si siano impegnati molto infatti la risposta a questo incognito incidente del pilota Mantell è che la luce discoidale altro non era che un pallone sonda che all’epoca dei fatti (1947) faceva parte di un progetto top secret cui mi domando motivo di tanta segretezza,

i limiti di queste trasmissioni non riuscite vanno ricercati innanzitutto nella cultura scettica di chi l’effettua tale ricerca che di solito segue il motto: “io  senz’altro non posso credere agli ufo” oppure a coloro che sono ultras ufologici con i risultati entrambi i casi di chi vuol farsi un’idea imparziale a una difficoltà tremenda, oltretutto è possibile applicare metodi scientifici seguendo testimonianze o rapporti da parte di ufficiali dell’esercito o incaricati da esso e molto spesso sono vincolati da segreti dovuti dalla loro ufficio oppure scartare alcune testimonianze per favorirne altre.. Vi prego impossibile anche con tutta la conoscenza possibile mancino e tutti i mezzi sofisticati avere una certezza scientifica di un fatto verificatosi negli anni del 1947 senza avere riscontri di fotografie o vide cioè basandosi sul l’impressione molto ingannevole di testimone e vari. Il mio scopo di questo articolo non è quello di stabilire ipotesi ufologi alla base dell’incidente di Mantell ma confutare di errori di molte ricerche che danno certezze quando in realtà queste non esistono

Il caso Mantell è ricco di confusione di testimonianze che sono in contrasto fra di loro per cercare di arrivare ad avere un quadro quanto meno più verosimile alla realtà bisogna rivolgersi a testimoni qualificati soprattutto ai rapporti che compilavano nell’immediatezza dei fatti Il sergente Quinton A. Blackwell che il giorno del’incidente era capo servizio operatore della torre di controllo Aeroporto Di Godman in Kentucky precisamente colui che avverti’ Mantell e gli altri piloti di incrociare l’oggetto non identificato . Continua a leggere

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon0
fb-share-icon20
Ultimi Articoli
I dossier del Blog
Archivi
Il nostro canale youtube
Pensa a loro

Save the Children Italia Onlus

Banner vaccini
Contro ogni violenza verbale

Count per Day
  • 290862Totale letture:
  • 8Letture odierne:
  • 241Letture di ieri:
  • 149152Totale visitatori:
  • 6Oggi:
  • 158Ieri:
  • 2704Visitatori per mese:
  • 203Visitatori per giorno:
  • 2Utenti attualmente in linea:
  • 22 Febbraio 201822/12/2020:
Avvertenza CookieQUESTO BLOG UTILIZZA COOKIE PER MIGLIORARE LA SUA NAVIGABILITA', PER FINI STATISTICI E PUBBLICITARI,PER MAGGIORI INFORMAZIONI LEGGI QUI OPPURE PUOI DISABILITARLI TUTTI O IN PARTE CLICCANDO QUI  CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE SUL BLOG NE ACCETTI TACITAMENTE IL LORO UTILIZZO ESSENDONE COMUNQUE A CONOSCENZA  
NOVITA’
Inviami il tuo avvistamento
segnallazioni Ufo
Avvistamenti storici per regione
Seguimi su Twitter
Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.058 altri iscritti