Un Ignorante tra Scienza e Pseudo Scienza

marte ufo 2018

Tempo stimato di lettura: 3 minuti
Avvistamenti ufo analizzati da me

Prima di  Iniziare vorrei ringraziare la giovane Associazione  Ufologica A.R.I.A. per i giudizi molto lusinghieri sul mio blog. Del resto che io abbia una particolare simpatia per questo gruppo e’ fatto evidente, simpatia dettata dal fatto che entrambi (io e loro) siamo animati da pura passione per la ricerca, passione che sino ad ora e’ costata denaro , tempo,offese e denigrazioni ricevute.

Il titolo ovviamente e’ ironico dedicato ad una analisi fatta da un noto ricercatore del CUN che ha scambiato nuvole per sporcizia sulla lente,il tutto  ovviamente per sdrammatizzare un inutile controversia nata dallo stesso Cun con la giovane A.R.I.A. Suvvia Pinotti gli  anziani ed esperti Ufologi dovrebbero essere di supporto per le nuove leve e poi caro Pinotti come fa ad essere scandalizzato da alcuni presunti errori , scusi lei non li ha fatti? ne vogliamo parlare ? Si potrebbe affermare che che e’ senza peccato scagli la prima Pietra, La scagli Pinotti, se di errore non ne ha fatti

La storia ci insegna che per sua natura, la ricerca Ufologica e’ piena di errori, famosi e meno noti , quindi questa crociata non ha nessun senso, nessuna utilità,’ e’ necessaria una unione di chi ha questa passione contro i pericoli esterni quali debunker e provocatori che si fingono ricercatori…

Ma passiamo a qualcosa di interessante ovvero l’ennesima foto di Marte questa volta ricavata dal gruppo Youtuber Streetcap1 foto che potete ammirare in questo indirizzo dove troviamo un oggetto bianco immortalato da Opportunity il 30 Gennaio. Foto vera perché pubblicata dalla Nasa su questa pagina  

Sotto troviamo la Foto con l’ oggetto evidenziato dal cerchietto rosso

In realtà non e’ l’unica foto scattata da Opportunity di questa zona esistono, altre 3 di cui una e’ particolarmente interessante

 

Difficile ipotizzare , visto la natura dell’oggetto qualcosa di diverso da un Pixel bruciato 

 

Le telecamere di Opportunity sebbene hanno qualche protezione sono bombardate da una grande quantità di raggi cosmici grazie alla pressoché’ inesistente atmosfera Marziana, quindi non sono indenni  da problematiche quali pixel mancanti, anzi bruciati che tecnicamente vengono chiamati deadpixel o hotpixel  che di solito si mostrano con un puntino bianco

esempio di hotpixel

Osserviamo che nella foto della Nasa  si evidenzia un punto bianco

Mostriamo l’oggetto ingrandito

sembra un pixel morto o bollente

osserviamo la foto con un altro filtro

ne rileva ancor di più la sua natura di pixel  sbagliati

Continua a leggere

Ultimi Articoli
I dossier del Blog
Archivi
Il nostro canale youtube
Pensa a loro

Save the Children Italia Onlus

Banner vaccini
Contro ogni violenza verbale

Count per Day
  • 292648Totale letture:
  • 194Letture odierne:
  • 230Letture di ieri:
  • 150389Totale visitatori:
  • 152Oggi:
  • 163Ieri:
  • 3941Visitatori per mese:
  • 156Visitatori per giorno:
  • 2Utenti attualmente in linea:
  • 22 Febbraio 201822/12/2020:
Avvertenza CookieQUESTO BLOG UTILIZZA COOKIE PER MIGLIORARE LA SUA NAVIGABILITA', PER FINI STATISTICI E PUBBLICITARI,PER MAGGIORI INFORMAZIONI LEGGI QUI OPPURE PUOI DISABILITARLI TUTTI O IN PARTE CLICCANDO QUI  CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE SUL BLOG NE ACCETTI TACITAMENTE IL LORO UTILIZZO ESSENDONE COMUNQUE A CONOSCENZA  
NOVITA’
Inviami il tuo avvistamento
segnallazioni Ufo
Avvistamenti storici per regione
Seguimi su Twitter
Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.059 altri iscritti