Un Ignorante tra scienza e pseudoscienza

Jaime Maussan alieno bufala

Tempo stimato di lettura: 5 minuti
Pseudo e Bufalite

E’ difficile scrivere del proprio funerale , di un qualcosa che mi ha colpito profondamente e ha colpito profondamente la ricerca ufologica, c’ difficile che riesca ad alzarsi e tutto questo grazie all’esimio studioso giornalista ufologo Jaime Maussan e il suo simposio che a suo modo di dire  sarebbe stato  l’evento che avrebbe cambiato la storia della ricerca ufo ( ah si infatti l’ha proprio cambiata….. ) .

Il 4 maggio all’ Auditorium di città del Messico ,dopo mesi di pubblicità,’ Jaime Maussan mostra finalmente due diapositive probabilmente risalenti al 1947 nelle quali si intravede una mummia  , che secondo Jaime Maussan e un team formato da esperti quali Anthony Bragalia, Adam Rugiada, Donald Schmitt, Tom Carey, e Richard Dolan, non e’ umana, ma probabilmente sono i resti del famoso alieno precipitato a Roswell.

La foto sarebbe stata raccolta da una signora addetta alle pulizie presso un’abitazione o garage dei coniugi  Bernerd Ray e Hilda Ray,  avrebbe suscitato la curiosita’ della signora che si sarebbe rivolto al signor Adam Dew esperto di immagini video che avrebbe avviato le indagini affidando le foto a  Jaime Maussan

Continua a leggere

Precauzioni per l'uso

QUESTO BLOG SI OCCUPA DI TEMATICHE UFOLOGICHE E MATERIE PSEUDO-SCIENTIFICHE, QUESTO BLOG NON AFFERMA CERTEZZE SOLO OPINIONI E IPOTESI PERSONALI AL FINE DI AMPLIARE CONOSCENZE
--------------------------------------------------------------------------------
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. IN OGNI CASO NON PUO’ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7.03.2001.

 

Ultimi Articoli
Avvertenza CookieQUESTO BLOG UTILIZZA COOKIE PER MIGLIORARE LA SUA NAVIGABILITA', PER FINI STATISTICI E PUBBLICITARI,PER MAGGIORI INFORMAZIONI LEGGI QUI OPPURE PUOI DISABILITARLI TUTTI O IN PARTE CLICCANDO QUI  CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE SUL BLOG NE ACCETTI TACITAMENTE IL LORO UTILIZZO ESSENDONE COMUNQUE A CONOSCENZA