Tempo stimato di lettura: 8 minuti

Innanzitutto mi preme segnalarvi quanto segue : Ieri ho notato un anomalo incremento di visite ad un vecchio9 articolo riguardo un avvistamento a Riposto della bella Sicilia essendo un articolo vecchio e comunque di un avvistamento di scarso interesse che comunque mi ha lasciato parecchi dubbi mi è sembrato strano tutto questo successo post datato. In un primo momento ho sospettato di attacco hacker fatto per bloccare o rendere instabile il sito , poi consultando internet ho capito e risolto il mistero:  un nuovo avvistamento che si è confuso con quello del 2016 , penso di essermi comportato in maniera corretta con mille specificazioni del problema a garanzia proprio del lettore. In ogni caso osservando la foto del nuovo avvistamento reputo molto interessante questo avvistamento proprio per la similitudine delle caratteristiche con altri avvistamenti anche con quelli in cui ho collaborato

qui potete leggere e osservare la foto del caso che è in valutazione dal CUS , io comunque invito tutte le associazioni a collaborare ovvero ad unire i dati dei loro avvistamenti che risultano simili tra loro e che hanno in comune una similitudine anche con il famoso tic Tac del Pentagono un modo scientifico per portare una maggiore osservazione del fenomeno e dati sicuramente stimolanti

Bando alle ciance : in questo periodo  visto gli eventi ho maturato parecchie necessità di parlare ovvero di scrivere di diverse tematiche , per evitare perdite di tempo e numerosi articoli che si allontanano dalla tematica Ufologica ho racchiuso il tutto in unico post, magari un’ unica sofferenza invece di tante nel leggere le mie cose, premesso che esista qualcuno disposto a leggerle


10° ANNO

lo so che questo traguardo a molti sarà cosa superflua , ma per me questi poveri scritti pieni di errori sono preziosi. Sinceramente questo traguardo è notevole considerando le mille difficoltà nella gestione del sito ( manutenzione sicurezza realizzazione grafica del blog  e soprattutto i contenuti solo sulle spalle di una persona ovvero soltanto con l’aiuto amichevole di persona esperta il Inglese e psicologia e Fotografico cui avere confronto e aiuto nel giudicare alcuni avvistamenti

Mi si puo’ rimproverare di tutto ma non di mancata onesta intellettuale: 

Fin quando mi sarà concesso e questo non è fatto sicuro visto i tempi , svilupperò le mie ipotesi con la constatazione evidenziata in ogni angoli del blog che si tratta solo di ipotesi personali senza valore scientifico 

Fin quando mi sarà concesso mi divertirò ad analizzare avvistamenti a me proposti anche in collaborazione con altre associazioni in maniera quanto piu’ scrupolosa possibile senza pregiudizi e convincimenti di sorta ,con volontà di sottoporre il tutto a critica della comunita’ ufologica, appassionati o negazionisti del fenomeno, condividendo tutti i dati documentazioni e prove in maniera limpida come si evince da quelli pubblicati al fine della ricerca di verità nella formulazione di certezze sia nel validare l’avvistamento sia per scoprirne i miei eventuali errori nelle valutazioni

Fin quanto mi sarà concesso analizzerò gli avvistamenti altrui per verificarne le ipotesi non perché voglio disprezzare il lavoro degli altri anche perchè errare e umano e io ovviamente non ne sono esente anzi…No per il bene stesso dell’Ufologia soprattutto per non alimentare chi vuole ricavare da essa solo visibilità , per non fornire alimentazioni ai negazionisti del fenomeno che basano la loro scienza su personali ed erronei convincimenti

Sinceramente non critico chi fa errori , sono i rischi del mestiere ma chi continua imperterritamente a proporre vecchi fatti già sbufalati, come qualcosa di vero che rientra nelle statistiche Ufo . Credete di fare il bene dell’Ufologia? quella di dare spago a chi vuole distruggere questa passione ? fregandosene altamente sulla veridicità’ del fenomeno?

 

Fin quando mi sarà concesso  sarò disposto ad accettare l’insussistenza del fenomeno se provata , ma allo stesso modo i negazionisti saranno disposti alla luce dei nuovi eventi dissentire o contestare questa formulazione di Ufo ? «.…Se intendiamo un oggetto volante di qualunque genere che non è stato identificato, la mia risposta è che gli UFO esistono eccome: un tafano che passa davanti alla macchina fotografica, una lanterna cinese, il pianeta Giove, un aquilone a LED, la Stazione Spaziale Internazionale sono tutti UFO se non ho informazioni sufficienti a identificarli per quello che sono realmente….»

Spero che la realtà superi la speranza …

Fin quando mi verrà concesso sarò sempre emilioacunzo .it Auguri mia creatura, auguri per i 10 anni 


Censura 

Forse dovremmo considerare l’idea che la temporanea sospensione di un godimento dovuto ad un diritto inviolabile della persona dovrebbe essere disposto pert legittimo provvedimento da legittima e pubblica autorità il resto e mera censura 

Io sono un sopravvissuto di un internet a 56 k quando collegarsi non era impresa da poco, quando internet era un maledettissimo riserva di libertà ed anarchia non priva di pericoli ma il rischio ne valeva la candela…

Fin quando i professionisti dell’informazioni hanno occupato grandi spazi di libertà, non limitandosi ad esercitare il loro diritto di liberà no ! arroccandosi unilateralmente il diritto di stabilirne le regole attraverso speciali comitati di salute e la domanda sorge spontanea chi controlla i controllori, cosa vecchia di un mio vecchio articolo del 2012 Gli Anti Bufalai ci difendano dai terribili complottisti e super mega pseudo scienziati, ma da costoro chi ci difende?


Già dove stà la democrazia in questi comitati ? formati dai soliti esperti dalla solita linea editoriale linea editoriale gia quella che molti scambiano per diritto alla tutela della salute pubblica delle persone 

Il tutto nella ambiguita’ di soggetti imprenditoriali che ancora non hanno deciso di essere i gestori di forum e chat tecnologicamente avanzati o editori  la cui azione di censura non è fatto per la tutela dei consumatori non essendo organo preposto , no solo in base alla loro linea editoriale che sicuramente non è imparziale non esiste nessun editore imparziale e ovvio, per carità essendo di loro proprietà gli è concesso ovviamente concedere spazio a chi vogliono , ma facciamo un operazione di verità perché dopo Trump i social non sono diventati luoghi felici anzi l’odio esercitato da colori diversi non è meno pericoloso dei fans del biondo tycoon

oltre tutto dovrebbero ricordarsi che svolgono la loro attività su internet che dovrebbe essere patrimoni dell’Umanità e non fatto privato eh?  Soprattutto  tali atti di censura dovrebbero essere controllati da chi dovrebbe garantire la massima libertà e rimuovere ogni ostacoli all’esercizio di questo diritto

Proviamo quindi ad immaginare che lo sciamano che ha assalito il campidoglio si compri tutti i social e deliberatamente ma paradossalmente  banna il nostro Presidente della Repubblica ,   da un punto di vista formale nulla da eccerpire ma è assurdo che un soggetto privato possa stabilire limitazioni ad un istituzione  che rappresenta la democrazia di una nazione …. 

 


Democrazia non e’ dire qualsiasi amenità, no e sacrificio e lavoro

Lasciamo perdere la seconda parte della frase che sto leggendo in giro in maniera esponenziale creata dal magico mondo di alcuni nostrani intellettuali , no fatemi capire: i perditempo sfaticati dovrebbero essere soggetti a particolari regimi non democratici ? bah 

Dedichiamoci alla affermazione: «la democrazia non e dire sciocchezze» dobbiamo quindi stabilire cos’è sciocchezza e chi è l’individuo o categoria che produce amenità  e qui le cose si fanno difficili : 

Sarebbe giusto rivolgersi ad intellettuali universalmente riconosciuti quali Umberto Eco che in merito affermo’:« Il web dà diritto di parola a legioni di imbecilli. Quelli che prima parlavano solo al bar, dopo due o tre bicchieri di rosso, e non danneggiavano la società. Gente che poi veniva messa a tacere dai compagni: “Ma tas ti, stupid!” e che adesso ha lo stesso diritto di parola di un premio Nobel»

Possiamo ricavare che gli imbecilli sono legioni di persone sempliciotte, normali  che dapprima si recavano al bar e tra un bicchiere ed altro producevano stupidaggini, mentre oggi usano Internet… mica Premi Nobel! 

D’altra parte non possiamo non considerare le opinioni dello scomparso  Costanzo Preve un dotto ( non amava molto il termine intellettuale ) ovvero filosofo in semi clandestinità forse per aver espresso critiche alla stessa generazione di intellettuali cui faceva parte Eco : «mentre ai tempi di Hegel e Schopenhauer, ma anche ai tempi di Adorno, gli intellettuali erano generalmente più intelligenti delle persone comuni, oggi ci troviamo in una situazione nuova: gli intellettuali sono nella stragrande maggioranza più stupidi delle persone comuni. E’ una novità degli ultimi 50 anni »Vi consiglio questa sua intervista per approfondire 

Quindi è chiaro che non esiste un chiaro modo per identificare in modo inequivocabile la stupidità o il latore di stupidità , sarebbe opportuno per censurare tutti per evitare il prodursi delle amenità e finalmente realizzare una completa democrazia 

Sto scherzando ed è meglio precisarlo potrei divenire di ispirazione per qualche democratico intellettuale  ..

Allora tutto puo’ essere chiaro proprio leggendo le frasi di tale Giuseppe Cruciani, conduttore de La Zanzara su Radio24: «Piuttosto che fare il rider a Napoli vado a sparare ai palestinesi col Mossad»

Fin quando tali frasi e affini  non vengono censurate e non sentiamo il bisogno di censurare l’autore allora si che siamo in democrazia, malgrado tutto viene rispettata la libertà d’espressione….non preoccupatevi il tempo e la ragione qualificherà tali affermazioni peggio di qualsiasi censura

Finche’ avremo la possibilità di ascoltare amenità e avremo la possibilità di contraddirle o combatterle in forza della ragione o scienza allora vivremo in democrazia se s’insinua il principio di censura anche preventiva  vedremo la democrazia allontanarsi fin quando avvertiremo solo le onde di un suo  lontano ricordo preso a  calci dallo sceriffo Intellettuale di turno….

 


Gli avvistamenti di the debrief e cicap 

The debrief oramai è una abituè del mio blog con avvistamenti poco credibili come ipotesi Ufo In questo mio articolo ho sviluppato dubbi sull’oggetto fotografato da un caccia ovvero un palloncino di Batman  scambiato per Ufo…

Ma adesso  su twitter 

 

Che tradotto: Esclusivo! Un nuovo caso UFO svizzero che non solo è stato catturato in video, ma si dice che abbia anche lasciato tracce di prove che hanno catturato l’attenzione di un team di eminenti scienziati della Silicon Valley!

Sinceramente dopo queste affermazioni ho avuto la necessità di scrivere sulla pagina Facebook questo post

 

Mi dispiace non aver fato una dettaglia analisi , poco male L’associazione A.R.I.A. anche lei in prima fila nel tentativo di un operazione verità circa gli Ufo  ha magistralmente risolto anzi sbufalato il caso verificando che alla stessa data e nelle vicinanza c’era uno spettacolo ove le luci dei fari e scenografia erano sicuramente gli Ufo

sotto per una migliore disanima delle analisi di A.R.I.A. 

Del resto se leggiamo le risposte al twit  possiamo ritenere che mai come stavolta la comunità internazionale  sia unita a ritenere quest’avvistamento solo luci del resto mi ricordo di una mia analsi di un avvistamento che poi scopri essere luci del grande fratello questo e’ l’articolo 

Insomma sebbene tutti hanno la libertà di pubblicare ciò che vogliono consiglio a quelli di The Debrief prima di formulare affermazioni straordinarie di  valutare attentamente la documentazione in possesso magari chiedere la collaborazione di esperto fotografo ma soprattutto verificare il tutto come ha fatto A.R.I.A. per esempio , perchè con questi avvistamenti facciamo ridere chi non dovrebbe ridere eh?

 

Per par condicio non potevo esimermi dal giudicare questo avvistamento del CICAP 

sotto  il post sulla mia pagina FACEBOOK  che racchiude tutte le rimostranze e la storia dell’avvistamento

 

Quanto sopra spiega la natura dell’avvistamento , ma mi preme sottolienare alcune cose che non ho evidenziato su facebook

Da che mondo e mondo un analisi dovrebbe innanzitutto verificare e specificare la genuinità della foto io qui non vedo o non riesco a capire la sua genuinità o che sia falsa , del resto siamo noi gli stupidi che pubblichiamo dati, prove e metodo per provare la genuinità della foto anche quelli exif per provare quanto noi diciamo invece qui tutto a fiducia dove è essenziale stabile la velocità dell’otturatore della macchina “aspita”:  …utilizzato è molto rapido: 1/1000 di secondo. In queste condizioni si riescono a “congelare” movimenti anche molto rapidi..il tutto per giustificare la fortuna del fotografare il congelamento del SuperSantos in aria 

una esponenziale casistica  elenca  palloni , modellini e affini lanciati in aria scambiati  per ufo, fatti che risalgono agli anni 60 quindi fatti piuttosto vecchiotti 

E’ tutto questo sarebbe un avvistamento dove così : un oggetto misterioso passa in bassa quota e nessun bagnante rimane incuriosito ? 

Il tutto per la solita paternale in un minestrone dove il rasoio di Ockham viene scomodato per un Supersantos eppure gli stessi che hanno consigliato una parsimonia di questo attrezzo….

Cicapini sicuramente siete liberi di analizzare quello che volete anche se non è propriamente  necessario , ma anche per voi vale il criterio di presentare fatti verificabili ovvero concedere elementi di giudizio , sottoporsi alla comunità scientifica…se no i vostri avvistamenti sono allo stesso, mera pseudoscienza GRAZIE   

 

Bene ho finito ovvero mi sono sfogato a proprosito..adesso meglio occuparmi di cose serie sembrerebbe che La CIA ha rilasciato in anticipo i documenti UFO grazie all’opera di  John Greenwald autore del sito Black Vault, questa è la pagina dove potete consultare i file ..bene iniziamo a decifrare e tradurre questi interessanti documento lasciando perdere ste facezie