www.emilioacunzo.it

Un Ignorante tra scienza e pseudoscienza

Ultimi avvistamenti

Ufo o pallone avvistato in Pakistan da piloti ?

Ed ecco il primo avvistamento " interessante" dell'anno, proprio perchè è divenuto virale ed ha interessato piloti civili del Pakistan, ma andiamo con ordine: Su un Twitter di Ather Kazmi, giornalista corrispondente della BBC , troviamo compreso video , un oggetto ...

Continua...

Aggiornamento sulla foto trapelata del presunto Uap pubblicato dal sito the Debrief

In questo articolo cerchiamo di aggiornare e risolvere ad alcuni dubbi sorti nel mio articolo precedente  riguardo proprio una foto in cui si intravedeva un oggetto strano dall'abitacolo di un cacciasotto le foto. Andiamo in ordineESISTE UN'ALTRA FOTO ?Nell'articolo precedente avevamo ...

Continua...

ingrandimento della presunta flottillas

Cosa ha visto l'astronauta Ivan Vagner ?

Mi hanno chiesto un parere su un recente twit del cosmonauta Russo Ivan Vagner  che mentre riprendeva dalla Stazione Spaziale Internazionale ,in modalità timelapse l'aurora Boreale in picco sull'Antartide , immortala  strani oggetti in formazione il tutto possiamo vederlo nel video ...

Continua...

FOTO E RAPPORTI DEL UAPTF (Unidentified Aerial Phenomena Task Force) : RIASSUMIAMO LA VICENDA, AGGIORNIAMO E VALUTIAMO

Il giorno 2 DICEMBRE 2020 il sito The Debrief, ha svelato  rapporti classificati della task force la famosa UAPTF raccontati e descritti da non precisati funzionari che hanno desiderato apparire in forma anonima In questi rapporti tra l'altro si ...

Continua...

Avvistamento Ufo a Pomezia

Tramite il servizio WhatsApp nato per segnalazioni "leggere" ricevo da un testimone di un Avvistamento UFO s Pomezia cui metteremo le iniziali per proteggere la sua privacy G.R. ;« ...invio queste foto che allargando potrà esaminare meglio, da qualche giorno ...

Continua...

qui in cielo pronto a scattare

Il video virale dell' Ufo in California è un fake, ovvero solo un riflesso

Mi ha incuriosito un video che è diventato virale in rete pubblicato anche da  La Repubblica.it Video  che sotto potete ammirareRaccontiamo brevemente la storia dell'avvistamento : il 23 Luglio 2018 tale Douglas Benefield probabilmente impiegato nel sevizio di sicurezza notturna di ...

Continua...

Tempo stimato di lettura: 5 minuti
I Miei Dossier

Quindi anche  il CUN ha adottato ovvero accettato come certa  l’ammissione dei Detriti UFO della DIA come da comunicato dal titolo “FINALMENTE GLI USA CONFERMANO: ABBIAMO FRAMMENTI DI UFO” 

Nel comunicato Il dott. Pinotti volto storico dell’ufologia nostrana afferma che la questione riguardo i “materiali esotici” è cosa vecchia fu lui stesso a toccare con mano un detrito di un ufo scoppiato in aria aria in Brasile sulla spiaggia di Ubatuba nel 1957. Secondo lo stesso Pinotti Alcuni di tali frammenti, in possesso degli USA e del Prof. Peter Sturrock della Stanford University californiana e da lui analizzati, sono stati forniti al CNES in tale occasione per un supplemento di analisi. Lo stesso Sturrock informò Pinotti che quanto analizzato aveva confermato che i reperti erano composti principalmente di magnesio con caratteristiche mai viste prima. 

Nel comunicato infine si rammenta “i fatti di Firenze” dove materiale sospetto, che precipitò a Firenze fu analizzato e risulto composto da Boro, Silicio, Calcio e Magnesio

Ma fu proprio così? ovvero esiste un unica storia o visione riguardo i fatti di Ubatuba ? 

In questo articolo non voglio prendere posizione semplicemente informarsi di tesi alternative a quanto io letto sul comunicato del  CUN 

prendo in considerazione l’articolo scientifico intitolato  On Events Possibly Related to the ‘‘Brazil Magnesium’’ liberamente consultabile cliccandoci sopra scritto dagli scienziati Pierre Kaufmann e Peter Sturrock quello già citato dal PInotti, un articolo interessante proprio per capire la dinamica dell’evento e le possibili ipotesi vagliabili 

Per le analisi  del frammento, invece,  ho consultato proprio quelle della famosa Commissione  o Comitato Condon 

Continua a leggere
Tempo stimato di lettura: 3 minuti
Fact Checking

Ieri sono rimasto piuttosto amareggiato per la diffusione della bufala circa ammissioni della DIA (USA) riguardo il fatto di essere in possesso di detriti ufo  ( per info collegatevi qui) una notizia priva di fondamenta creata piu’ che altro in difetto di comunicazione tra ricercatore Bragalia autore del blog ufoexplorations.com/ e la DIA

Credevo sinceramente che l’ufologia italiana avrebbe dato scarso peso alla notizia  e quanto meno accolto con prudenza la stessa : niente. L’apoteosi si è realizzato con la pubblicazione sul Corriere della Sera di un articolo di Flavio Vanetti :Il Pentagono e la Dia ammettono di essere in possesso di rottami di Ufo e di averli studiati: diramati i risultati dei test scientifici

Magari potevo  rassegnarmi , ma non sopporto un’informazione parziale di un avvenimento che in altri parti è già stato risolto 

decido quindi di scrivere una Email a Vanetti stesso , sperando che sia motivo di riflessione prendendo appunto spunto da un ricercatore , riflessione proprio sulla divulgazione e ricerca ufologica sotto le immagini della email e il testo

Continua a leggere
Tempo stimato di lettura: 14 minuti
Fact Checking

Ci sono delle giornate veramente tristi , veramente in cui dubito sulla capacità di una parte degli Italiani  di saper usufruire del piu’ grosso regalo che la natura gli abbia  potuto regalato “il  libero arbitrio” ,Italiani che più che altro amano l’idolatria dell’uomo forte sia in politica che in scienza 

Sinceramente raramente ho trovato stimolante tale opinionista Massimo Polidoro , massimo esponente del Cicap ovvero erede designato dell’impero Randi /Angela; Solo raramente, quando sono esagerate le baggianate prodotte e in quanto ufologo mi è stato impossibile non intervenire ,proprio per l’amore verso il fenomeno per cui ho speso denaro e tempo per cercare d interpretarlo nel miglior modo possibile

Siccome il primo tentativo non ando’ a buon fine causa furor di popolo, ecco il secondo tentativo di debunkare Biglino, osserviamo  sotto la locandina

Soprattutto ho avvertito i  “Famosi cocci rotti” del  Diego Cuoghi, critico d’arte in area Cicap davanti alle ipotesi di Dario Fo riguardo “il cenacolo” di Da Vinci , quando una parte dell’ufologia si è elettrizzata per le  disquisizioni di questo opinionista ma si sa spesso la nostra categoria ama essere masochista anzi abbiamo la sindrome del Tafazzi

Non si offenda il simpatico opinionista influencer , ma da quando il Grande Umberto Eco lo nomino’ come il vero segugio , in tutte le varie foto assume la bella posizione da linguaggio del corpo di segugio con mano sotto il mento a ricordare il fatto di essere un segugio nell’atto di annusare gli indizi

Bando agli scherzi, diciamolo pure: questo monologo ha lo stesso motivo e qualità dei precedenti : Solo disquisizioni, argomentazioni fallaci cui si rileva la poca conoscenza del fenomeno , una insalata tra miti sumeri la bibbia al fine di debunkare Biglino e che ridotto ai minimi termini potremmo giudicare con molta generosità una  ottima conversazione se viene considerata in ambito di opinionista e influencer ma di scienza c’e’ ne davvero poca . Riducendo e semplificando la sua retorica mi chiedo: dove sono le prove “le carte” che certificano che le traduzioni di Biglino sono fantasiose ?

La più grossa offesa che si possa fare ad un ricercatore è quello di giudicarlo senza aver preso visione di quanto lui asserito o ricercato.

Una domanda , ma avete mai letto un libro del Biglino ? no perchè ho molti dubbi in merito 

Io con Biglino ho speso tempo e danaro leggendo tutti i primi libri ascoltando i tanti sui podcast partecipando anche ad una conferenza che lui tenne tempo fa a Caserta , capirete che sono ben ferrato sul tema anche se oggi ho abbandonato il buon Biglino per seguire lo storico Alessandro Barbero  di cui sto preparando un articolo , cosicche possa allontanarmi momentaneamente  dall’ufologia

In ogni caso e d’abitudine per Biglino iniziare ogni sua ipotesi che va oltre alla sola traduzione della Bibbia  ovvero abbiamo sentito tutti la famosa ” facciamo finta che…”

quindi la prima mia osservazione : dove sta scritto che lo stesso sia portatore di verità assolute ? da nessuno!  Biglino si comporta come tanti ricercatori che sono sostenitori della teoria dell’Antico Astronauta nelle diverse ipotesi. Dove sta scritto che le vostre teorie siano giuste mentre quelle di Biglino siano sbagliate ?

In realtà Biglino non ha portato nessun elemento di novità in una teoria che è stata sviluppata da diverse personalità . 

Il segugio parla di un culto dell’antico astronauta relegato in ambito pseudoscientifico da maghi o millantatori ,  in realtà ‘ al calice del culto dell’antico astronauta hanno bevuto scienziati padri dello scetticismo mondiale ovvero uno dello promotori dello CSICOP  precursore dell’odierno Cicap , mi meraviglio che il Polidoro nel  suo monologo non ne abbia accennato forse non ne è a  conoscenza e cosa stana non gli è stato riferito neanche dal suo mentore illusionista purtroppo ora scomparso “RANDI “. Vabbe’ faccio io un operazione di verità, guardate sotto l’immagine 

Questo sotto è la copertina di un libro scritto da Carl Sagan e Josiph Shklovskii, pubblicato nel 1966 negli USA e molto piu’ tardi nel 1980 in Italia dalla Feltrinelli, con il titolo “La vita intelligente nell’Universo”

Dove il Mitico Sagan scrisse al capitolo  33

“Il sigillo cilindrico nell’illustrazione in alto a sinistra presenta, curiosamente, nove pianeti attorno al sole prominente in cielo (e, leggermente più a destra, due pianeti minori). Le altre rappresentazioni di sistemi planetari – se possiamo chiamarli così – presentano una variazione degna di nota del numero dei pianeti. […] Questi sigilli cilindrici potrebbero non essere che gli esperimenti dell’inconscio degli uomini dell’antichità per comprendere e raffigurare un ambiente talvolta incomprensibile […] Le storie degli Apkallu potrebbero essere state inventate di sana pianta […] Ma storie come la leggenda di Oannes e rappresentazioni specialmente delle civiltà più antiche comparse sulla Terra meritano uno studio critico molto più approfondito di quanto non si sia fatto sinora”

Si …..avete capito bene!!!!! Sagan si riferiva al sigillo sumero VA/243

Forse non è chiaro il Segugio parla di culto dell’antico astronauta criticando le teorie degli Annunaki di Zecharia Sitchin quando il suo “padre putativo” scriveva di tavolette sumere  prima che lo stesso scrittore azero ne sviluppasse le stesse ovvero la rappresentazione di nove pianeti intorno ad un Sole

Cose vecchie ? sicuramente vecchie ma perché vi girate dall’altra parte non volete guardare nel Galileanico cannocchiale ? forse è meglio che incominciate a fere i conti con la vostra realtà della vostra storia che si basa su la scienza di un illusionista e di uno scienziato pentito lunga la strada per damasco…

In ogni caso se avete curiosità e non averte paura di essere accusati di Blasfemia date una sbirciatina a questo articolo , magari potreste attingere realtà diverse :”Carl Sagan: l’ultimo grande ufologo? o il primo grande novello scettico?” 

La storia di questo articolo , scusate se divago, è ricco di aneddoti : come quando fu accolto in maniera trionfale dalla fondazione dello scienziato , per poi essere preso a calci una volta tradotto e letto l’articolo stesso, ma ho preferito la verità ovvero soddisfare la mia curiosità piuttosto che divenire famoso…

Sinceramente non sono qui per scrivere gli errori di fondo di un racconto parziale e con un peccato originale, ma per affrontare così come mi ha insegnato mamma scienza ( storia) ciò che afferma Biglino al netto di stupidaggine varie.

Parliamoci chiaro Biglino sa benissimo che i racconti Biblici non possono essere prova che certifica la teoria degli antichi astronauti , facciamo quindi una ripassatina storica di cosa è la Bibbia anzi la Torah ebraica: Una specie di diario cui una parte del popolo ebraico ha tramandato da padre in figlio da generazione in generazioni farcito di fatti storici con elementi mitologici modo abbastanza classico e comune  delle civiltà per dare un tono divino alla loro storia

Poi ebbero l’idea di conservare tali storie, miti, canti di guerra  scrivendoli , sappiamo che difficilmente le varie trascrizioni sono sempre state eguali alle precedenti; di volta in volta si è aggiunto qualcosa che in realtà era piu’ frutto di immaginazione che fatti reali. Da ciò si desume che la Bibbia non è un libro religioso soprattutto non ha valore come fonte storica essendo ricca di elementi mitologici spesso contraddittoria e con inconcludenze temporali con altri fonti, segno di scopiazzature da altre storie

Quindi se non può avere un valore storico come fonte certa come può essere prova di presenze extraterrestre in epoche remote ? Semplice!! No ? ma la scienza e semplice se si ha la curiosità di informarsi prima di ciarlare

Continua a leggere
Tempo stimato di lettura: 3 minuti
Avvistamenti ufo analizzati da me

Ed ecco il primo avvistamento ” interessante” dell’anno, proprio perchè è divenuto virale ed ha interessato piloti civili del Pakistan, ma andiamo con ordine: 

Su un Twitter di Ather Kazmi, giornalista corrispondente della BBC , troviamo compreso video , un oggetto strano nei cieli Pakistani.

Precisamente il 23 gennaio scorso, un pilota della Pakistan International Airlines (PIA)  ha immortalato un oggetto strano nei cieli durante un volo interno “PK-304” . Un  volo di lenea di routine lungo la rotta Lahore -Karachi 

L’oggetto  sarebbe stato visto, non solo  da entrambi i piloti dell’aereo ma anche da testimoni da terra , verso le 16:00 nei pressi di Rahim Yar Khan

Continua a leggere
Tempo stimato di lettura: 4 minuti
Fact Checking

 Sollecitato da questo articolo su la pagina facebook di A.R.I.A dell’ottimo ricercatore Michele Manzoni , mi tocca fare Mea Culpa per questo mio articolo Alcuni interessanti documenti UFO tra quelli resi pubblici dalla CIA
un articolo il mio, fuorviante ,nel senso che può far intendere che la CIA abbia svelato qualcosa di inedito Del resto la notizia è stata troppa enfatizzata dai Mass Media di ogni ordine e grado che hanno commesso lo stesso errore in maniera anche più esplicita : sotto una carrellata di immagini relativa ad alcuni titoli su questo fatto

Ma si tratta di documenti or ora declassificati e resi pubblici ? Quindi una Novità ? 

Quindi vediamo cosa sta scritto sul sito The Black Vault di John Greenwald ovvero colui che ha reso possibile la pubblicazione dei documenti

Continua a leggere

Tempo stimato di lettura: 4 minuti
Programmi e documenti declassificati

Grande fermento tra la comunità ufogica per le migliaia di pagine che la Cia ha pubblicato grazie all’insistenza dell’ottimo John Greenwald autore del sito The Black Vault, (qui potete consultare le pagine citate

Si leggono numerosi fatti strani che pero’ non verificabili e senza elementi cui fare delle ricerche , ma il grande lavoro di Greenwald ci permette di capire come funziona o funzionava la ricerca della Cia o come era strutturata la stessa in funzione del fenomeno

La prima cosa che ho notato è che la ricerca della Cia non era limitata solo agli  USA , no! in tutto il mondo svariando dalla Russia e finendo con L’Africa Marocco e Congo per esempio , sembrerebbe affamata di notizie, tanto da spiare scienziati. 

Tra le varie pagine  mi hanno colpito alcune che fanno riferimento a Leon Davidson cioè non uno qualsiasi, stiamo scrivendo di un Ingegnere  Chimico ovvero uno Scienziato che lavorò al Progetto Manhattan, La Bomba Atomica USA. oltre che un pioniere dell’Informatica e Computer.

Ciò che interessa a noi fu  la sua passione “scientifica” per gli Ufo, in pratica era un precursore del Greenwald nel tartassare tutte le varie amministrazione per cercare informazioni sugli ufo , tra l’altro fu il maggior colpevole nella pubblicazione e distribuzione pubblica del  Project Blue Book . Riteneva che il fenomeno UFO fosse reale anche se non di origine extraterrestre ma prototipi sperimentali molto terrestri 

Foto trovata dal figlio, Edward Davidson, dischi volanti di proprietà della USAF
fonte Wikipedia

Un’ipotesi ancora attuale ma che ancora rimane un’ipotesi

Prendiamo un documento della collezione in cui si parla del Davidson che qui potete scaricare  documento C0015244 in cui si parla dello scienziato che ha richiesto alla CIA e all’ “‘ATIC” la trascrizione 

Continua a leggere
Tempo stimato di lettura: 8 minuti
I Miei Dossier

Innanzitutto mi preme segnalarvi quanto segue : Ieri ho notato un anomalo incremento di visite ad un vecchio9 articolo riguardo un avvistamento a Riposto della bella Sicilia essendo un articolo vecchio e comunque di un avvistamento di scarso interesse che comunque mi ha lasciato parecchi dubbi mi è sembrato strano tutto questo successo post datato. In un primo momento ho sospettato di attacco hacker fatto per bloccare o rendere instabile il sito , poi consultando internet ho capito e risolto il mistero:  un nuovo avvistamento che si è confuso con quello del 2016 , penso di essermi comportato in maniera corretta con mille specificazioni del problema a garanzia proprio del lettore. In ogni caso osservando la foto del nuovo avvistamento reputo molto interessante questo avvistamento proprio per la similitudine delle caratteristiche con altri avvistamenti anche con quelli in cui ho collaborato

qui potete leggere e osservare la foto del caso che è in valutazione dal CUS , io comunque invito tutte le associazioni a collaborare ovvero ad unire i dati dei loro avvistamenti che risultano simili tra loro e che hanno in comune una similitudine anche con il famoso tic Tac del Pentagono un modo scientifico per portare una maggiore osservazione del fenomeno e dati sicuramente stimolanti

Bando alle ciance : in questo periodo  visto gli eventi ho maturato parecchie necessità di parlare ovvero di scrivere di diverse tematiche , per evitare perdite di tempo e numerosi articoli che si allontanano dalla tematica Ufologica ho racchiuso il tutto in unico post, magari un’ unica sofferenza invece di tante nel leggere le mie cose, premesso che esista qualcuno disposto a leggerle


10° ANNO

lo so che questo traguardo a molti sarà cosa superflua , ma per me questi poveri scritti pieni di errori sono preziosi. Sinceramente questo traguardo è notevole considerando le mille difficoltà nella gestione del sito ( manutenzione sicurezza realizzazione grafica del blog  e soprattutto i contenuti solo sulle spalle di una persona ovvero soltanto con l’aiuto amichevole di persona esperta il Inglese e psicologia e Fotografico cui avere confronto e aiuto nel giudicare alcuni avvistamenti

Mi si puo’ rimproverare di tutto ma non di mancata onesta intellettuale: 

Fin quando mi sarà concesso e questo non è fatto sicuro visto i tempi , svilupperò le mie ipotesi con la constatazione evidenziata in ogni angoli del blog che si tratta solo di ipotesi personali senza valore scientifico 

Fin quando mi sarà concesso mi divertirò ad analizzare avvistamenti a me proposti anche in collaborazione con altre associazioni in maniera quanto piu’ scrupolosa possibile senza pregiudizi e convincimenti di sorta ,con volontà di sottoporre il tutto a critica della comunita’ ufologica, appassionati o negazionisti del fenomeno, condividendo tutti i dati documentazioni e prove in maniera limpida come si evince da quelli pubblicati al fine della ricerca di verità nella formulazione di certezze sia nel validare l’avvistamento sia per scoprirne i miei eventuali errori nelle valutazioni

Fin quanto mi sarà concesso analizzerò gli avvistamenti altrui per verificarne le ipotesi non perché voglio disprezzare il lavoro degli altri anche perchè errare e umano e io ovviamente non ne sono esente anzi…No per il bene stesso dell’Ufologia soprattutto per non alimentare chi vuole ricavare da essa solo visibilità , per non fornire alimentazioni ai negazionisti del fenomeno che basano la loro scienza su personali ed erronei convincimenti

Sinceramente non critico chi fa errori , sono i rischi del mestiere ma chi continua imperterritamente a proporre vecchi fatti già sbufalati, come qualcosa di vero che rientra nelle statistiche Ufo . Credete di fare il bene dell’Ufologia? quella di dare spago a chi vuole distruggere questa passione ? fregandosene altamente sulla veridicità’ del fenomeno?

 

Fin quando mi sarà concesso  sarò disposto ad accettare l’insussistenza del fenomeno se provata , ma allo stesso modo i negazionisti saranno disposti alla luce dei nuovi eventi dissentire o contestare questa formulazione di Ufo ? «.…Se intendiamo un oggetto volante di qualunque genere che non è stato identificato, la mia risposta è che gli UFO esistono eccome: un tafano che passa davanti alla macchina fotografica, una lanterna cinese, il pianeta Giove, un aquilone a LED, la Stazione Spaziale Internazionale sono tutti UFO se non ho informazioni sufficienti a identificarli per quello che sono realmente….»

Spero che la realtà superi la speranza …

Fin quando mi verrà concesso sarò sempre emilioacunzo .it Auguri mia creatura, auguri per i 10 anni 

Continua a leggere
Tempo stimato di lettura: 8 minuti
I Miei Dossier

E’ UN NUOVO  DOSSIER DI WWW.EMILIOACUNZO.IT 

In questo articolo sono incluse ipotesi personali dell’autore, che non hanno nessun valore scientifico, se non quello di sviluppare una sana discussione fine a stessa e curiosità sulla tematica oggetto dell’articolo 

                                                                                                     Buona Lettura 

Prima della fine di questo  “annus horribilis” alcune considerazioni riguardo la ” famosa radiocronaca o meglio- radio racconto- di “Orson Welles”.

Molte sono state le cose dette riguardo questa trasmissione che sembrerebbe aver prodotto una evidente isteria generale con episodi irrazionale di disperazione e addirittura morti e persone ricoverate in ospedali. Tra cui l’ipotesi di una specie di esperimento sociale atto a capire se il genere umano fosse pronto ad una eventuale annuncio dell’esistenza degli alieni e di un ipotetico possibile incontro terrestre con questa “realtà” 

Il 30 ottobre del 1937 fu trasmesso dagli studi della CBS lo sceneggiato radiofonico tratto dal celebre romanzo romanzo di fantascienza di Herbert George Wells pietra miliare della fantascienza riguardo alieni, invasioni aliene ed altro, un romanzo famoso che e’ stato anche da spunto per film di successo compreso il famoso remake cui attore principale fu  Tom Cruise

I due filM a confronto : quello del 1953 e quello recente del 2005

Doveva essere  una tranquilla trasmissione dedicata ai grandi romanzi raccontati in una forma simile agli attuali  audio libri;  Fu’  il turno del romanzo di fantascienza  dal titolo ” La Guerra dei Mondi”  o alternativo ” Il Terrore viene da Marte” un genere fantastico horror che prevedeva una particolare invasione di una popolazione ” MARZIANA”

Non era di questo avviso il giovane ma poliedrico e brillante regista, attore, sceneggiatore, drammaturgo e produttore cinematografico statunitense ( Chi più ne ha più ne metta!) ” Orson Welles” che decise di mettere un po’ di pepe a sto romanzo , creando una specie di radiocronaca di un’invasione aliena come se il fatto fosse vero, utilizzando  alcuni trucci psicologici e la sua arte :

Dapprima, una trasmissione musicale   fu sospesa da questo sorprendente annuncio: “«Signore e signori, vogliate scusarci per l’interruzione del nostro programma di musica da ballo, ma ci è appena pervenuto uno speciale bollettino della Intercontinental Radio News. Alle 7:40, ora centrale, il professor Farrell dell’Osservatorio di Mount Jennings, Chicago, Illinois, ha rilevato diverse esplosioni di gas incandescente che si sono succedute ad intervalli regolari sul pianeta Marte. Le indagini spettroscopiche hanno stabilito che il gas in questione è idrogeno e si sta muovendo verso la Terra ad enorme velocità….»

Sotto un video esplicativo 

La trasmissione radiofonica continuò la sua normale programmazione intervallata in maniera casuale da annunci più o meno simili al precedente che diventano poi un escalation magistralmente eseguiti ed amplificati dall’uso sapiente della tonalità da Wells

Sotto una registrazione audio da scaricare  per capire appunto la tonalità usata

Si inventò, quindi un bollettino speciale  letto dallo studio di New York   secondo cui, alle 20:50 circa, un oggetto  di grandi dimensioni, ritenuto  un meteorite, precipito’ in una fattoria nei pressi di Grovers Mill, nel New Jersey:  e dove si informava che ‘emittente televisiva avrebbe  inviato sul luogo  una troupe televisiva coni il cronista Carl Philips che d’ora in avanti divenne il protagonista   testimoniando con voce grave e apocalittica, gli eventi che si susseguono senza sosta senza respiro  tale da impedire una distrazione e quindi ragionamento RAZIONALE da chi li ascolta:

 

“Il terreno è coperto di frammenti di un albero che l’oggetto ha investito toccando terra. Ciò che posso vedere dell’… oggetto non assomiglia molto a un meteorite, o almeno ai meteoriti che ho visto prima d’ora. Sembra piuttosto un grosso cilindro…”

Divenne quindi evidente che non si tratta di un oggetto naturale, ma di un qualche manufatto. In seguito:

Un momento!

Sta accadendo qualcosa!

Signori e signore, è terrificante!”

L’estremità dell’oggetto comincia a muoversi!

La sommità ha cominciato a ruotare come se fosse avvitata! La cosa deve essere vuota all’interno!”

La sorpresa in diretta ,il tutto contornato , in sottofondo, da voci di persone impaurite  e il rumore di un grosso pezzo di metallo che cade.

L’annuncio rilevatore di Phillips:
«Signore e signori, è la cosa più terribile alla quale abbia mai assistito… Aspettate un momento! Qualcuno sta cercando di affacciarsi alla sommità… Qualcuno… o qualcosa. Nell’oscurità vedo scintillare due dischi luminosi… sono occhi? Potrebbe essere un volto. Potrebbe essere…”

e qui introdusse I Marziani :

“Signore e signori, devo riferirvi qualcosa di molto grave. Sembra incredibile, ma le osservazioni scientifiche e l’evidenza stessa dei fatti inducono a credere che gli strani esseri atterrati stanotte nella fattoria del New Jersey non siano che l’avanguardia di un’armata di invasione proveniente da Marte. La battaglia che ha avuto luogo stanotte a Grovers Mill si è conclusa con una delle più strabilianti disfatte subite da un esercito nei tempi moderni “

Alla fine, la storia si concluse con l’inaspettata vittoria delle forze terrestre grazie alla natura che viene in soccorso

La cosa straordinaria e che  non era quello, almeno pubblicamente, il risultato che ci si  aspettava

Semplicemente molti telespettatori credettero di assistere ad una reale invasione , si scatenò una specie di isteria collettiva ; centralini della polizia e vigili del fuoco intasati traffico   congestionato e non solo  solo nel new jersey teatro di queste vicende:  grida , schiamazzi, chiese piene come non mai, addirittura un morto con ricoveri d’urgenza in ospedali.. fu questa situazione che fece meditare sul potere televisivo di creare una realtà capace di influenzare la popolazione

Continua a leggere

Tempo stimato di lettura: 5 minuti
I Miei Dossier

Questo , se non si saranno novità interessanti, dovrebbe essere l’ultimo articolo prima del Natale

Prima di iniziare a dedicarmi all’oggetto dell’articolo , vorrei fare alcune considerazioni riguardo alcuni programmi televisivi che hanno sviluppato tematiche Ufologiche

Le Iene vorrebbero trattare la tematica Ufologica facendo errori matematici grossolani e gravi ? cioè care Le Iene Per fare 100 Km impiegando 40 secondi bisogna volare ad una velocità di 4000 km/h ? No! bisogna volare ad una velocità di 9000/h e non è un errore banale far percepire una realtà diversa al pubblico: una cosa è una velocità di 4000 km/h una cosa 9000

Cinque minuti il record di tempo sufficiente per capire il tutto e cambiare canale quello di La sette , dopo aver ascoltata l’erudizione di uno scienziato circa gli Ufo in un programma il cui titolo:  “2020, ci mancano solo i marziani” . Veramente ancora si utilizza la “vetera” parola ” Marziani “? ah ecco! è un peccato perché in quel canale divulgava il grande Valerio Massimo Manfredi, altra storia…

Marco Liorni nel programma Italia sera pubblicizza le dichiarazioni del  Haim Eshed  ex capo del programma di sicurezza spaziale israeliano che ha certificato l’esistenza degli alieni e non solo anche di un contratto tra Stati Uniti e Federazione Intergalattica e una base comune su Marte, qui le cose si fanno serie ovvero capire l’importanza di tali affermazioni

Innanzitutto di queste dichiarazioni  “prestigiose” ce ne sono parecchie basta leggere qui  . Perché sono importanti? Solo per ricerca scientifica ovvero contrastare l’assioma di qualche sprovveduto debunker che anni fà dichiarava l’unicità di appartenenza di coloro che credevano agli Ufo: ovviamente cultura, stato sociale e  economico veramente basso… il fatto che prestigiose menti abbiano affermato il loro credo Ufologico, ha smentito categoricamente il già citato assioma. L’ufologia coinvolge persone dalla più disparata differenza sociale , economica e culturale , pertanto si può parlare di fenomeno universale non solo geograficamente parlando.

Ma fuori da questo caso, non servono a nulla: In Italia come ho sempre affermato esiste l’idea che il principio d’autorità sia uno scientifico , No è un concetto mega pseudo scientifico (leggete qua)  per cui non è il prestigio o autorità della persona ad avvallare ciò che sostiene , ma la prove a supporto delle sue affermazioni.

Del resto oramai è di vitale importanza, proprio per il movimento ufologico, dare una parvenza di scienza a ciò che si ricerca,  utilizzando ovvero facendo ricorso al metodo scientifico , magari con la pubblicazione o volontà a sottoporsi a controlli per la pubblicazioni in riviste scientifiche peer review

Assurdo per esempio: alcune ipotesi dello scettico Mick West fatte riguardo i famosi video  dei tic-tac USS Nimitz, ho chiesto a lui direttamente il perché della mancata pubblicazione delle sue ipotesi su riviste scientifiche ? Risposte vaghe come il suo metodo spiegatomi dallo stesso: metodo basato sulla scelta di una ipotesi tra quelle da lui selezionate Mi domando: Su quali criteri oggiettivi si basano le sue scelte?

Soprattutto mi chiedo come sia possibile fare ipotesi su dati  osservabili ovvero verificabili ,piuttosto scarni , ovvero fare ipotesi che vengono autarchicamente considerate scientifiche, su video non originali, probabilmente  copie tagliate e comunque non corrispondenti agli originali escludendo a priori i dati dei radar dei tic tac acquisiti sia dai caccia F/A-18 Hornet che dalla  USS princeton oltre alle dichiarazioni del personale testimone sulle navi e aerei .

Del resto io che sono un dilettante analizzatore di avvistamenti non ho minimamente mai cercato di analizzare per capire cosa che è impossibile capire , non avendo, tra l’altro elementi cui fare studi, Sinceramente analizzare quei video e come analizzare video e foto su facebook

piuttosto o preferito  smontare o chiede prove per chi ha avuto il coraggio  di farlo ( qui c’è un esempio

Proprio per dimostrare come dovrebbe funzionare una ricerca scientifica sul fenomeno Ufo/Uap vi mostro un articolo che ha propriamente le stimmate di scienza 

L’articolo in questione (qui pubblicato ) dal titolo” Stima delle caratteristiche di volo dei veicoli aerei anomali non identificati “è stato pubblicato sul Entropy (ISSN 1099-4300; CODEN: ENTRFG)  rivista internazionale ad accesso aperto internazionale e interdisciplinare di studi sull’entropia e sull’informazione, pubblicata mensilmente online da MDPI . L’articolo in questione è stato realizzato grazie alla collaborazione della Scientific Coalition for UAP Studies ( SCU) e il Dipartimento di Fisica, Università di Albany (SUNY), detto questo vi mostro sotto l’articolo con possibilità di scaricarlo 

Continua a leggere
Precauzioni per l'uso

QUESTO BLOG SI OCCUPA DI TEMATICHE UFOLOGICHE E MATERIE PSEUDO-SCIENTIFICHE, QUESTO BLOG NON AFFERMA CERTEZZE SOLO OPINIONI E IPOTESI PERSONALI AL FINE DI AMPLIARE CONOSCENZE
--------------------------------------------------------------------------------
QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. IN OGNI CASO NON PUO’ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7.03.2001.

 

Ultimi Articoli

I dossier del Blog

Archivi

ufo In Pakistan ?

Il nostro canale youtube

Statistiche varie

  • 299919Totale letture:
  • 132Letture odierne:
  • 134Letture di ieri:
  • 155874Totale visitatori:
  • 114Oggi:
  • 95Ieri:
  • 656Visitatori per mese:
  • 116Visitatori per giorno:
  • 3Utenti attualmente in linea:
  • 22 Febbraio 201822/12/2020:
Flag Counter
Avvertenza CookieQUESTO BLOG UTILIZZA COOKIE PER MIGLIORARE LA SUA NAVIGABILITA', PER FINI STATISTICI E PUBBLICITARI,PER MAGGIORI INFORMAZIONI LEGGI QUI OPPURE PUOI DISABILITARLI TUTTI O IN PARTE CLICCANDO QUI  CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE SUL BLOG NE ACCETTI TACITAMENTE IL LORO UTILIZZO ESSENDONE COMUNQUE A CONOSCENZA  

NOVITA’

Inviami il tuo avvistamento

segnallazioni Ufo

Avvistamenti storici per regione

Seguimi su Twitter

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 1.060 altri iscritti